Mattia Sabbadin, Carcor
Mattia Sabbadin, Carcor

Continua la corsa della Carcor, che trova la sesta vittoria consecutiva su un campo difficile come quello del Terrazzano. La prima frazione di gioco risulta equilibrata, la Carcor crea più occasioni da gol ma il Terrazzano si rende pericoloso in ripartenza. Intorno al quindicesimo i padroni di casa ci provano con Grisoli, che imbucato in un corridoio centrale da Riberto, fa un dribbling di troppo e non riesce quindi a concludere in porta. La Carcor risponde con Chiarelli, che si ritrova il pallone sui piedi in seguito ad un calcio di punizione, ma non riesce ad insaccare a causa dell’opposizione di Ruggiero. Sempre Chiarelli e Ruggiero sono i protagonisti dell’ultima occasione del primo tempo di gioco, quando il numero sei di Casati viene lanciato a rete con un pallone lungo che scavalca il portiere di Terrazzano in uscita; Chiarelli prova quindi a concludere, ma viene contrastato da un difensore avversario, che salva il risultato. Nella ripresa la Carcor trova il vantaggio grazie ad un gran gol di Sabbadin, che lanciato lungo da dietro colpisce al volo di mezzo esterno e scavalca Ruggiero. I ragazzi guidati da Casati sono galvanizzati dal vantaggio e dopo essere andati vicino al gol per ben due volte con Giussani, trovano il raddoppio proprio con il numero nove di Rescaldina; in seguito ad un rinvio della difesa giallo-verde, Giussani colpisce al volo e con una palombella scavalca Pusterla. Il Terrazzano però non ci sta, e due minuti dopo accorcia le distanze: Lupo riceve palla spalle alla porta e serve Cocciolo, che pur svirgolando il pallone riesce ad insaccare scavalcando Casati. I padroni di casa nel finale spingono, ma la Carcor attua la tattica del pressing alto e riesce così a proteggere il risultato e portare a casa tre punti preziosissimi. Al termine del match commenta così un soddisfatto Casati: «Sono contento soprattutto per il secondo tempo dei miei ragazzi, non era facile vincere su un campo del genere». Analizza così la gara Castano del Terrazzano: «Un peccato averla persa, i ragazzi si sono comportati bene contro la prima in classifica. Avevamo due titolari infortunati, ma se continueremo così potremo fare bene».

Terrazzano-Carcor 1-2
RETI (0-2, 1-2): 10′ st Sabbadin (C), 27′ st Giussani (C), 29′ st Cocciolo (T).

TERRAZZANO
All. Falchi 6.5 Si fa valere contro la prima della classe.
Ruggiero 6.5 Un paio di buoni interventi. (26′ st Pusterla 6).
Fioravante 6.5 Gioca d’anticipo, difficoltà in impostazione.
Billanti 6.5 Recupera diversi palloni, nella ripresa si spegne.
Grisanti 6.5 Bene in interdizione.
Giussani 6.5 Qualche sbavatura a destra, ma non sfigura.
Grottelli 6.5 Centrale attento, difficile sorprenderlo.
Grisoli 6.5 Ha gamba, l’ultimo a mollare del Terrazzano.
Riberto 6.5 Nessun pallone giocabile per lui, isolato in attacco.
Lupo 6.5 Soffre la prestanza fisica degli avversari, colleziona l’assist.
Cocciolo 7 Gol che riapre i giochi.
Colombo 6.5 Costretto al lavoro sporco, si fa valere.
A disp.: Khalil, Micalizzi, Fabrizio, Reda.
Dir.: Esposito.

CARCOR
All. Casati P. 7 Avversario ostico, tre punti d’oro.
Casati 6.5 Non si fa sorprendere.
Ida 6.5 Ordinato e preciso.
Moretti 6.5 Motorino, su e giù sulla fascia senza stancarsi mai.
Cancedda 6.5 Marca stretto, non si fa saltare dagli avversari.
Verrasto 6.5 Bada al sodo.
Chiarelli 6.5 Spreca qualche occasione, ma è sempre al posto giusto al momento giusto. (23′ st Pes 6.5).
Ustameta 6.5 Bene tra le linee.
Bertotto 6.5 Si preoccupa maggiormente della fase difensiva.
Giussani 7.5 Nella ripresa pericoloso con i suoi inserimenti.
Sabbadin 7.5 Dà il la a tutte le azione offensive della Carcor, gran gol. (35′ st Perego 6.5).
Puddu 7 Tutte le ripartente passano dai suoi piedi.
A disp.: Legnani.
Dir.: Legnani Ma.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.