Mazzo
Leonardo Ndoca, Mazzo

Un Mazzo in grande spolvero si impone sulla Real Vanzaghese, dimostrando di essere una squadra solida ed attrezzata. I padroni di casa si portano in vantaggio già al terzo minuto, quando Varchetta anticipa tutti sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra e insacca. Neanche sette minuti dopo lo stesso Varchetta realizza la doppietta personale: Fall salta Viola, e dopo essere entrato in area, si vede ribattere la conclusione da Matteo Izzo; il portiere non riesce però a trattenere il pallone, che viene quindi facilmente imbucato dal numero nove di Mazzo. Al quindicesimo anche Esposito si aggiunge al tabellino dei marcatori, con una punizione forte e precisa messa sotto il sette. Al ventesimo è il turno di Marzocchi, che taglia sugli sviluppi di un corner e supera il numero uno di Vanzago. Il primo squillo degli ospiti arriva intorno al venticinquesimo, quando la difesa rossoblù si fa sorprendere da uno spiovente, ma il pallonetto di Besola termina alto sopra la traversa. Il primo tempo si conclude quindi con il quinto gol dei ragazzi di La Rocca, che colpiscono ancora su calcio d’angolo: il cross arriva sul secondo palo e Ndoca colpisce al volo e trafigge Matteo Izzo. La ripresa si apre come si era conclusa la prima frazione di gioco, con una rete del Mazzo: Marzocchi è bravo a farsi trovare sul secondo palo e con un tiro al volo firma il momentaneo sei a zero. Quando ormai la partita non sembra più avere nulla da dire i ragazzi di Favini hanno un moto di orgoglio, e al trentesimo trovano il gol con Rossi: su calcio d’angolo Meazza anticipa tutti e di prima tenta la botta, il tiro viene ribattuto e Rossi riesce ad insaccare. Non passa neanche un minuto quando la Real trova addirittura il secondo gol, grazie ad un calcio di rigore segnato da Passera. I padroni di casa ristabiliscono però le distanze al trentatreesimo, quando Ndoca riceve sul vertice dell’area destro e la mette sotto l’incrocio. Analizza così il match La Rocca: «Abbiamo cercato e trovato la verticalizzazione in modo da sopperire alla mancanza di qualità in mezzo». Commenta così Favini: «Ci è mancata la cattiveria, i loro attaccanti sono stati superiori».

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE

MAZZO
All. La Rocca 8 La mano del tecnico si vede.
Titani 6.5 Trasmette sicurezza a tutto il reparto. (14′ st Pensato 6.5).
Renner 7 Protegge e spinge sulla destra. (18′ st Festari 6.5).
Marelli 7 Bene in fase di copertura. (18′ st Re 6.5).
Ferrari 7 Arriva sempre in anticipo.
Mazzitelli 7 Non corre rischi.
Gentiloni 7 Recupera palla e cerca i tagli di Fall. (21′ st Farina 6.5).
Fall 7.5 Veloce e tecnico, salta sempre il diretto avversario. (21′ st Padoan Gioele 6.5).
Ndoca 7.5 Bene in fase di interdizione, trova la doppietta.
Varchetta 8 Rapace d’area, ogni pallone che tocca lo trasforma in gol. (9’ st Andreetta 6.5).
Esposito 7.5 Crea tra le linee.
Marzocchi 8 Pericoloso quando taglia in mezzo, non riescono a tenerlo. (18′ st Pucciarelli 6.5).

REAL VANZAGHESE
All. Favini 6.5 Troppa differenza tra le due compagini.
Izzo 6.5 Salva i suoi da un passivo ancora più pesante.
Pagliarini 6 Fatica a seguire i tagli di Marzocchi. (1’ st Izzo 6).
Viola 6 Non riesce a tenere Fall.
Airaghi 6 Difficile creare gioco con i compagni fermi.
Marzo 6 A volte in ritardo.
D’Aniello 6 Qualche disattenzione. (29′ st Schembri 6).
Montagna 6 Bloccato sulla corsia di sinistra. (3’ st Rossi 6.5).
Passera 6.5 Prova a dirigere, difficile con il pressing del Mazzo.
Besola Tommaso 6 Fa a sportellate, ma non riceve palloni. (9’ st Pattano 6).
Meazza 6 Lavoro sporco per lui.
Ferrario 6 Non arriva mai sul fondo. (18′ st De Benedetto 6).
A Disp.: Uboldi.
Dir.: Schembri.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.