Il Mazzo Under 17
Il Mazzo Under 17

Aria di derby e grande tensione per il match tra Victor e Mazzo, nona contro quinta della classe. Si sa, il derby non è mai una partita semplice, e in questa gara si è visto alla perfezione. Sorprendentemente è la Victor che parte forte, trovando il vantaggio già al 6’ minuto, con un’azione che parte da metà campo: Dell’Oste è molto bravo a vedere il bel movimento di Locati, con un lancio che taglia tutto il campo, e quest’ultimo batte Esculapio nell’uno contro uno. Al 14’ ecco il pareggio: lancio lungo dalla difesa, Lombardo esce ma rinvia nei pressi di D’Urso, bravissimo a scavalcarlo con un bel pallonetto. Al 22’ si sblocca Locati: su un lancio lungo, dopo un’azione rocambolesca, la palla finisce sui suoi piedi e scavalca bene il portiere mettendola dentro. Negli ultimi venti minuti del primo tempo ancora molti spunti. Da segnalare un palo colpito da Locati dopo un bel tiro in diagonale e un bel tiro al 29’ di Ferrario, che sorprende Esculapio posizionato non perfettamente, ma la palla finisce di poco fuori. Al 38’ il Mazzo aumenta il vantaggio con Cordero Aquino, molto bravo a colpire di testa prima, e dopo la prima respinta, a buttarla dentro. Il primo tempo termina 3-1. Nel secondo tempo la partita è molto più bloccata. Bella occasione per la formazione ospite con Cammara che, sugli sviluppi di una punizione, non riesce a segnare, ipnotizzato da Lombardo, che fa una grandissima parata. Alla mezz’ora Kandeban colpisce la traversa sugli sviluppi di un’altra punizione calciata dal solito D’Urso. Al termine della partita queste le parole di La Ragione, tecnico dei padroni di casa: «Abbiamo giocato bene, purtroppo abbiamo commesso tre errori e li abbiamo pagati cari. Per quanto riguarda la sostituzione di Ottolina, ho deciso di fare uscire un giocatore importante come lui perché non mi stava dando ciò che gli avevo chiesto. Si doveva dare un messaggio importante non solo a lui, ma a tutta la squadra». Queste invece le parole di Bonetti: «Abbiamo fatto un’ottima prestazione, contro una squadra che fisicamente ci ha dato del filo da torcere, perché i nostri ragazzi hanno un anno in meno. Siamo stati bravi in fase difensiva e a rimanere calmi quando abbiamo subito gol. Abbiamo meritato la vittoria».

VICTOR-MAZZO 1-3
RETI (1-0, 1-3): 6′ Locati (V), 14′ D’Urso (M), 22′ Cammara (M), 38′ Cordero Aquino (M).
ARBITRO: Giannotta di Busto Arsizio  6.5 Tanta tensione per il derby, ma si comporta egregiamente.

VICTOR
All. La Ragione 6 Cambia assetto e limita i danni.
Lombardo 6.5 Parte leggermente insicuro, poi prende le misure. Miracolo su Locati.
Rizzo 6 Tanta corsa.
Ottolina 6 Esce senza lasciare troppe tracce. (41’pt Fabbro 6.5).
Specchio 7 Ottimi interventi difensivi. Il migliore dei suoi.
Dell’Oste 6 Tanta fisicità.
Mazzotta 6 Non si fa vedere molto. (29’st Vegozzi 6).
Cinà 6 Ci prova, mette in luce qualche bella giocata. (23’st Voci 6).
Focarino 6.5 Ci mette grinta e voglia di fare. (35’st Grande 6).
Locati 6.5 Il gol all’inizio dà speranza ai suoi. (41’st El Naggar sv).
Ferrario 6 Non riesce quasi mai a rendersi pericoloso.
Pecis 6 Prestazione incolore.
A disp.: Vallone.
Dir.: Fabbro.

La Victor Under 17
La Victor Under 17

MAZZO
All. Bonetti 7 Nonostante l’età dei suoi vince il derby.
Esculapio 6.5 Risponde bene ai pochi tentativi avversari.
Franco 6.5 Spinge sulla destra.
Sogni 6.5 Urla e incoraggia i suoi durante la partita.
Cordero Aquino 7 Grandi interventi difensivi. Ci crede sul gol.
Bignami 6.5 Grinta e corsa.
Cancedda 6 Poca incisività (23’st Di Sapio 6).
De Angelis 6.5 Fa il lavoro sporco con grinta e voglia di fare.
Kandeban 6.5 Corre dappertutto e ci prova in tutti i modi.
D’Urso 7.5 Bei movimenti. (26’st Andretta 6).
Lucisano 6.5 Si sacrifica.
Cammara 7 Tanta spinta offensiva. (34’st Casamassima 6).
A disp.: Rezzonico, Lecini, Nabih, Bignami.
Dir.: Rabolini.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.