21 Settembre 2020 - 15:56:54
sprint-logo

Gorla Minore – Carcor Under 15: Chiarelli fa naufragare i padroni di casa

Le più lette

SuperOscar, tutti i risultati dei quarti di finale

Questa sera seconda tornata dei quarti di finale del 40° SuperOscar, in campo le quattro categorie del settore giovanile,...

Casatese-Città di Varese Serie D, Disabato e Lillo rispondono a Bello e Isella

A una settimana dall'avvio ufficiale della stagione Casatese e Città di Varese hanno dato vita a un match appassionante,...

Gerenzanese-FBC Saronno Under 19, partita perfetta: Bani e Imburgia non si fanno male

Tra Gerenzanese e FBC Saronno la seconda gara di Coppa Lombardia termina con le reti inviolate. Entrambe le squadre...

Gorla Minore – Carcor Under 15 – Il fulmine, in questa sfida sommersa dalla pioggia tra Gorla Minore e Carcor, porta il nome di Chiarelli che, grazie ad un gol nel finale, regala la vittoria alla squadra ospite, lasciando agli avversari solo amari rimpianti. Il match, fin dalle battute iniziali, non presenta grandi emozioni, tanto che il primo timido tiro in porta arriva solamente al 16’ minuto di gioco dai piedi di un agguerrito Sgrigna, senza particolari conseguenze. E’ ancora il Gorla Minore, tre minuti più tardi, a mostrarsi propositivo con il suo solito numero sette, che sfrutta un buon filtrante di Bekshiu e, dopo aver cavalcato per tutta la fascia destra, mette al centro un ottimo pallone invitante per Marchese, che non riesce a capitalizzare. La Carcor dimostra di non essere affogata nelle molteplici piscine presenti in campo solo al 28’ minuto, quando scalda i guanti di un attento Randelli con un debole tiro dalla distanza. Al 30’ Marchese mostra la sua capacità di farsi beffa dei difensori avversari, sfuggendo al loro controllo ed inserendosi alle spalle per ribattere un pallone giuntogli da un angolo, sfiorando così il vantaggio. Chiude il primo tempo un’iniziativa della formazione ospite, che si rende pericolosa grazie ad un tiro a giro di Sabbadin, terminato tra le braccia di Randelli. La ripresa vede l’uscita dal campo, per problemi fisici, dell’uomo più in forma per il Gorla Minore: Sgrigna. Gli avversari ne approfittano fin da subito e si rendono pericolosi prima con Chiarelli al 6’ minuto e poi con Giussani, al 7’. Dieci minuti più tardi è ancora la Carcor a soccombere su una formazione di casa rimasta negli spogliatoi e lo fa con un missile terra-aria di Moretti, che non si infila in rete solo grazie ad una provvidenziale deviazione di Bietti che spedisce in angolo. Al 21’ minuto arriva la reazione d’orgoglio del Gorla Minore, il neo-entrato Henaiene recupera la sfera in seguito ad una mischia e mira all’angolino basso, la conclusione è però smorzata dalle condizioni del terreno, permettendo all’estremo difensore ospite di intervenire con facilità. Lo show del numero diciotto continua quattro minuti dopo, istante in cui lascia sul posto tutta la retroguardia della Carcor e mette in mezzo un pallone invitante per Ferioli che calcia in porta, trovando però la super risposta di Casati. La svolta della partita arriva al 30’ minuto, quando Chiarelli recupera una palla vagante nell’area avversaria e, con un semi-pallonetto, beffa Randelli, portando in vantaggio i suoi. L’ultimo disperato tentativo per il Gorla Minore passa ancora dai piedi di Henaiene, che tenta di agguantare il pareggio con un tiro dalla distanza che si spegne però sul fondo, mettendo fine ad una partita condizionata sicuramente dalle pessime condizioni metereologiche, in cui è stata la Carcor a non affondare.

Il Signor Rabbito, della sezione di Legnano

IL TABELLINO DI Gorla Minore – Carcor Under 15

Gorla Minore-Carcor   0-1

Reti: 30’ st Chiarelli (C).
Gorla Minore (4-3-3): Randelli 6, Bekshiu 6.5, Minerva 6, Lushaj 6, Bietti 6.5, Silvestri 6, Sgrigna 7 (dal 1’ st Cadau 6), Ghiringhelli 6.5 (dal 9’ st Shkambi 6), Marchese 6.5 (dal 23’ st Ferioli M. 6), Pedretti 6 (dal 13’ st Henaiene 6.5), Ferioli T. 6 A disp. Bittoni, Benmbarek.
All. Bevilacqua 6
Carcor (4-3-3): Casati 6, Bertotto 6.5, Ida 6, Moretti 6, Verrastro 6, Giussani 6.5, Chiarelli 7 (dal 36’ st Legnani S.V.), Paggi 6.5, Anafllouss 6 (dal 10’ st Ustameta 6), Sabbadin 6.5 (dal 33’ st Luraghi S.V.), Capozzoli 6 A disp. Cancedda.
All. Casati 6.5
Arbitro: Giovanni Paolo Rabbito della sezione di Legnano 6. Non deve intervenire praticamente mai, i falli si possono contare sulle dita di una mano.

La formazione guidata in panchina da Mister Bevilacqua

LE PAGELLE DI Gorla Minore – Carcor Under 15

GORLA MINORE

Randelli 6 Non viene mai chiamato in causa, sul gol non può fare nulla
Bekshiu 6.5 L’asse con il compagno Sgrigna funziona alla perfezione, quando lo perde per infortunio la magia finisce
Minerva 6 L’impraticabilità di questo campo non gli permette di esprimere tutto il suo potenziale
Lushaj 6 All’inizio della ripresa cerca di procurarsi un rigore che non gli viene fischiato, presenza di peso a centrocampo
Bietti 6.5 Sicurezza, chiusure e carattere da capitano vero, gioca con la personalità di un professionista
Silvestri 6 Fare meglio del compagno di reparto è difficile, riesce comunque a distinguersi per qualche buon intervento
Sgrigna 7 Il migliore tra i suoi, quando parte palla al piede è indomabile, peccato per l’infortunio che lo costringe ad uscire anzitempo
Ghiringhelli 6.5 Mostra la sua fisicità e la sua tecnica a centrocampo, un po’ infelice per la sostituzione
Marchese 6.5 Sfugge sempre ai radar avversari e sui calci piazzati prova l’inserimento di sorpresa, sfiorando il gol
Pedretti 6 Cerca di spingere come può, anche se non è facile, poi deve lasciare il posto al compagno molto più agguerrito
Ferioli T. 6 Crea buone occasioni in fase offensiva e vuole supportare al meglio la prima punta
Cadau 6 Sostituire Sgrigna non è facile, specie se non è il tuo ruolo, viene apprezzati, però, voglia e impegno
Shkambi 6 In mezzo al campo vuole mostrare che non ha paura né dell’avversario né del campo ostico, ci riesce
Ferioli M. 6 Deve replicare le inside create dal compagno sostituito, ma non sempre ci riesce
Henaiene 6.5 Entra in campo super carico e lo dimostra con accelerazioni e finte che confondono la difesa avversaria
All. Bevilacqua 6 Peccato per la partita, che sarebbe potuta terminare con un giusto pareggio, evitando di lasciare l’amaro in bocca a lui e ai suoi ragazzi che comunque mostrano potenzialità

CARCOR

Casati 6 Effettua una buona parata nel secondo tempo, il resto della partita lo vive da spettatore inzuppato
Bertotto 6.5 Dalla sua fascia e dai suoi piedi partono i migliori inviti per i compagni in attacco
Ida 6 Difficile fare il terzino di spinta in questo campo, è comunque attento e propositivo verso i compagni
Moretti 6 Sfiora l’eurogol dalla distanza, peccato per la deviazione avversaria
Verrastro 6 Si mette in luce nelle retrovie con interventi sicuri e puliti
Giussani 6.5 Nonostante la posizione arretrata, dà un grande aiuto alla squadra in fase offensiva
Chiarelli 7 Trova il gol vittoria facendosi trovare pronto su un pallone apparentemente non pericoloso
Paggi 6.5 Combatte come un mastino tra il fango a centrocampo, lo dimostra anche il colore della maglia a fine gara
Anafllouss 6 Si spende come può, ma non sempre viene servito e lanciato dai compagni
Sabbadin 6.5 Quando ha spazio prova il tiro in porta, mostrandosi coraggioso
Capozzoli 6 Mostra di avere gamba e voglia di incursione, spesso però è chiuso dalla difesa avversaria
Ustameta 6 Fa di tutto per arrivare sul fondo, proteggere il pallone e servire i compagni, ma spesso è penalizzato dalle condizioni del campo
All. Casati 6.5 La sua squadra nella ripresa torna in campo con il giusto carattere, nel finale si regala anche la gioia della vittoria

Gli undici della Carcor

Le parole di Bevilacqua
Le parole di Casati

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli