14 Luglio 2020 - 00:27:00

Under 17 Legnano: statistiche e curiosità, alla scoperta delle squadre rivelazione della stagione

Le più lette

Di Po Vimercatese, piazzato il colpo per l’attacco: ufficiale l’arrivo di Angelo Consolazio

Angelo Consolazio è il nuovo bomber della Di Po Vimercatese. Grande colpo per la società brianzola, che ha presentato...

Concorezzese, il classe 2004 Mauro Colombo Oliotti promosso in prima squadra!

Mauro Colombo Oliotti giocherà nella prima squadra della Concorezzese nella prossima stagione. A comunicarlo è lo stesso club biancorosso:...

Il Carrosio 2005 vuole puntare in alto: “Ad maiora semper”

Una squadra che non ama le mezze misure - di 15 partite non ne ha pareggiata una -, si...

I due gironi di Under 17 della Delegazione di Legnano non hanno mancato di regalare emozioni e grandi sorprese durante questa stagione. Ma andiamo a vedere quali squadre sono state rivelazioni o conferme di questo campionato.

Nel girone A è il Magenta a guardare tutti dall’alto con 43 punti conquistati, frutto di 14 vittorie, un solo pareggio e nessuna sconfitta. Insomma una vera e propria corazzata quella gialloblù, capitanata dal tecnico Sangalli, e i numeri lo confermano: 78 reti fatte (miglior attacco) e solamente 7 gol incassati (miglior difesa a pari del Canegrate). Il Magenta, ad oggi, si ritrova a +6 dalla prima inseguitrice, il Canegrate. Proprio quest’ultima ha sempre cercato di mantenere il passo della capolista, confermandosi come una delle miglior difese (7 gol subiti, esattamente come i gialloblù). L’unica sconfitta dei rossoblù è stata quella contro il Magenta nel corso del girone d’andata: il rigore di Bianchi al 40′ del secondo tempo ha regalato i tre punti ai ragazzi di Sangalli. Anche un pareggio per il Canegrate, quello contro la Folgore Legnano (2-2). Da sottolineare che il Canegrate ha raccolto sì 37 punti, ma ha una partita in meno rispetto al Magenta. L’unica squadra capace di fermare sull’1-1 la compagine di Sangalli è stata l’Arconatese, attualmente in terza piazza con 32 punti. Il 10 novembre scorso, nell’ottava giornata di campionato, l’Arconatese ospitava il Magenta: i padroni di casa erano passati in vantaggio grazie a Vavassori nella prima frazione di gioco, ma a 5′ dalla fine Lombardo era riuscito a rimettere tutto in equilibrio.
Non a un caso i tre gradini del podio della classifica marcatori sono occupati proprio da tre giocatori di queste squadre appena citate: al primo posto il bomber del Magenta Simone Nebuloni con 20 reti all’attivo; medaglia d’argento per Marco Santoro del Canegrate (18 gol), e bronzo per Davide Taglioretti dell’Arconatese (14 gol); quarta posizione per Giovanni Cucchi (Boffalorese) e Marco Bianchi (Magenta), entrambi hanno segnato 13 reti.
Curiosità: Borges Rivaldo, portiere del Canegrate ha segnato ben 3 gol. L’estremo difensore ha infatti giocato fuori dai pali in qualche occasione nel corso della stagione.

Molto più combattuto il girone B, dove in 4 punti troviamo altrettante squadre: Lainatese, Sporting Cesate, Osl Garbagnate e Victor Rho. Partiamo dalla Lainatese, capolista con 45 punti, attualmente a +2 dalla prima inseguitrice. 15 vittorie e 2 sconfitte per i rossoblù, entrambe di misura e contro due dirette rivali, ovvero Osl Garbagnate e Victor Rho. Miglior attacco e seconda miglior difesa per i ragazzi allenati da Davide Fontolan, i quali sono andati a segno 95 volte (ben 44 gol sono stati segnati dalla coppia Gadeschi-Baggini) e hanno subito solo 17 reti. Subito dietro alla Lainatese troviamo con 43 punti lo Sporting Cesate: 14 vittorie, 1 pareggio e due sconfitte per la formazione capitanata da Luca Bravin. Nel girone di ritorno lo Sporting Cesate non ha mai steccato, vincendo con tutte le rivali; in classifica marcatori spiccano i 17 gol realizzati da Matteo Zago e i 14 di Nicolò Catania. Sul terzo gradino del podio troviamo a pari punti Osl Garbagnate e Victor Rho, appaiate a 41: per entrambe 13 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.
Fare pronostici in merito alla vittoria finale? Difficilissimo, perché nelle giornate rimanenti si sarebbero dovuti disputare tutti gli scontri diretti fra le quattro candidate alla vittoria.
Osservando la classifica marcatori, a guardare tutti dall’alto con 30 gol all’attivo è Giuseppe Costantin della Victor Rho, argento e bronzo per i due bomber della Lainatese: Federico Gadeschi e Andrea Baggini, mentre al quarto posto c’è Fabrizio Sala (Mascagni).
Curiosità: Costantin, bomber della Victor Rho, è uno specialista nel segnare in rovesciata; e ad oggi è il miglior marcatore dell’Under 17 della Delegazione di Legnano.

SPRINT-SOLIDALE – 3 MESI GRATIS


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli