24 Novembre 2020 - 13:57:38

Under 17 Legnano: statistiche e curiosità, alla scoperta delle squadre rivelazione della stagione

Le più lette

Villarbasse Under 19, Preziuso: «La crescita dei miei ragazzi è la mia più grande vittoria»

Il Villarbasse Under 19 di Giuseppe Preziuso non ha incominciato nei migliori dei modi il proprio campionato con due...

Crema – Breno Serie D: altro 2-2 per i granata di super Triglia contro un Crema imballato dopo lo stop

Altro pareggio per il Breno e altro 2-2 nell'arco di tre giorni. Passo avanti per gli uomini di Tacchinardi,...

Serie D: 29 novembre ancora recuperi, campionato via il 6 dicembre

Il Dipartimento Interregionale ha posticipato ancora di una settimana il ritorno in campo per il campionato. Da domenica 29...

I due gironi di Under 17 della Delegazione di Legnano non hanno mancato di regalare emozioni e grandi sorprese durante questa stagione. Ma andiamo a vedere quali squadre sono state rivelazioni o conferme di questo campionato.

Nel girone A è il Magenta a guardare tutti dall’alto con 43 punti conquistati, frutto di 14 vittorie, un solo pareggio e nessuna sconfitta. Insomma una vera e propria corazzata quella gialloblù, capitanata dal tecnico Sangalli, e i numeri lo confermano: 78 reti fatte (miglior attacco) e solamente 7 gol incassati (miglior difesa a pari del Canegrate). Il Magenta, ad oggi, si ritrova a +6 dalla prima inseguitrice, il Canegrate. Proprio quest’ultima ha sempre cercato di mantenere il passo della capolista, confermandosi come una delle miglior difese (7 gol subiti, esattamente come i gialloblù). L’unica sconfitta dei rossoblù è stata quella contro il Magenta nel corso del girone d’andata: il rigore di Bianchi al 40′ del secondo tempo ha regalato i tre punti ai ragazzi di Sangalli. Anche un pareggio per il Canegrate, quello contro la Folgore Legnano (2-2). Da sottolineare che il Canegrate ha raccolto sì 37 punti, ma ha una partita in meno rispetto al Magenta. L’unica squadra capace di fermare sull’1-1 la compagine di Sangalli è stata l’Arconatese, attualmente in terza piazza con 32 punti. Il 10 novembre scorso, nell’ottava giornata di campionato, l’Arconatese ospitava il Magenta: i padroni di casa erano passati in vantaggio grazie a Vavassori nella prima frazione di gioco, ma a 5′ dalla fine Lombardo era riuscito a rimettere tutto in equilibrio.
Non a un caso i tre gradini del podio della classifica marcatori sono occupati proprio da tre giocatori di queste squadre appena citate: al primo posto il bomber del Magenta Simone Nebuloni con 20 reti all’attivo; medaglia d’argento per Marco Santoro del Canegrate (18 gol), e bronzo per Davide Taglioretti dell’Arconatese (14 gol); quarta posizione per Giovanni Cucchi (Boffalorese) e Marco Bianchi (Magenta), entrambi hanno segnato 13 reti.
Curiosità: Borges Rivaldo, portiere del Canegrate ha segnato ben 3 gol. L’estremo difensore ha infatti giocato fuori dai pali in qualche occasione nel corso della stagione.

Molto più combattuto il girone B, dove in 4 punti troviamo altrettante squadre: Lainatese, Sporting Cesate, Osl Garbagnate e Victor Rho. Partiamo dalla Lainatese, capolista con 45 punti, attualmente a +2 dalla prima inseguitrice. 15 vittorie e 2 sconfitte per i rossoblù, entrambe di misura e contro due dirette rivali, ovvero Osl Garbagnate e Victor Rho. Miglior attacco e seconda miglior difesa per i ragazzi allenati da Davide Fontolan, i quali sono andati a segno 95 volte (ben 44 gol sono stati segnati dalla coppia Gadeschi-Baggini) e hanno subito solo 17 reti. Subito dietro alla Lainatese troviamo con 43 punti lo Sporting Cesate: 14 vittorie, 1 pareggio e due sconfitte per la formazione capitanata da Luca Bravin. Nel girone di ritorno lo Sporting Cesate non ha mai steccato, vincendo con tutte le rivali; in classifica marcatori spiccano i 17 gol realizzati da Matteo Zago e i 14 di Nicolò Catania. Sul terzo gradino del podio troviamo a pari punti Osl Garbagnate e Victor Rho, appaiate a 41: per entrambe 13 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.
Fare pronostici in merito alla vittoria finale? Difficilissimo, perché nelle giornate rimanenti si sarebbero dovuti disputare tutti gli scontri diretti fra le quattro candidate alla vittoria.
Osservando la classifica marcatori, a guardare tutti dall’alto con 30 gol all’attivo è Giuseppe Costantin della Victor Rho, argento e bronzo per i due bomber della Lainatese: Federico Gadeschi e Andrea Baggini, mentre al quarto posto c’è Fabrizio Sala (Mascagni).
Curiosità: Costantin, bomber della Victor Rho, è uno specialista nel segnare in rovesciata; e ad oggi è il miglior marcatore dell’Under 17 della Delegazione di Legnano.

SPRINT-SOLIDALE – 3 MESI GRATIS


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli