Luca Aramu, San Giorgio
Luca Aramu, San Giorgio

Ci si prepara ad un grande match a Parabiago dove i padroni di casa vogliono continuare a fare punti ed a consolidare la seconda posizione in classifica. Nonostante una buona partenza del San Giorgio, è il Parabiago a passare in vantaggio al quinto minuto: Prencipe si accentra e scocca un tiro potente ma centrale, l’estremo difensore ospite Giorgi difetta nel controllo della palla che gli scivola dalle mani e si infila in rete. La risposta del San Giorgio non si fa attendere: Aramu Luca va via sulla destra e il suo tiro sembra già gol, ma un ottimo colpo di reni di Croci gli nega la gioia del pareggio. I padroni di casa continuano a limitare le sfuriate avversarie senza cercare la giocata per il raddoppio, gli ospiti invece cercano il pareggio senza però trovare gli spazi giusti. Al ventiquattresimo arriva il meritato pari: cross dalla sinistra, uscita a vuoto di Croci e Aramu Luca appostato sul secondo palo deposita in rete quasi fortuitamente. Incredibile occasione per il San Giorgio tre minuti più tardi: contropiede tre contro uno che libera al tiro Sansone che vuole concludere di prima intenzione ma colpisce malissimo la palla che termina ampiamente sul fondo. Sono sempre gli ospiti a fare la partita con continui passaggi veloci che mettono in difficoltà i padroni di casa, ma il vantaggio non arriva. Nella ripresa arriva il due a uno dei padroni di casa all’ottavo minuto con Marrace abile a sfruttare un calcio piazzato e a ribattere in rete di testa anticipando il difensore. Lo svantaggio non demoralizza gli ospiti che continuano a spingere sull’acceleratore e ci provano anche direttamente da calcio d’angolo ma Croci fa buona guardia. Si aprono spazi invitanti per i padroni di casa che potrebbero allungare ma Marchese si mangia un gol già fatto dopo un batti e ribatti in area. Al trentatreesimo l’episodio che stronca i sogni di gloria del San Giorgio: Costa prende il secondo giallo per un fallo su Rotondi e gli ospiti rimangono in inferiorità numerica. Al trentottesimo Marchese chiude la gara battendo il portiere ospite con un bel pallonetto. Termina con una vittoria dei padroni di casa, ma il San Giorgio esce a testa alta seppur con rammarico per un pareggio che sembrava il risultato più giusto.

ASCOLTA L’INTERVISTA A PREDOTI
ASCOLTA L’INTERVISTA AD ARSILLO

PARABIAGO-SAN GIORGIO 3-1
RETI (1-0, 1-1, 3-1):
5′ Prencipe (P), 24′ Aramu (S), 8′ st Marrace (P), 38′ st Marchese (P).

PAGELLE PARABIAGO
All. Predoti 6.5 La squadra si risveglia alla distanza.
Croci 6 Incertezza sul gol.
Redepaolini 6 Se la cava.
Castoldi 6 A volte si fa tagliare fuori dai lanci lunghi.
Cavallaro 6.5 Tecnicamente perfetto in mezzo al campo.
Ingrassia 6.5 Sbroglia situazioni complicate.
Airaghi 6 Si accende a sprazzi.
Donatiello 6 Pericoloso sulla sinistra, ma sbaglia troppi tocchi semplici. (12’ st Oliverio 6).
Marrace 7 Rete preziosa con uno stacco imperioso di testa.
Marchese 6 Segna nel finale.
Prencipe 6.5 Autore di un bel gol, fa il suo. (8’ st Razzini 6).
Rotondi 6 Doppia fase ma non è lucido quando attacca. (34’ st Caselli sv).
A disp.: Berardi, Caselli, Scazzosi, Marras.
Dir.: De Cesare.

PAGELLE SAN GIORGIO
All. Arsillo 6.5 Un buonissimo primo tempo.
Giorgi 6 Da rivedere sul primo gol.
Costa 6.5 Primo tempo fantastico.
Borsani 6.5 Grande velocità sulla fascia destra, difficile fermarlo (28’ st Prandoni sv).
Sapone 6 Giusta aggressività per fermare le sfuriate avversarie.
Aramu A. 6 Pressione continua sugli attaccanti avversari.
Lotrecchiano 6 Fisicità imponente, di testa sono quasi tutte sue.
Aramu L. 7 Rete del pareggio e tante buone cose: pericoloso.
Tunice 6 Si vede poco, non rischia nulla palla al piede.
Sansone 6 Partita di sacrificio: ha delle buone occasioni.
Nannetti 6 Troppo macchinoso.
Panozzo M. 6.5 Si sacrifica in mezzo al campo. (18’ st Birarda 6).
A disp.: Lorenzani, Panozzo L., Chisari.
Dir.: Lotrecchiano.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.