Ferarrio Cas Sacconago
Ferarrio Cas Sacconago

Match che oltre ai tre punti può valere anche il terzo posto del girone: l’Oratorio San Francesco precede il Cas Sacconago di una sola lunghezza, lo scenario è quindi aperto a tutti i risultati e la partita si accende subito. Iniziale predominio territoriale dei bustocchi, che premono sull’acceleratore cercando l’immediato vantaggio: una bella punizione del capitano Mariani va vicino all’incrocio dei pali. Dopo vari minuti di studio, gli ospiti cominciano a prendere fiducia: al diciassettesimo Vulcano scatta sul filo del fuorigioco e si trova a tu per tu con il portiere ma la difesa di casa recupera e l’azione sfuma. Passano centoventi secondi ed è il Cas a rendersi pericoloso: Ferrario scarica sulla destra per Mariani che esplode il destro ma la mira è imprecisa. Al ventiduesimo arriva il meritato vantaggio dei padroni di casa: Ferrario supera in velocità la difesa avversaria, arriva sul fondo e mette in mezzo per il solissimo D’Amuri che non ha difficoltà a insaccare di testa. La risposta ospite è veemente: Orlando tutto solo sulla sinistra spreca una ghiotta occasione. Al quarantaduesimo Grillo va vicino al pareggio con una bella incornata da centro area che esce di poco alto. La ripresa vede ancora l’Oratorio San Francesco convinto di poter ribaltare il risultato: Grillo scatta verso il portiere ma Mischiatti è pronto a neutralizzare la conclusione dell’attaccante. Nel migliore momento degli ospiti arriva l’inaspettato raddoppio ospite: al nono minuto Mazzetti riceve palla sulla sinistra e fa esplodere il mancino che si infila sul primo palo beffando il portiere. La doccia fredda imbambola l’Oratorio San Francesco che un minuto più tardi subisce il tris con un tiro non irresistibile di Mariani che si infila lentamente in rete. Al ventiduesimo cala il sipario sulla partita con il quarto gol per i padroni di casa con il tiro di Ferrario che fa secco il portiere avversario con un tiro potente. Al trentaduesimo arriva anche il pokerissimo del Cas con una staffilata dai trenta metri di Pesce che, complice una deviazione, si infila nel sette. Così il tecnico di casa Mazzucchelli al termine della gara: «Siamo stati bravi a cercare subito il vantaggio, una volta segnato il primo gol abbiamo giocato con più disinvoltura».

PAGELLE CAS
All. Mazzucchelli 7 Sa come impensierire gli avversari.
Mischiatti 6 Spettatore.
Rota 6 Si limita a difendere.
Pesce 6.5 Ottimi recuperi.
De Bernardi 6 Lavoro sporco.
Raimondi 6.5 Centrale d’impostazione. Ottimo giro palla.
Paparazzo 6 Diga in mezzo al campo, si fa sentire fisicamente.
Ferrario 7 Con la sua velocità è una spina nel fianco.
Vinotti 6 Recupera un’infinità di palloni, li smista con poca lucidità.
Mazzetti 7 Accelerazioni continue sulla fascia.(37’ st Oliveira sv).
Mariani 7 Punta di riferimento, giostra su tutto il fronte d’attacco. (30’ st Bolognini 6).
D’Amuri 7 Al posto giusto al momento giusto. (43’ Lualdi 6).
A disp.: Siragna, Panebianco, Oliveira, Cremona.
Dirigente: Crespi.

Cas Sacconago
Cas Sacconago

PAGELLE ORATORIO SAN FRANCESCO
All. Anzani 6 Partita da dimenticare.
Venturi 6 Incolpevole sul primo gol subito, poteva fare meglio.
Troccoli D. 6 Distratto.
Frigo 6 Bada al sodo, recupera e spazza via. (33’ st Anzani L. sv).
Belbusti 6 Costretto a lasciare per infortunio. (25’ Monzani 6).
Vinciguerra M. 6.5 Fa di tutto per limitare le avanzate avversarie.
Fuscà 6 Organizza trame di gioco interessanti.
Marchio 6 Cerca di dare brio sulla fascia destra. (23’ st Troccoli A. 6).
Grillo 6.5 Uno dei pochi a provarci già nel primo tempo.
Vulcano 6 Lasciato troppo solo là davanti. (20’ st Puccio 6).
Anzani 6.5 Svaria dalla difesa all’attacco cercando la giusta via.
Orlando 6 Si mangia un’occasione colossale. (15’ st Pravettoni 6).
Dirigente: Vinciguerra.

Osaf Under 19
Oratorio San Francesco

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.