Restelli
Lorenzo Restelli, portiere Union Oratori Castellanza

È terminata 1 a 0 la partita fra Union Oratori Castellanza e San Giorgio, in favore degli ospiti. Per tutto il primo tempo abbiamo assistito ad una partita abbastanza equilibrata, combattuta molto in centro campo con qualche avvicinamento da parte di entrambe le squadre all’area gol, ma senza mai concretizzare. Diverse le occasioni perse sia per gli ospiti che per i locali; Falsitta della U.O.C. prova più volte a buttarla dentro ma ha diverse imprecisioni sotto porta che non gli permettono di raggiungere l’obbiettivo: una buona percentuale di sfortuna insieme ad una fase offensiva poco compatta. Degna di nota l’azione iniziata dal portiere Restelli che passa la palla a Borsani, a sua volta bravo a servire a Falsitta ma che non trova la rete. Nella seconda frazione di tempo gli animi incominciano finalmente a scaldarsi, soprattutto da parte della formazione ospite che oltre a tenere ben salda la difesa si buttano anche in fase offensiva: Lambertini ruba la palla da oltre metà campo, lo attraversa tutto schivando gli avversari arriva in area gol ma non trova nessuno in suo aiuto, il San Giorgio continua a provare ma i palloni vengono deviati dal portiere Restelli che da bravo capitano evita il peggio. Al 38’ Tommasi, su un assist di Lodetti, prova a buttarla dentro, parata di Restelli, ci riprova Tommasi sul rimpallo ma la butta fuori. Quando sembra ormai tutto perduto, all’ultimo minuto, ultima azione, calcio di rinvio del portiere Rallo del San Giorgio, palla intercettata da Bonforte che va finalmente a segno. Così commenta la partita l’allenatore Landoni della U.O.C: «La sconfitta ce la siamo meritata. La squadra non ha giocato come è solita giocare. Abbiamo avuto diversi episodi favorevoli che non siamo riusciti a sfruttare. Il San Giorgio è stato più grintoso e determinato in tutte le zone del campo. Il mio obbiettivo è di arrivare fra le prime cinque. Non tutto è perso», invece il tecnico Ingrassia del San Giorgio: «Oggi eravamo rimaneggiati, abbiamo dovuto schierare anche il secondo portiere in campo. I ragazzi hanno comunque tenuto la partita sotto controllo e hanno reagito bene. Ottanta minuti senza cambi è difficile ma nessuno ha mollato. Il mio obiettivo è farli crescere».

ASCOLTA L’INTERVISTA A LANDONI

ASCOLTA L’INTERVISTA A INGRASSIA

U.O.CASTELLANZA-SAN GIORGIO 0-1
RETE: 40’ st Bonforte (S).

PAGELLE UNION ORATORI CASTELLANZA
All. Landoni 6.5 Partita non buona, non tutto è perduto.
Restelli 6.5 Evita il peggio in campo, uno dei migliori.
Tamborini 6 Fa il suo.
Porta 6 Migliora nel secondo tempo. Spinge senza paura.
Dal Sasso 6 Non è particolarmente incisivo.
Moroni 6 Non osa abbastanza.
Signorini 6 Fatica ad entrare in partita. Potrebbe fare di più.
Bosco 6 Non da aiuti concreti.
Djedjemel 6 Non la sua migliore prestazione, ci si aspetta molto.
Borsani 6.5 Corre per due. (26’st Borroni sv).
Falsitta 6.5 Qualche imprecisione sotto porta. ( 39’ st Lualdi sv).
Miraj 6.5 Veloce e attento. Pungente. ( 13’ st Falsitta sv).
A DISP.: Arcuri, Lazzarini, Mapelli, Manenti.
DIR.: Bosco.

PAGELLE SAN GIORGIO
All. Ingrassia 6.5 Partita difficile ma i suoi se la cavano.
Rallo 6.5 Ci crede fino all’ultimo minuto. Interventi sicuri.
Mezzenzana 6 Poca spinta.
Viola 6.5 Mette corsa e grinta. ( 31’st Bollini sv).
El Bayoudi 6.5 Garantisce equilibrio nella sua posizione.
Chinaglia 6 Non osa.
Calce 6.5 Bravo a recuperare palloni ed a smistarli con precisione.
Lambertini 6.5 Si impegna e mette grinta. Imprescindibile.
Reina 6.5 Ci prova in più occasioni senza fortuna.
Tommasi 6 Alcuni buoni interventi. Sempre pericoloso.
Bonforte 6.5 Autore della rete decisiva. Mette la firma.
Matricciani 6 Attento ed ordinato. (36’st Lodetti sv).
A DISP.: Ponzoni.
DIR.: Mezzenzana.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.