10 Agosto 2020 - 22:05:39

Under 14 Legnano: il big match fra Academy Legnano e Castellanzese

Le più lette

Rovato Eccellenza, tra i pali arriva Manuel Felotti dal Brusaporto

Nuovo portiere per il Montorfano Rovato, società impegnata nel campionato di Eccellenza, che si è assicurata il classe 2002...

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Il sesto turno del campionato Under 14 di Legnano si prospetta colmo di emozioni, sopratutto per quanto riguarda il girone D, nel quale si affronteranno Academy Legnano e Castellanzese. Le due squadre sono ai vertici della classifica, la Castellanzese seconda, mentre l’Academy Legnano è terza, distaccata di un solo punto dai neroverdi. Da sottolineare come le due compagini abbiano sia un attacco che una difesa importanti; la Castellanzese è andata a segno ben 58 volte, subendo solamente un gol, mentre invece l’attacco dell’Academy Legnano ha trovato la via del gol per 29 volte, incassandone soltanto 4. Insomma, la gara che si disputerà sabato alle 15:30, sarà sicuramente ricca di spettacolo.
Il tecnico dell’Academy Legnano, Walter Burdello, commenta così il big match: «Ci aspettiamo una gara di sofferenza, i nostri avversari sono una squadra forte in tutti i settori. Scenderemo in campo con il coltello fra i denti, giocheremo al 100% delle nostre possibilità. Dovremo attaccarli fin dall’inizio, non dovremo avere paura». A riguardo dell’attacco della Castellanzese, il migliore del girone D, l’allenatore prosegue: «Hanno segnato tanto, ma non hanno ancora affrontato dirette rivali. Ovviamente il successo per noi significherebbe tre punti importanti e dimostrerebbe i nostri valori».
Fabio Guglielmi, tecnico della Castellanzese, invece dichiara: «La vittoria vorrebbe dire dare un segno al campionato. Non sottovalutiamo l’avversaria, ma la vera sfida sarà quella di dicembre contro il Gorla Minore».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli