24 Novembre 2020 - 13:34:36

Universal Solaro – Uboldese U14 : Tripletta per Montoro nel festival del gol dei rossoblù

Le più lette

Juventus – Pistoiese Serie C: Petrelli è immenso, bianconeri di misura

Finisce 3-2 tra Juventus e Pistoiese: una partita ricca di spettacolo, con i toscani che sono riusciti a riaprire...

Sprint e Sport in edicola: tra chi tende una mano (vera) e chi fa solo la mossa

SprinteSport è in edicola (e nello store digitale). Continua la campagna ‘sostieni chi ti sostieni’ con tutte le vostre...

Lukaku è incontenibile, ma questo Torino per Roberto Bianchi è in crescita

Tra mille difficoltà, alla fine vince l'Inter. Un ottimo Torino non basta: trionfano i padroni di casa in rimonta....

Un festival di gol nella partita che vede opporsi Universal Solaro e Uboldese, con i padroni di casa che conquistano agilmente i tre punti, imponendosi con un 9-2 finale. Il match inizia bene per i padroni di casa che vanno in vantaggio dopo pochi minuti dal fischio d’inizio. All’ 8’ Montoro approfitta di una disattenzione difensiva e insacca il pallone alle spalle di Capuano, segnando il primo gol per i suoi. Il primo tempo continua con l’Universal che cerca il raddoppio, sfiorandolo in più occasioni, prima con un tiro a botta sicura di Massimo, neutralizzato da Capuano, poi con una conclusione dalla distanza di Laplaca, che si stampa sulla traversa. Al 24’ i padroni di casa trovano la rete tanto cercata, con Zonda che, su corner, si fa trovare pronto in area e non sbaglia a due passi dalla porta. Pochi secondi dopo, al 25’, Capuano neutralizza l’ennesima conclusione, ma da fuori area si avventa sul pallone Pezzuto, il quale tira ad incrociare e segna una rete meravigliosa, la terza per i padroni di casa. Gli ospiti accorciano le distanze al 29’, con una grandissima giocata di Borroni che lancia Bono, il quale supera il portiere con un meraviglioso pallonetto, facendo impazzire anche i genitori in tribuna. La rete sembra dare coraggio ai ragazzi di Pisano, che provano a rendersi incisivi, ma al 36’ subiscono una ripartenza di Montoro, che serve Laplaca, il quale dalla distanza segna il gol del poker per l’Universal. La seconda metà di gara vede la superiorità tecnica e fisica dei padroni di casa, che riescono a crearsi spazi e a dilagare, nonostante la grinta dimostrata dagli avversari. Al 4’, sempre su corner, Zonda si avventa su un pallone vagante e mette a segno la doppietta personale, portando a 5 le reti dei suoi. Al 14’ il neo entrato Palmisano serve il solito Montoro che, cinico, trafigge l’estremo difensore nell’angolino, dove è impossibile arrivare. Due minuti dopo l’Uboldese prova a riaprire la partita con Bonsignori che, recuperato il pallone, arriva a tu per tu col portiere e, dopo essersi visto neutralizzare la prima conclusione, si avventa sulla ribattuta e non sbaglia. I minuti finali sono, però, all’insegna dell’Universal. Al 20’ è il momento di Ferentini, subentrato a partita in corso, che viene servito in area e gonfia ancora una volta la rete. Al 24’ ancora Ferentini approfitta di un liscio di Capuano e mette a segno il secondo goal della sua partita. I giochi sembrano finiti, ma al 35’ Montoro viene servito da Berton e segna il nono goal per i padroni di casa, mettendo a segno una tripletta che gli permetterà di portarsi a casa il pallone. Il triplice fischio pone fine ad una gara a senso unico, che ha dimostrato la grande forza dell’Universal, come ammette anche Pisano, allenatore ospite. Guidomandri, tecnico dei padroni di casa, si mostra soddisfatto, ma vuole migliorare l’attenzione difensiva, per evitare di subire reti che possono risultare pesanti.

universal solaro uboldese u14 legnano
Squadra Uboldese

TABELLINO E PAGELLE UNIVERSAL SOLARO – UBOLDESE U14

RETI (3-0, 6-2, 9-2): 8’, 14’ st, 35’ st Montoro (UN), 24’, 4’ st Zonda (UN), 25’ Pezzuto (UN), 29’ Bono (UB), 36’ Laplaca (UN), 16’ st Bonsignori (UB), 20’ st, 24’ st Ferentini (UN).
UNIVERSAL SOLARO (4-2-3-1): Cappello, Pezzuto (19’ st Riva), Pagnoncelli (11’ st Valenti), Zonda (27’ st Brambilla), Cammarota, Parma (6’ st Ferentini), Berton, Aceto (19’ st Ruffa), Laplaca (6’ st Palmisano), Massimo (11’ st Turchetto), Montoro, All. Guidomandri, Dir. Pezzuto. A disp. Di Paola.
UBOLDESE (3-4-3): Capuano (30’ st Bellati), Bari (16’ st Cattaneo), Ferrari, Nocera, Willems, Damiani (1’ st Farauanu), Bianchi (26’ st Belfanti), Pappacoda, Bono, Borroni, Bonsignori, All. Pisano, Dir. Belfanti.
ARBITRO: Sommaruga di Saronno 7 Arbitra la partita con attenzione e serenità.

PAGELLE
UNIVERSAL SOLARO (4-2-3-1):
Cappello 6 Mai chiamato davvero in causa.
Pezzuto 7,5 Propositivo e impossibile da fermare per la sua grande velocità. La rete è il coronamento di una grande partita (19’ st Riva 6,5).
Cammarota 7 Tanti scambi di qualità, perfetto anche difensivamente.
Pagnoncelli 7 Chiusure attente, sempre in anticipo sugli avversari (11’ st Valenti 6,5).
Zonda 7,5 Dalle sue parti non passa nessuno e i goal sono da attaccante di rapina. Un giocatore completo per qualsiasi occasione (27’ st Brambilla sv).
Parma 7 Svolge bene il suo compito, provando anche qualche inserimento (6’ st Ferentini 7,5 Entra e segna una bellissima doppietta. Cosa volere di più?).
Aceto 7 Propositivo e intramontabile (19’ st Ruffa 6,5).
Berton 7,5 Il vero padrone del centrocampo, nessuno riesce a portargli via il pallone.
Montoro 8 Una tripletta frutto di una partita giocata perfettamente, con grinta e classe. Non si è ancora capito come fermarlo.
Laplaca 7,5 Il pallone sembra incollato ai suoi piedi (6’ st Palmisano 7).
Massimo 7 La corsa è la sua arma vincente (11’ st Turchetto 6,5).
All. Guidomandri 7 I suoi ragazzi regalano bel gioco e grinta da vendere.

UBOLDESE (3-4-3):
Capuano 6 Compie degli interventi strepitosi, ma commette anche qualche ingenuità che costa cara (30’ st Bellati sv).
Bari 6 La prima frazione lo vede protagonista di una perfetta fase difensiva, crolla nella ripresa (16’ st Cattaneo 6).
Pappacoda 6 Cerca di incidere sulla fascia, senza mai riuscire a creare una ripartenza pericolosa.
Nocera 6,5 Dalle sue parti per passare si deve vendere cara la pelle. Compie due salvataggi strepitosi che valgono quanto un goal.
Damiani 6 Poco presente in ripartenza, tampona con le chiusure (1’ st Farauanu 6 Prova a creare qualcosa nella confusione del centrocampo).
Ferrari 6 Sempre attento, nella ripresa poco preciso.
Willems 6 Quando si scalda è pericoloso, ma viene servito poco.
Bianchi 6 Sottotono in impostazione (26’ st Belfanti sv).
Borroni 6,5 L’unico che ci crede fino alla fine, recuperando palloni a centrocampo e provando a regalare la gioia alla sua squadra. Combattivo.
Bonsignori 6,5 Ci prova sempre, l’unico a mettere davvero in difficoltà la difesa avversaria.
Bono 6 Segna un goal bellissimo, che fa esultare anche sulle tribune.
All. Pisano 6,5 La sua squadra non conoscere la parola mollare.

universal solaro uboldese u14 legnano
Montoro, n.9 dell’Universal, uomo partita

INTERVISTE ALLENATORI POST-PARTITA UNIVERSAL SOLARO – UBOLDESE U14 LEGNANO:

universal solaro uboldese u14 legnano intervista allenatore universal

universal solaro uboldese u14 legnano intervista allenatore uboldese

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli