Mocchetti
Abbruzzese e Mangieri, Mocchetti

Il Mocchetti si aggiudica lo scontro al vertice, continua a inseguire il Mazzo primo in classifica, e vola a più cinque dalla Caronnese grazie alla vittoria per 2 a 1. Il primo tempo si conclude a reti inviolate, ma lo spettacolo non manca, tante occasioni sia da una parte che dall’altra. All’ottavo minuto, con una punizione dal limite, la Caronnese sfiora il vantaggio, ma non c’è gloria per Luca Paparella, che prende la traversa. Pochi minuti dopo il Mocchetti vicinissimo al gol con Riccardo Nagy, che si inserisce bene, e conclude con un diagonale uscito di poco alla destra del portiere. La prima parte di gara si conclude con molte occasioni, squadre molto strette, ben coperte e attente nella fase difensiva. Il riavvio di ripresa inizia con entrambe le squadre che vogliono portare a casa i tre punti, la Caronnese scende in campo decisa e dopo 13 minuti di gioco, sullo sviluppo di un calcio d’angolo, con un ottimo terzo tempo, il capitano, Luca Greggio, firma l’1 a 0. La Caronnese prende fiducia e diventa padrona del campo, ma questo dominio si interrompe quando, al minuto ventisei, il capitano del Mocchetti, Nicolò Abruzzese, realizza un gol capolavoro, dribblando due avversari al limite dell’area e mettendo con un destro letale la palla in rete, riportando in parità il match. La partita diventa quindi sempre più emozionante. Gli ospiti dopo il gol trovano grinta e forza per lottare e correre fino alla fine e gli ultimi dieci minuti di gara vedono la squadra di Re Fraschini dominare in ogni zona del campo. La partita viene decisa nei minuti di recupero, al trentasettesimo, a pochi secondi dalla fine, con un altro gol capolavoro questa volta da calcio piazzato al limite dell’area, realizzato da Andrea Mangieri, che con un sinistro delicato realizza il gol vittoria e regala ai suoi tre punti pesantissimi. Scontro al vertice che si conclude, quindi, con una vittoria fondamentale per il Mocchetti, che con grinta e passione, completa la rimonta e si guadagna il secondo posto, continuando a inseguire la capolista. Sfortunata la Caronnese, che fa un’ottima gara, questa partita era essenziale per rimanere al passo delle altre squadre, ma si deve inchinare difronte a due prodezze di Abruzzese e Mangieri.

CARONNESE 4-3-3

All. Principalli 6.5 Sfortunato lui e i suoi ragazzi.
Negri 6 Incolpevole sui gol.
Cappelletti 6.5 Instancabile.
Diakhate 6.5 Ottimo primo tempo, nella ripresa fa fatica.
Merli 7 Corre, lotta e imposta.
Greggio 7.5 Un muro, ottima prestazione arricchita da un bel gol.
Vergna 6 Non sempre preciso. (10’ st La rosa 6.5).
Soggiu 6.5 Buona partita.
Jaimes 6.5 Recupera molti palloni, ottimo in fase difensiva.
Sardella 6 Non porta su la squadra, poche occasioni per lui. (22’ st Scoccimarro 6).
Paparella 6 Protagonista di un buona prestazione, ma poteva fare meglio. (26’ st Frattini 6).
Dario 6.5 Lotta e corre molto
A disp.: Caia, Lionetti, Garri, Cerrone, Castelli.
Dir.: Frattini.

MOCCHETTI 4-3-3

All. Re Fraschini 7 Gestisce bene i cambi.
Fiore 6.5 Ottima gara, incolpevole sul gol.
Cislaghi 6.5 Tiene bene l’uomo da marcare. (30’ st Voca 6).
Malandrin 6.5 Puntuale e preciso, sbaglia poco.
Colombo 7 Dalle sue parti non si passa, difficile sorprenderlo.
Mariani 7 Comanda la difesa.
Bianchi 6.5 Corre e lotta.
Esposito 6.5 Ottimi lanci e grandi intercettazioni.
Mangieri 7.5 Prestazione top e gol capolavoro.
Nagy 6.5 Ottima prestazione.
Abruzzese 7.5 Corsa, lotta e gol bellissimo, dimostra di essere un vero capitano.
Marino 6 Gli arrivano pochi palloni giocabili, fa il possibile. (1’ st Casneda 6).
A disp.: Caputo, Rovellini.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.