Frigerio, autore del gol del vantaggio dell'Inveruno

Andrea Belbusti
Villa Cortese (Mi)
A Villa Cortese si scontrano terza e seconda in classifica, Arconatese e Inveruno, in una partita sulla carta molto equilibrata. Il match diventa subito scoppiettante, sin dai primissimi minuti. Al 7’, infatti, la formazione ospite approfitta di un’uscita sbagliata dei padroni di casa e punisce con Frigerio, il suo capitano, servito molto bene da Gesualdi. Il pareggio arriva 20 minuti dopo, con Taglioretti, che sugli sviluppi di una punizione sfrutta benissimo la sua altezza e la mette dentro di testa. Tra i due gol da segnalare una bella occasione, sponda Arconatese, con Colombo che si supera, e “alla Superman” respinge bene un lancio destinazione Scafidi. Il primo tempo sembra dover finire in pareggio quando viene fischiata una punizione, dubbia, per gli ospiti dal limite dell’area. Capitan Frigerio calcia molto bene, ma Donato è ancora più bravo, perché con un miracolo riesce a mettere in corner. Sugli sviluppi del corner Donato sbaglia l’uscita, manca il pallone, e Concas non sbaglia il tap-in vincente. Il secondo tempo a reti bianche presenta pochissime occasioni da una parte e dall’altra. Grande chance al minuto 16, con Sala che batte una punizione da metà campo ed Erroi, lasciato solo, da pochi passi spreca e mette fuori. Al minuto 42 grande discesa lungo l’out di sinistra di Gesualdi, che una volta arrivato nei pressi della porta si fa ipnotizzare da Donato che la devia fuori. Al termine del match ecco quanto detto da Cominetti, tecnico dell’Arconatese: «Questa era una prova fondamentale per vedere a che livello ci troviamo, siamo migliorati molto nell’arco dell’anno. Per noi era un derby, sono contento della prestazione dei ragazzi. La voglia di portare a casa un pareggio c’era, serviva un po’ più di cattiveria». Questo quanto detto invece da Biglietti, allenatore dell’Inveruno: «E’ stata una partita complessa, abbiamo interpretato bene la gara nei primi venti minuti, poi abbiamo lasciato un po’ troppo spazio, e siamo stati puniti da un’azione su calcio piazzato. Fortunatamente a fine primo tempo l’abbiamo rimessa sui giusti binari. Sarà difficile riuscire ad arrivare in prima posizione, ma in ogni caso sono contentissimo del 2019 dei miei ragazzi, che non ne hanno persa neanche una».

ARCONATESE-INVERUNO 1-2
RETI (0-1, 1-1, 1-2): 7′ Frigerio (I), 27′ Taglioretti (A), 35′ Concas (I).
ARBITRO: Colombo di Busto Arsizio  6 Riesce a mantenere ordine in campo, nonostante qualche imprecisione.

ARCONATESE 4-3-3
All. Cominetti 6.5 Sfrutta le doti dei suoi, ma non basta.
Donato 6 Bella prestazione macchiata dall’errore in uscita sul gol subito.
Maffioli 6.5 Spinge poco in avanti, ma dietro fa bene il suo dovere.
Erroi 6.5 Interventi decisivi.
Bosetti 6.5 Grande capitano, trasmette grinta ai compagni.
Vavassori 6.5 Spinge molto sull’out di sinistra.
Azzolina 6 Prestazione sufficiente.
Scano 6 Mai nel vivo del gioco (32’st Limido 6).
Corbascio 6 Mai decisivo.
Pau 6.5 Bene a supporto del suo compagno Taglioretti.
Taglioretti 6.5 Gran gol di testa, sfrutta l’altezza.
Sala 6.5 Grande spinta offensiva (30’st Broccolo 6).
A disp.: Vecchio, Metta, Costantinopoli.
Dir.: Maffioli.

INVERUNO 4-3-3
All. Biglietti 7 Tre punti importanti in saccoccia.
Colombo 6.5 Grande sicurezza
Grosso 6 Non spicca.
Grassi 6.5 Prestazione di grande spessore la sua.
Concas 6.5 Segna il gol partita.
Tesa 6.5 Grande lottatore.
Pastori 6.5 Tanta sostanza in mezzo. (33’st Magna 6).
Notareschi 6 Buoni piedi e bravo a mantenere la posizione. (25’st Venegoni 6).
Nebuloni 6 Fulcro del centrocampo gialloblu. (5’st Boiocchi 6.5).
Gesualdi 6 Belle discese lungo la fascia di competenza.
Scafidi 6.5 Grande protezione del pallone, ci crede sempre. (41’st Pandini 6).
Frigerio 7 Apre le danze e gioca da vero capitano, aiutando i compagni. È lui l’uomo partita.
Dir.: Grosso.

Guarda la gallery per vedere le foto di squadra di Arconatese e Inverunoqrfy.eu/58C


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.