Academy Legnano-Amor Sportiva 4-0: Poker di felicità per Birarda

269

Da un brivido di terrore all’estasi per la vittoria del campionato. Il sabato pomeriggio legnanese scorre da un estremo all’altro, dalla paura di cominciare in salita alla gioia di una vittoria insperata a inizio stagione e diventata realtà partita dopo partita, costruita mattone dopo mattone sulle ceneri di una retrocessione. Vince l’Academy con due reti per tempo, vince il progetto. Eppure sarebbe potuta essere tutta un’altra storia se, dopo pochi secondi, su un errore in fase di disimpegno, Zerouali fosse riuscito a girare di testa un pallone messo al centro dal generosissimo Melito. Sarebbe, ma non lo è stato e la prima grande occasione del match si spegne a un soffio dall’angolino. Così, dopo il brivido, al terzo minuto ci pensa a Graci a far passare la paura di vincere, recuperando un pallone sulla trequarti e mettendo in porta il vantaggio che distende i nervi. L’Amor, dopo il gol subito, si getta a caccia del pari, mettendo in difficoltà la difesa avversaria, prima con le conclusioni di Melito e Santoro, poi con un colpo di testa Rossi, che trovano sempre sulla loro strada un attento Colombo. Se l’Amor non concretizza, l’Academy, invece, è letale e al trentaquattresimo Kalim supera Cartanese con un destro non irresistibile da fuori area che manda negli spogliatoi le due squadre sul 2-0, con il campionato in tasca per i padroni di casa. Al rientro dagli spogliatoi il copione non cambia, l’Amor prova ad accorciare senza riuscirci e capitola al 14’, quando Esposito, su un calcio di punizione dal limite, supera per la terza volta Cartanese. Il terzo gol è una doccia gelata che spegne ogni velleità di rimonta. Il ritmo cala, i cambi servono per gestire e, al 27’, Cartanese è sfortunato quando, su un cross dalla destra, non riesce a bloccare il pallone, facendolo finire nella sua porta, fissando il punteggio sul 4-0 finale, che regala il campionato all’Academy e interrompe una lunga striscia positiva dei biancoblu. «Abbiamo vinto con grande anticipo e siamo contenti. Non era per niente scontato per come è cominciata la stagione. I ragazzi l’hanno meritato, vincendo insieme e sapendo soffrire insieme nei momenti difficili». Birarda sorride, adesso bisogna solo mantenere l’imbattibilità e godersi il successo.

Acad.Legnano-Amor Sportiva 4-0
RETI: 3′ Graci (Ac), 34′ El Mehdi (Ac), 14′ st Esposito (Ac), 27′ st aut. Cartanese (Am).
ARBITRO: Minniti di Legnano  7. Partita tranquilla gestita senza particolari difficoltà.

ACADEMY LEGNANO

Bamba Diaw
Bamba Dia

All. Birarda 8 Domina con una squadra ricostruita.
Colombo 7 Attento quando serve.
Chiarello 7 Limita bene gli attaccanti avversari.
Aretano 7.5 Difende, riparte, crossa Polivalente. (28’ st Sozzi sv).
Lucon 7.5 Rripresa da fuoriclasse.
Fusco 7.5 Sbaglia al primo minuto, poi è perfetto. (43’ st Cozzi sv).
Chiodini 7 Non commette errori e dialoga bene con i compagni.
El Mehdi 7.5 Un gol lo segna, un altro lo causa. Letale. (36’ st Lamanna sv).
Bamba 8 Pressing, dribbling, gestione di palla. Tuttofare.
Graci 7.5 Il suo gol mette in discesa partita e campionato.
Esposito 7.5 Finisce da dominatore. (31’ st Naccari sv).
Toure 7 Non riesce a imporsi, si sacrifica. (15’ st Colombini 7).
A disp.: Bossi.
Dir.: Terreni.

AMOR SPORTIVA
All. Iemma 6.5 Avvio sfortunato e serie interrotta.
Cartanese 6 Un paio di errori.
Spina 6.5 Stringe bene la posizione in fase difensiva.
Farinelli 7 Limita i danni al meglio.
Camnaghi 6 Benino in interdizione, macchinoso in possesso.
Colombo 7 Solido e reattivo nei contrasti. Leader difensivo.
Crosta 6 Meglio in pressing.
Zerouali 7 I suoi cambi di ritmo fanno male. (5’ st Di Maria 6.5).
Rossi 6 Prova a fornire un appoggio ai compagni, soffre i raddoppi.
Melito 7 Sacrificio lontano dalla porta, meriterebbe più fortuna.
Calderon 6.5 Qualche apertura brillante. (15’ st Bianchi 6).
Santoro 6 Non riesce ad accendersi, si spende molto in copertura.
A disp.: Guzzetti, Vendramin, Caria, Giudici.
Dir.: Cartanese.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.