14 Maggio 2021

Castellanzese-San Giorgio su Legnano Under 14: super Rinaldi porta i neroverdi al successo, agli ospiti non basta la rete di Zappia

Le più lette

Caronnese-Arconatese Serie D: il sinistro di Santonocito spegne le speranze rossoblù e rilancia la squadra di Livieri

Entrambe per riprendersi, entrambe per guadagnare punti che possano – dal canto della Caronnese – portare alla zona playoff,...

Virtus Calcio: intesa Mezzapesa-2007

La Virtus Calcio spiega le vele. Dalla sua nascita, ad aprile 2020, l’obiettivo è sempre stato chiaro: investire sulla...

Pro Patria-Novara Primavera 3: agli ospiti basta la rete di Pagani per rimanere saldamente in vetta

Pro Patria per dare continuità, Novara per mantenere la vetta (condivisa attualemte con la Pro Vercelli che rispetto alla...

Primo successo per la Castellanzese di Fabio Guglielmi, che fra le mura amiche non sbaglia e vince contro il San Giorgio su Legnano. La gara termina sul 3-1, ma il match si rivela abbastanza tirato. A passare in vantaggio sono i neroverdi con una discesa sulla destra di Antonio Vilardo, il giocatore poi si accentra, calcia di potenza e soprattutto di precisione, tanto che la conclusione termina nel sette: un eurogol per Vilardo! Ad un minuto dalla fine della prima frazione di gioco Lorenzo Rinaldi trova il doppio vantaggio per i suoi con un pallonetto che termina sotto la traversa. L’inizio della ripresa è scoppiettante per la squadra capitanata da Massimo Grassia, che pronti via accorcia le distanze con la rete di Salvatore Zappia. Al 20′ però è ancora Rinaldi a rendersi protagonista con una spizzata vincente. Al triplice fischio il risultato non cambia più: è 3-1.

IL TABELLINO

Castellanzese 3
San Giorgio 1

RETI: 11’ Vilardo (C), 34’ Rinaldi (C), 6’ st Zappia (S), 20’ st Rinaldi (C)

LE INTERVISTE

Fabio Guglielmi, allenatore della Castellanzese, è contento del successo dei suoi, ma non tanto della prestazione: «Posso dire molto bene per il risultato, ma meno bene sul gioco. C’è da lavorare, il gruppo è nuovo con 4-5 innesti. Dobbiamo essere più bravi a centrocampo, dove facciamo ancora errori semplici, diciamo che siamo un po’ acerbi dal punto di vista tecnico. Sicuramente abbiamo iniziato con i tre punti e questo ci può dare una bella fetta di morale».

Massimo Grassia, tecnico del San Giorgio su Legnano, vede il bicchiere mezzo pieno: «Abbiamo tenuto bene, nonostante la sconfitta. Loro sono una bella squadra, molto quadrata. Purtroppo dopo pochi minuti dall’inizio del match si è fatto male Gabriele Arancio, la nostra punta, e speriamo che sia solamente una distorsione. Sono soddisfatto della prestazione, anche se c’è stata qualche svista in fase difensiva. Avevo fuori anche due ragazzi, posso dire che al ritorno ce la giocheremo di sicuro».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli