Under 19
Christian Tirdea, Under 19 Antoniana

Il terzo tentativo stagionale è quello buono per l’Antoniana che, dopo i ko di settembre tra Coppa e campionato, si prende il derby con il San Marco per 3-1. Essenziali e pratici i ragazzi di Montemezzani, abili a colpire quando nell’aria c’era l’impressione che prima o poi sarebbe stato il San Marco a passare. Perché nel primo tempo le potenziali occasioni sono state dei ragazzi di Efrem: Inzaghi, in avvio, è stato anticipato dall’uscita di Rossi, poi sul finire di tempo lo stesso centravanti locale in girata ha mancato il colpo del vantaggio. L’Antoniana, dal canto suo, si era vista con due percussioni dall’esterno di Milani che però non hanno trovato pronto Borsa. San Marco che ha sempre cercato la costruzione da dietro e – soprattutto nel primo tempo – lo sganciamento di Comentale sulla destra. L’Antoniana è stata “scolastica” ma tremendamente efficace, e la dimostrazione è arrivata in avvio di secondo tempo quando Fruttarol, con un cross dalla sinistra, ha messo Tirdea solo davanti ad Agliano che, sull’uscita, è stato scavalcato dal destro del numero dieci. È l’episodio che indirizza tutto sul binario auspicato dall’Antoniana anche dal punto di vista mentale. Il locale Inzaghi dopo due conclusioni (prima murato da Sgandurra, poi con una rovesciata terminata fuori di poco) rischia di metterla sul plateale dopo un contatto con Calabrò. Il raddoppio dell’Antoniana arriva al termine di una sgasata sulla destra di Straface che, sulla linea di fondo, ha messo ko il neo entrato Mischiatti e servito in mezzo un pallone docile docile che Borsa ha appoggiato in rete col piattone. Il calcio di punizione dal vertice alto di Passafiume, e la zampata di Quatraro sul secondo palo, riaprono la partita. E in effetti il San Marco in partita c’è eccome, con Comentale che ha l’occasione del pareggio (bravo Rossi in uscita), poi su un corner è decisivo il riflesso di Sgandurra. Quando gli spazi si aprono l’Antoniana colpisce nuovamente, con Tirdea si procura e realizza il rigore e chiude virtualmente i giochi, anche se nel finale le occasioni non sono affatto mancate. Comentale e Caponio da una parte hanno mancato il 2-3, mentre dall’altra sono Straface e Borsa a mancare il poker.

ASCOLTA LE PAROLE DI DANIEL EFREM

PAGELLE SAN MARCO
All. Efrem 6.5 La squadra ha un’impronta di gioco.
Agliano 6 Uscite volanti efficaci, qualche rischio di troppo nei rinvii.
Comentale 6.5 Ghisotti è un osso duro, ma lui fa il suo. E ha anche due occasioni.
Caponio 6.5 Un paio di chiusure.
Passafiume 6.5 Tignoso.
Vianello 7 Giocate sempre pulite.
Quatraro 7 Esce di forza. La riapre.
Kuklev 6 Interventi rischiosi.
Azuokwu 6 Temperamento.
Inzaghi 6 Due occasioni. Rischia però di macchiare tutto.
Rivolta 6 Si applica come può. (19’ st Mischiatti 6).
Boccaperta 6 Non assimila le direttive e viene richiamato in panchina con tanto di ramanzina. (42’ Lamperti 6).
A disp.: Airoldi, Formenti, Canoli, Mistrangioli.
Dir.: Bello, Ciapparella.

PAGELLA ANTONIANA
All. Montemezzani 7 La vince con le sue armi.
Rossi 6.5 Alza la muraglia.
Calabrò 7 Letture perfette. Poche sbavature fino al 48’ della ripresa.
Sgandurra 7 Il salvataggio sulla linea vale quanto un gol.
Tassinari 6.5 Mette una toppa.
Ghislotti 7 Frena Comentale e bracca Inzaghi con personalità.
Bonfiglio 7 Pilastro nello scacchiere. (44’ st Beretta sv).
Fruttarol 6.5 Prova di quantità.
Milani 6.5 Il capitano dà tutto. (40’ st Montemezzani sv).
Straface 7.5 Assist del 2-0, rigore procurato e realizzato.
Tirdea 7.5 The mask. Tocco docile che cambia la storia.
Borsa 7.5 Lottatore là davanti.
A disp.: Brandolese, Bonza, Ruggiero, Martucci.
Dir.: Gualdoni, Rigon.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.