uboldese aurora cmc under 1
Uboldese
uboldese aurora cmc under 1
Gabriele Giorgetti, bomber dell’Uboldese

Uboldese-Aurora CMC Under 17 – La formazione dell’Uboldese strappa i tre punti al termine di una partita dominata contro l’Aurora CMC, a cui non bastano i due rigori concessi per evitare la sconfitta. Il risultato si sblocca già al 5’ minuto di gioco quando, l’incontenibile Giorgetti recupera un pallone sulla trequarti, in percussione attraversa la difesa ospite come un coltello nel burro e, arrivato a tu per tu con il portiere, lo scarta e insacca per il vantaggio casalingo. L’attacco dell’Uboldese si mostra molto propositivo infatti, al 18’ minuto, Anglani riceve un pallone interessante sulla fascia dal compagno Quacquarelli, rientra e calcia a giro sul secondo palo, ma la conclusione finisce alta. Un minuto dopo l’Aurora CMC rischia di fare una frittata, rischiando l’autogol su una palla messa in mezzo dal solito Quacquarelli, il portiere è vigile ed evita disastri. Che l’Uboldese abbia benzina da vendere lo si nota subito infatti, al 22’, raddoppia con un tiro all’incrocio di Anglani che gonfia prepotentemente la rete. L’Uboldese si ricorda di avere in campo il portiere solo al 32’, quando vede Guzzetti effettuare la prima parata del match su una punizione calciata direttamente in porta da Maggioni. Un brivido scorre sulla schiena di Ciraulo al 37’ quando, su una conclusione di Dario, è poco preciso, respingendo un pallone proprio sui piedi di Giorgetti che calcia a botta sicura, trovando però il miracolo dell’estremo difensore che abbassa la saracinesca e sventa l’ultima azione pericolosa del primo tempo. La pausa ha portato giovamento all’Aurora CMC che torna in campo rigenerata e al 9’ minuto della ripresa sfiora il gol grazie ad un preciso colpo di testa di Secchieri, che non si infila all’incrocio solo grazie al riflesso felino di Guzzetti. Gli ospiti si riversano prepotentemente nella trequarti avversaria e al 16’ viene concesso loro un calcio di rigore per un dubbia trattenuta ai danni di Kebe, dal dischetto si presenta capitan Maggioni che non sbaglia e riaccende le speranze per l’Aurora CMC. L’Uboldese torna a farsi vedere pericolosa nella ripresa solo al 26’ minuto quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la sfera giunge a Poletti che, in semi-rovesciata, non riesce ad inquadrare lo specchio. Questo era solo un antipasto, ma il vero boccone ghiotto arriva due minuti più tardi quando Dario, ricevendo il pallone da una rimessa laterale, si fa spazio e calcia ad incrociare sul palo più lontano, dove nessuno può arrivare, è 3-1 per l’Uboldese. Al 36’ la formazione di casa reclama un calcio di rigore per un fallo su Giorgetti, ma l’arbitro Fusi, indicando l’esatta posizione, concede solo una punizione. Un rigore c’è, ma questa volta ancora a favore dell’Aurora CMC, allo scadere dei quattro minuti di recupero concessi, quando Morelli, in area, supera Dario e si vede atterrato. Per il direttore di gara non ci sono dubbi, è rigore; sul dischetto si presenta ancora il capitano che non sbaglia. L’Aurora CMC accorcia le distanze, ma non c’è più tempo, il signor Fusi pone fine alla gara.

Uboldese-Aurora CMC Under 17: il tabellino

Uboldese-Aurora CMC 3-2

Reti: 5’ Giorgetti (U), 21’ Anglani (U), 16’ st Maggioni rig. (A), 28’ st Dario (U), 44’ st Maggioni rig. (A).

Uboldese (4-3-3): Guzzetti 6, Durandino 6 (16’ st Vinterini 6.5), Ceriani 6, Marcillo Seigua 7, Esposito 6.5, Poletti 6.5, Rimoldi 6.5, Anglani 7, Quacquarelli 6.5 (28’st Lauria 6), Giorgetti 7.5, Dario 6.5. A disp. Carnovali, Caniuca
All. Curione 7

Aurora CMC (4-3-3) Ciraulo 6.5, Pisoni 6, Kosovan 6 (15’st Prestinice 6.5), Coppola 6, Maggioni 6.5, Zerbinati 5.5, Carletti 6 (24’ st Proverbio 6), Secchieri 6, Trombetta 6 (21’ st Ndiaye 6), Kebe 6, Morelli 6.5. A disp. /
All. Branca 6

Arbitro: Sig. Fusi Jacopo (sez. Saronno) 6. Mostra grande carattere e personalità, prende decisioni quasi sempre corrette e gestisce bene alcune situazioni di nervosismo.

Ammonizioni: Anglani (U), Zerbinati (A).

Uboldese-Aurora CMC Under 17: le pagelle

Guzzetti 6 Spettatore non pagante per buona parte del match, le poco volte che viene chiamato in causa si esalta e mostra le sue qualità
Durandino 6 Tanta spinta sulla fascia nel primo tempo, riesce spesso ad arrivare al cross preciso per i compagni
Ceriani 6 Spesso è protagonista dei filtranti per Giorgetti che aiutano la squadra a salire
Marcillo Seigua 7 La qualità a centrocampo, riceve e smista come un regista esperto, cerca spesso il missile dalla distanza che fa guadagnare angoli alla squadra
Esposito 6.5 Insieme al compagno di reparto garantisce grande affidabilità nelle retrovie
Poletti 6.5 Gestisce sempre in modo corretto i palloni che gli arrivano e controlla bene situazioni potenzialmente pericolose
Rimoldi 6.5 Un centrocampista a cui piace concludere spesso in porta, meglio se da lontano, impegna spesso il portiere avversario
Anglani 7 Firma la rete del raddoppio ed è sempre pericoloso con i suoi inserimenti in area, trova una difesa non imbattibile e ci va a nozze
Quacquerelli 6.5 Si spende moto per i compagni, serve buoni palloni e nel primo tempo rischia di portare la squadra avversaria all’autogol.
Giorgetti 7.5 Il migliore in campo, si fa tutta la fascia avanti e indietro come un treno regionale, trova un bellissimo gol portando a spasso la difesa
Dario 6.5 Anche lui a segno, è una spina nel fianco della difesa avversaria, peccato per il fallo che ha causato il secondo rigore
Vinterini 6.5 Un attaccante aggiunto nonostante la posizione arretrata, si spinge in avanti e si prende molti falli
Lauria 6 Entra forse un po’ e si limita a contenere gli avversari
All. Curione 7 Una squadra capace di dominare, si fa sentire e striglia i suoi nel momento del bisogno, i suoi undici sanno ciò che devono fare

Ciraulo 6.5 Migliore in campo tra i suoi, mette una pezza dove può
Pisoni 6 Cerca di apportare la propria spinta la squadra come può, ma soprattutto nel primo tempo gli avversari vanno ad un altro ritmo
Kosovan 6 Fa vedere qualche buona accelerazione ma anche lui soffre il ritmo avversario, agli inizi del secondo tempo appare stanco
Coppola 6 Lì in mezzo al campo si soffre e lui lo sa bene, nel secondo tempo prova buone aperture
Maggioni 6.5 E’ il capitano, si prende le giuste responsabilità e non fallisce i due rigori
Zerbinati 5.5 Paga un po’ il nervosismo che gli costa un giallo, come il compagno di reparto è in difficoltà quando deve contenere gli attacchi avversari
Carletti 6 Spesso si trova davanti Giorgetti e fa quel che può, tentando di arginarlo. In fase di costruzione aiuta i compagni ad uscire dalla supremazia avversaria
Secchieri 6 Combatte quando il gioco si fa duro ma non sempre ne esce vincitore
Trombetta 6 Nel secondo tempo si mostra propositivo in avanti, ma poi deve cedere il posto al compagno
Kebe 6 In avanti, vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista, non sempre ci riesce per qualche controllo sbagliato
Morelli 6.5 Fa bene il suo ruolo da esterno, quando può penetra in area e così si guadagna il rigore nel finale
Prestinice 6.5 Appare molto più in forma del compagno che gli ha lasciato il posto e mostra a tutti di avere gamba, fiato e voglia di combattere
Proverbio 6 Non ha molto tempo per mettersi in luce ed è un po’ offuscato dalla qualità degli avversari
Ndiaye 6 La voglia non manca la ragazzo che mostra di voler riacciuffare una partita che sembra scappare dalle mani ai suoi
All. Branca 6 Sicuramente alla fine del primo tempo si è fatto sentire negli spogliatoi e questo lo si vede a inizio ripresa, peccato per la sconfitta che comunque è arrivata

uboldese aurora cmc under 17
Aurora CMC