La festa del Mazzo nel post-partita
La festa del Mazzo nel post-partita

Partita a senso unico, ovvero quello imposto al match dal Mazzo di De Falco, che si laurea campione davanti al proprio pubblico ai danni del malcapitato Oratorio San Francesco di Pravettoni. I rossoblu hanno un ottimo approccio alla sfida e si portano in vantaggio dopo un paio di minuti, con Alessandro che vede e serve l’inserimento vincente di Paonessa. Poco dopo un errore in disimpegno difensivo di Carciofo favorisce Boschetti, il quale ne approfitta trovando Guindani che sigla il gol del raddoppio. I padroni di casa continuano a spingere sull’acceleratore e ci pensa Alessandro a segnare il tris, con un tocco d’esterno destro su cross di Guindani. I ragazzi in verde di Pravettoni costruiscono in maniera casuale l’unica loro vera occasione: Quattromini dribbla un paio di avversari e sul rimpallo arriva il tiro di Gaviraghi, corretto sotto misura da Pignatta che però manda fuori da posizione favorevole. Scampato il pericolo il Mazzo cala il poker con Boschetti al termine di una bella azione corale e poco più tardi arriva anche la “manita” rossoblu con la girata dal limite e il palo-gol di Arrigo. Ad inizio secondo tempo si scatena Paonessa, con il terzino che prima è caparbio nel vincere un contrasto con Gaviraghi ed insaccare, poi realizza la propria tripletta personale in semi rovesciata su un traversone del neo-entrato Perin. Dopo la girandola di cambi nelle due formazioni c’è spazio nel finale anche per alcune opportunità sprecate da Sta e per l’ottava rete definitiva di Alessandro, che arriva direttamente dalla battuta di un calcio d’angolo. Al termine della partita De Falco esulta: «C’erano delle insidie, ma abbiamo approcciato bene e siamo andati in fiducia, onore alla Mocchetti per il campionato clamoroso, ma noi abbiamo fatto un miracolo sportivo perché nessuno ci metteva tra le favorite. Le due partite contro di loro vinte sono state decisive, nelle prime sei ne avevamo già perse due con tanti interrogativi e poche certezze, abbiamo cambiato modulo e nelle successive venti ne abbiamo persa solo una». Questo invece il commento di Pravettoni dell’Osaf: «Considerando che siamo una squadra di oratorio arrivando settimi su quattordici squadre il campionato io lo ritengo positivo».

Mazzo 8
O.S.Francesco 0
RETI: 2′ Paonessa (M), 5′ Guindani (M), 11′ Alessandro (M), 22′ Boschetti (M), 31′ Arrigo (M), 4′ st Paonessa (M), 9′ st Paonessa (M), 32′ st Alessandro (M).
ARBITRO: Mazzucchelli di Saronno 7 Dirige con facilità una partita tranquilla che non ha più nulla da dire già dopo il primo tempo.

4-2-3-1 Mazzo
All. De Falco 8 Un campionato davvero memorabile.
Gaslini 6 Inoperoso per tutto il tempo. (14′ st Marroncheddu 6).
Sta 6.5 Nel finale ha buone chance per segnare, non le concretizza.
Paonessa 8 Si trasforma in goleador e fa tripletta. (12′ st Destro 6).
Costarella 7 Baluardo difensivo.
Conte 6.5 Qualche sbavatura, ma gli avversari non ne approfittano.
Alessandro 8 Grande prestazione, il gol finale da corner è una perla.
Belingheri 6.5 Il capitano gioca pulito nel mezzo. (10′ st Giussani 6).
Boschetti 7.5 Aggiunge il suo nome al tabellino. (12′ st Andretta 6.5).
Guindani 7 Bravo, segna e fa segnare Alessandro. (10′ st Laurita 6).
Ponce 6.5 Poteva fare qualcosina in più. (5′ st Perin 6.5 Fa un assist).
Arrigo 7.5 Gol ed assist anche per lui, grande prova. (10′ st Isacco 6).
Dirigente: Gentile.

4-3-3 Oratorio San Francesco
All. Pravettoni 6 I suoi ragazzi si arrendono presto.
Teli 6 Para il ciò che è in suo potere, ma gli otto gol subiti sono tanti.
Gaviraghi 6 Uno dei pochi tiri porta la sua firma, non è preciso.
Carciofo 6 Perde troppi palloni.
Scaramuzzino 6 In costante difficoltà contro i rapidi attaccanti.
Cosentino 6 Viene saltato troppo spesso dietro. (18′ st Mingrone 6).
Kilahn 6 Sovrastato costantemente dai centrocampisti avversari.
Vorraro 6.5 Almeno lui non tira indietro la gamba nei contrasti.
Pravettoni Matteo 6 Non incide come vuole. (10′ st De Matteo 6).
Ferrante 6 Si vede poco, troppo isolato sulla fascia. (18′ st Grandi 6).
Quattromini 6.5 Da solo può fare poco a parte qualche dribbling.
Pignatta 6 Ha sui piedi l’unica occasione dei suoi, ma la sbaglia.
Dirigente: Quattromini.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI DE FALCO

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI PRAVETTONI

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DEL MATCH


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.