Questo è un articolo PREMIUM che abbiamo deciso di rendere di libera consultazione per spiegare ai nostri lettori i vantaggi di diventare un abbonato del giornale. Questa partita infatti, per i nostri lettori, era disponibile già ieri sul sito.

Finisce in parità la sfida tra Magenta e Bienate dopo una gara emozionante, avvincente, con tante ottime giocate da parte dei protagonisti in campo di entrambe le formazioni. Soddisfatto al termine della gara il tecnico degli ospiti Colace: «I miei giocatori sono stati bravi per tutta la gara a crederci sempre, abbiamo commesso qualche errore in fase di disimpegno ma abbiamo disputato una buona partita. Voglio sottolineare che il gol del Magenta, del tre a due, era in netto fuorigioco, grave errore dell’arbitro in questo caso secondo me» . La prima occasione della gara è per il Bienate, con la conclusione fuori di poco di Borsani. I padroni di casa si rendono pericolosi al decimo con la girata da dentro l’area di rigore di Miotto, parata da Liboni. Quest’ultimo pochi minuti dopo compie una gran parata sulla conclusione da fuori area angolata di Gianni. Gli ospiti sfiorano il vantaggio al ventesimo con il colpo di testa di Gentile sugli sviluppi di un calcio di punizione da posizione angolata. Il Magenta passa in vantaggio al minuto ventisette con la punizione calciata magistralmente da Salandin dai trenta metri. Passano cinque minuti ed i locali raddoppiano con Brianza, molto abile a ribadire la palla in rete dopo una mischia in area di rigore. Sul finale di primo tempo da segnalare la gran parata di Peverelli sul gran tiro sotto la traversa di Di Rodi. All’inizio del secondo tempo il Bienate riapre subito la gara con il sinistro rasoterra angolato di Bouaouiss. Gli ospiti continuano a premere ed al tredicesimo trovano il gol del pareggio con Bouaouiss, di testa ad anticipare l’uscita di Peverelli. Gli ospiti sfiorano il gol del vantaggio pochi minuti dopo con la il tiro insidioso di Di Rodi, con palla di poco a lato del palo destro della porta. Il Magenta al ventesimo trova il gol del tre a due con Oldani, su assist di Gianni. Sul finale di gara il Bienate pareggia su calcio di rigore di Grassini, che spiazza Peverelli. Un po’ rammaricato per il pareggio subito nel finale il tecnico dei locali Lo Porto: «Abbiamo disputato un’ottima partita, dobbiamo però rimanere concentrati per tutta la sfida ed evitare errori come quelli sul gol del tre a tre».

MAGENTA
All. Lo Porto 6.5 Squadra disposta in maniera ordinata.
Peverelli 6.5 Gran parata su Di Rodi nel primo tempo.
Salandin 7 Sblocca la gara con un gran gol su punizione.
Onesti 6.5 Ottime diagonali difensive.
Cosentino 6.5 Buona personalità.
Locatelli 6 Troppi errori in fase di impostazione.
Domi 6 In difficoltà su Bouaouiss.
Brianza 7 Di pregevole fattura il gol del due a zero.
Veraldi 6.5 Tocca tanti palloni, buonissima gara.
Miotto 6 Potrebbe incidere di più. (1’ st Oldani 6.5).
Gianni 6.5 C’è dappertutto; suo l’assist del tre a due di Oldani.
Crivellin 6.5 Partita di sacrificio per il numero undici magentino. (22’ st Sinaj 6).
A disp.: Cazzato, Guatteo.

BIENATE
All. Colace 7 Cambi giusti nella ripresa.
Liboni 6.5 Bravo nelle uscite.
Gentile 6 Partita diligente.
Colombo 6 Bene in fase di spinta.
Meraviglia 6.5 Disputa un buon primo tempo. (12’ st Farina 6).
Gaspari 6 Non in giornata.
Fontanei 6.5 Gara ordinata del capitano del Bienate.
Grassini 7 Glaciale dal dischetto nei minuti finali.
Catena 6.5 Regista della squadra; molto bene.
Di Rodi 6.5 Ottima gara, gli manca solo il gol.
Bouaouiss 7 Il migliore in campo; trascina i suoi con una gran doppietta.
Borsani 6 Troppo timido. (1’ st Leoni 6).
A disp.: Bonaldo, Mohammad, Meta,Taini, Testa.
Dir.: Poletti.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.