Lorenzo Comico, Caronnese
Lorenzo Comico, Caronnese

La Caronnese espugna il terreno di gioco di Magenta e si laurea campione provinciale. Dopo una breve fase di studio in avvio di incontro, al 9’ sono gli ospiti a rendersi molto pericolosi: corner dalla sinistra di Rechichi, Pasi si ritrova tutto solo in mezzo all’area di rigore e schiaccia di testa il pallone che termina a fil di palo. La partita mostra una buona intensità di entrambe le contendenti ma, complice anche il vento fortissimo in certi momenti, sono numerosi gli errori da una parte e dall’altra. Al 23’ si sblocca la gara: lancio dalle retrovie di Pusceddu senza pretese, il portiere di casa Pecchenini cerca di bloccare la sfera compiendo però un errore, con la sfera che gli sfugge dalle mani e l’accorrente Comico ringrazia e deposita in rete a porta sguarnita. Alla mezz’ora punizione insidiosa di Bergantin che con il rimbalzo ingannevole colpisce l’incrocio dei pali. Cinque minuti più tardi, lancio dalle retrovie, Comico anticipa con la punta l’uscita di Pecchenini, ma la sua conclusione esce di poco. L’avvio della ripresa vede il Magenta più propositivo e già al 2’ va vicino al pareggio con la punizione di Trestini che termina larga non di molto. Al 9’ però la Caronnese raddoppia: pasticcio della difesa di casa che non allontana il pallone e Cipolla con una bordata insacca. L’incontro diventa spigoloso e il direttore di gara Barbata è costretto a estrarre molti cartellini gialli. Al 16’ la Caronnese va a un passo dal chiuderla con Ferrari che si va parare la conclusione dall’estremo difensore avversario. Scampato il pericolo, i padroni di casa iniziano a credere alla possibilità di cambiare le sorti della sfida: Trestini stoppa la palla e in girata chiama all’intervento in due tempi di De Cesare. Al 35’ il Magenta accorcia: De Cesare sbaglia il rinvio, Trestini calcia di prima e manda la sfera sotto la traversa. Al termine dell’incontro è felice Fattore: «Vittoria importante che corona una stagione da sogno. Ringrazio tutti i miei giocatori e dedichiamo questo traguardo alla società». Soddisfatto dell’annata dei suoi anche il tecnico Sangalli: «Buona partita, l’arbitro ha commesso un errore sul secondo gol loro dove la palla era fuori».

Magenta 1
Caronnese 2
RETI (0-2, 1-2): 23′ Comico (C), 9′ st Cipolla (C), 35′ st Trestini (M).
MAGENTA (4-3-3): Pecchenini 6 (29’ st Cattaneo sv), Noseda 6 (24’ st Cerutti sv), Cogo 6 (29’ st Garanzini sv), Mereghetti 6.5 (16’ st Pastorino 6), Manushi 6.5, Berra 6.5, Bianchi 6, Lombardo 6 (31’ st Calvagno sv), Trestini 7, Nebuloni 6.5, Salerio 6 (10’ st Trovati 6). All. Sangalli 6.
CARONNESE (4-4-2): De Cesare 6.5, Di Bartolo 6.5 (31’ st Cappelletti sv), Rechichi 6.5, Veratti 6 (12’ st Ferrari 6), Migliavacca 6 (1’ st Valente 6), Pusceddu 6.5, Pasi 6.5 (4’ st De Rosa 6), Comico 7, Cipolla 7 (12’ st Silvestre sv), Milan 6 (4’ st Principalli 6), Bergantin 6.5. A disp. Negri, Soggiu. All. Fattore 8.
ARBITRO: Barbata di Legnano 6.

Magenta
Pecchenini 6 L’errore sul primo gol è clamoroso ed indirizza in maniera decisiva la sfida.
Noseda 6 Bada al sodo in fase difensiva.
Cogo 6 Nella ripresa spinge un po’ di più.
Mereghetti 6.5 Le azioni del Magenta partono sempre dai suoi piedi (16’ st Pastorino 6).
Manushi 6.5 Va in confusione sullo 0-2 ma nel complesso buona prestazione.
Berra 6.5 Difficile salvataggio sulla linea in scivolata verso la fine della partita.
Bianchi 6 Sacrificio in mezzo al campo.
Lombardo 6 Giocatore a tutto campo, esce stremato.
Trestini 7 Gol di controbalzo dal coefficiente di difficoltà altissimo e tanta garra.
Nebuloni 6.5 Nel secondo tempo dialoga a meraviglia con Trestini.
Salerio 6 Un po’ troppo fuori dal gioco. (10’ st Trovati 6).
All. Sangalli 6 Non può che ritenersi soddisfatto dalla stagione strepitosa dei suoi.

Caronnese
De Cesare 6.5 Sicuro sulle uscite alte, macchia la prestazione con il rinvio che costa l’1-2.
Di Bartolo 6.5 Motorino inesauribile sulla fascia.
Rechichi 6.5 Sui corner mette spesso palle invitanti per i compagni di squadra.
Veratti 6 La sua partita è senza infamia e senza lode. (12’ st Ferrari 6).
Migliavacca 6 Primo tempo giocato in maniera positiva. (1’ st Valente 6).
Pusceddu 6.5 Assist involontario sul gol di Comico.
Pasi 6.5 Si divora di testa la rete del vantaggio in avvio di gara (4’ st De Rosa 6).
Comico 7 Bravo a crederci e a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto.
Cipolla 7 Fa a spallate con la difesa e butta giù la porta di Pecchenini.
Milan 6 Un po’ troppo nervoso nel primo tempo (4’ st Principalli 6).
Bergantin 6.5 Sua la punizione velenosa che colpisce l’incrocio dei pali.
All. Fattore 8 Conclude al meglio la stagione vincendo anche il triangolare.


Queste partite la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.