24 Settembre 2020 - 11:10:35
sprint-logo

Oratoriana Vittuone – Boffalorese Under 19: passo falso dell’ Oratoriana, il Fusar-bis non basta

Le più lette

Pinerolo – Pro Dronero Coppa Eccellenza: Brino-Isoardi, la Pro sbanca il “Barbieri”

E' Isoardi l'eroe di Coppa Italia per la Pro Dronero: grazie al gol all'ultimo minuto del numero 11 biancorosso,...

Oratorio Stradella – Audax Travacò Under 19: Secondo tempo da urlo, primo hurrà Radicelli!

Vittoria per l’Oratorio Stradella di Radicelli che nel secondo tempo si sblocca e colpisce per ben tre volte l’Audax...

Calciomercato Lucento: Daniele Monteleone lascia i rossoblù

Notizia importante e imprevista a un passo dall'esordio stagionale del Lucento: Daniele Monteleone dice addio ai rossoblù. L'attaccante classe '93...
Avatar
Christian Petrella
Inviato Sprint e Sport

Nel big match di giornata tra Oratoriana Vittuone e Boffalorese è la squadra ospite a spuntarla, dopo una gara combattuta fino all’ultimo minuto, che ha offerto tanti gol ed un bel gioco. Partita che diventa subito cattiva quando dopo pochi minuti Hu viene atterrato con un intervento da dietro. Al 6’ buona conclusione proprio di Hu ma para agile Cagnano. Poco più tardi ancora la Boffalorese fa indietreggiare la squadra avversaria, mostra un buon fraseggio e tanta spinta sopratutto sulla fascia destra ci prova con Massaro che scodella in area per Cucchi che stoppa e conclude a rete, ma ancora Cagnano attento. Al 12’ è il Vittuone che si affaccia timidamente in area avversaria con una palla tesa di Fusarpoli che guadagna un angolo. Sul capovolgimento di fronte una gran palla di Doca mette Baroni davanti alla porta ma conclude addosso al portiere avversario. Le due squadre giocano corto, la palla gira nello stretto e al 16’, dopo una bella azione corale, la palla arriva Massaro che si libera del difensore in area e scivolando tira, ma la palle è preda di Cagnano. È solo il preludio al gol che arriva al 19’ con Cucchi, bravo a mettere la palla alle spalle del estremo difensore dell’Oratoriana con un preciso tiro nel set. La squadra di casa tenta una reazione, ma il colpo di testa del capitano Airaghi è di poco alto sopra la traversa. Sulla rimessa dal fondo nasce una pericolosa azione che porta Formica davanti al portiere, che neutralizza facilmente. Al 24’ ancora la squadra ospite alla ricerca del raddoppio, con una conclusione di Cucchi salvata sulla linea di porta da Crippa che mette in angolo. Sugli sviluppi dell’angolo e Hu che mette la firma sulla seconda rete con un perentorio stacco dalle retrovie. Dieci minuti più tardi ancora grandissimo tiro di Massaro che esalta i riflessi di Cagnano, che mette in angolo, compiendo un bel gesto atletico. Dall’angolo colpo di testa di Gravina che impatta sulla traversa. Squillo ragazzi di De Francesco al 36’ che vedono farsi annullare un gol di Gerevini dall’arbitro per fuorigioco. Al secondo dei minuti di recupero ancora una bella azione degli ospiti che mette i brividi all’ Oratoriana: si distendono bene i biancorossi con Cucchi che serve Drenica che cerca di piazzare la palla sul secondo polo con un tiro a giro che per poco non entra e l’arbitro fischia la fine della prima frazione. Nei primi 15’ del secondo tempo, scevro di occasioni, entrambi gli allenatori mettono in campo forze fresche: nella squadra di casa esce Meda per far posto a Falcone. Negli ospiti sono invece ben tre i cambi: il tecnico della Boffalorese cambia totalmente l’attacco con l’uscita di Cucchi e Massaro per Arciero e Cislaghi, mentre esce Hu al 2’ del secondo tempo, per infortunio, al suo posto Bisceglia. Col passare dei minuti la partita si innervosisce coi continui falli da una parte e dall’altra e l’arbitro fatica a calmare gli animi. Al 20’ l’Oratoriana ci prova con il neo entrato Verpilio, ma la conclusione va di poco a lato. Il gol arriva quattro minuti più tardi con Fusarpoli che cresciuto costantemente nella ripresa batte Sansotera con un preciso destro a rientrare sul primo palo. La Boffalorese sotto i colpi degli avversari fatica a creare occasioni e poco dopo la mezz’ora arriva anche il pareggio: ancora con Fusarpoli, che scappa via alla difesa e solo davanti al portiere non si fa impietosire. Sulle ali dell’entusiasmo la squadra di casa si catapulta in avanti e ancora con Fusarpoli ci prova: solo il palo gli nega la gioia della tripletta personale. Le due squadre attaccano insistentemente, lottano su ogni palla ed al secondo dei quattro minuti di recupero l’episodio che beffa l’Oratoriana: da una rimessa errata, Formica lancia avanti per Arciero che in area stoppa, si libera dei difensori avversari e batte a rete. Nel finale espulsione di Spaijha causa doppia ammonizione. Al termine della gara Mangone si dice contento della prova dei suoi ragazzi, che hanno portato a casa il risultato; meno felice per il risultato ma contento per la reazione dei suoi sotto di due gol De Francesco.

IL TABELLINO DI ORATORIANA VITTUONE – BOFFALORESE UNDER 19 LEGNANO

ORATORIANA VITTUONE – BOFFALORESE 2-3RETI (2-3): 19′ Cucchi (B), 24′ Hu (B), 21′ st Fusarpoli (O), 34′ st Fusarpoli (O), 42’st Arciero (O).                                                                                              ORATORIANA VITTUONE (4-4-2): Cagnano 6.5, Stringano 6 (33′ st Spaijha 5) , De Vita 6 (18′ st Verpilio 6), Airaghi 6.5, Restelli 6, Crippa 6, Baroni 6 ( 28’st Puddu SV.), Doca 6, Gerevina 6 (35′ st Marchesi SV.), Meda 6.5 (1′ st Falcone 6), Fusar 7.5. All.: De Francesco 6.5. A disp.: Carrozzo, Agnello, De Francesco, Frassanito.

BOFFALORESE (4-2-3-1): Sansotera 6, Marella 6, Cucchetti 6, Bartolini 6, Cuccaro 6.5, Gravina 6 (22′ st Marascio SV.), Formica 6.5, Hu 7 (2′ st Bisceglia 6), Cucchi 7 (8′ st Arciero 7), Massaro 6.5 (16′ st Boscheto 6), Drenika 6.5 (43′ Valenti SV.). All.: Mangione 6.5 A disp.: Fabemoli, Marano, Invernizzi, Cislaghi.

ARBITRO: Gasperini di Saronno 6.5. Buona direzione di gara nonostante qualche sbavatura nel finale. 

LE PAGELLE DI ORATORIANA VITTUONE – BOFFALORESE

UNDER 19 LEGNANO

ORATORIANA VITTUONE

Oratoriana Vittuone - Boffalorese Under 19 Legnano
La squadra dell’Oratoriana Vittuone

Cagnano 6.5 Si esalta in molte occasioni, senza lui lo scarto sarebbe potuto essere maggiore.
Stringano 6 Gioca molto bene e tiene fino a quando non è costretto ad uscire per uno stiramento.
De Vita 6 Bella prova nonostante l’assedio avversario.
Airaghi 6.5 Il capitano non  molla mai, chiama la difesa, attacca, verticalizza: un vero leader.
Restelli 6 Conduce una buona gara senza eccellere.
Crippa 6 Molto in difficoltà nel primo tempo, si rifà nella seconda frazione.
Baroni 6 Partita sottotono per lui, siamo abituati a prestazioni migliori.
Doca 6 Ha in mano il centrocampo e muove bene i fili.
Gerevina 6 Non un gran tempo per lui sostituito nella ripresa.
Meda 6.5 Gli manca il gol per coronare una bella prestazione.
Fusarpoli 7.5 Mattatore dell’incontro, instancabile, ci crede fino alla fine, peccato per il terzo gol.
Spaijha 5 Entrato dalla panchina si fa espellere per proteste, non una bella giornata per lui.
All. De Francesco 6.5 Per tutta la gara incita i suoi, non ci sta a perdere e lo dimostra, peccato per un po’ di sfortuna nel finale.

BOFFALORESE

Oratoriana Vittuone - Boffalorese Under 19 Legnano
La formazione della Boffalorese

Sansotera 6 Nel primo tempo fa quasi da spettatore, nel secondo fa capire di che pasta è fatto con buoni interventi.
Marella 6 Bravo a limitare la velocità degli attaccanti avversari.
Cucchetti 6 Un centrale ruvido e di sostanza.
Bartolini 6 Per fermare gli avversari ci vuole tanta abilità e a lui non manca.
Cuccaro 6.5 Offre begli spunti sulla fascia, gioca bene e sicuramente da rivedere.
Gravina 6 Messo un po in ombra dalla magistrale prestazione di Hu, nella seconda frazione prende piu’ fiducia.
Formica 6.5 Da buona formica è davvero atomica, un razzo in campo.
Hu 7 Fin quando gioca dona esplosività ad ogni azione, peccato per l’infortunio.
Cucchi 7 Il gol è il coronamento di una buonissima prestazione.
8′ st Arciero 7 Grande prestazione per lui, regala il gol dei tre punti.
Massaro 6.5 Presente in quasi tutte le occasioni d’attacco, una vera spina nel fianco per gli avversari.
Drenika 6.5 Tra quelli d’attacco il meno brillante, ma ugualmente una buonissima prestazione.
Bisceglia 6 Sostituire Hu è un cmpito arduo ma lo esegue egregiamente.
All. Mangione 6.5 Bravo a tenere sangue freddo sul pareggio.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli