18 Giugno 2021

San Giorgio-San Marco Under 19: sentenza Stretti, Arsillo porta a casa i tre punti nel big match

Le più lette

Corneliano Roero, è rivoluzione totale: salutano Brovia e Roman, Telesca in pole

A due giorni dalla fine del proprio campionato, il Corneliano Roero è già pronto a rovesciare tutte le proprie...

Castellanzese-Folgore Caratese Serie D: Chessa, Ghilardi e Fusi segnano il secondo posto dei neroverdi, Longo saluta definitivamente i playoff

Castellanzese per continuare a sognare e a ottenere la miglior posizione in classifica, Folgore Caratese per provare ancora a...

Vighignolo-Corsico Pulcini B: Dagrada inventa e Fulciniti realizza, Sciascia a segno cinque volte

Finisce con un pareggio al cardiopalma la partita di Pulcini 2011 tra Vighignolo e Masseroni. 9 gol per parte...

Contrappeso, è questa la parola chiave della sfida fra San Giorgio e San Marco. Al termine dei 90 minuti la partita si può definire solamente in un modo, equilibrata. A sorridere e a portare a casa i tre punti sono i padroni di casa che riescono a spuntarla sulla compagine bustocca. Se nel primo tempo è il San Giorgio a spingere di più, i primi 30’ della ripresa sono tutti a tinte biancoblù. Dopo 5′ dal fischio d’inizio situazione rocambolesca in area della San Marco: l’estremo difensore bustocco Cherchi e l’arancioblù Stretti duellano, ma alla fine è il portiere a spuntarla. San Marco che prova a portarsi in vantaggio con Gavazzoni, ma è un nulla di fatto; Lodetti rinvia e in un contropiede velocissimo Panozzo porta la formazione di casa sull’1-0. I ragazzi di Fabrizio Croci provano a rimettere tutto in equilibrio, ma la difesa del San Giorgio fra gesti spettacolari (come la rovesciata di Ponzoni) e solidità di reparto non fanno passare nessuno. A metà della prima frazione il San Giorgio rischia qualcosa di troppo ma Lodetti para qualsiasi cosa, soprattutto le conclusioni di Gavazzoni e Lamperti. Al 26′ doppia conclusione della formazione ospite: prima Gavazzoni, poi Agyei, ma il portiere arancioblù si rende ancora una volta protagonista e non si fa sorprendere. Inizio ripresa scoppiettante per la San Marco, brividi al 3′ quando Lamperti da calcio piazzato fa partire una sassata che si spegne di un nonnulla sul fondo. Al 10′ Agyei ha fra i piedi la palla del pari, ma Mezzenzana è bravo a coprire, rischiando pochissimo. I bustocchi continuano a pressare alto ma si perdono un po’ negli ultimissimi metri, ovvero al momento della finalizzazione. Ecco che la San Marco proprio nel suo migliore momento trova il pari con Lamperti, che defilato sulla destra calcia una parabola perfetta laddove Lodetti non può arrivare. Neanche il tempo per festeggiare e Stretti riporta i suoi in vantaggio, grazie ad un’azione costruita a dovere. Brividi a 10′ dalla fine quando Lamperti calcia e colpisce una traversa che vibra ancora. Dopo i 5’ di recupero concessi dal fischietto di Legnano il risultato non cambia più: tre punti per il San Giorgio, mentre la San Marco esce a testa altissima. Che possano essere queste due le formazioni che arriveranno a giocarsi il titolo alla fine?!

IL TABELLINO

San Giorgio Le 2
San Marco 1
RETI: 9′ Panozzo Luca (San G), 18′ st Lamperti Luca (San M), 22′ st Stretti (San G).
SAN GIORGIO LE (4-4-2): Lodetti 8.5, Mezzenzana 7.5, Piscia 7 (1′ st Raimondi 7), Fais 7 (16′ st Birarda 6.5), Milani 7.5 (32′ st D’Andrea 6.5), Ponzoni 7.5, Stretti 8, Reina 7, Perotta 7, Bonforte 7.5, Panozzo Luca 7 (9′ st Brizzi 6.5). A disp. Montalbano, Colombi, Masetti, Randazzo, Viola. All. Arsillo 7.5.
SAN MARCO (4-3-1-2): Cherchi 6.5, Soardi 7, Boccaperta 7 (23′ st Casarotto 6.5), Iacovino 7.5, Stevic 6 (38′ st Campanile sv), Marongiu 6 (4′ st Speranzini 6.5), Agyei 7, Picconi 6.5 (16′ st Canola 7), Lamperti Luca 7, Gavazzoni 7.5, Liano 6.5. A disp. Tonetti, Petenà, Raspa, Rossini, Vergari. All. Croci 7.
ARBITRO: Di Napoli di Legnano 6 Gestione cartellini ottima, da rivedere le decisioni sul fuorigioco.
AMMONITI: Panozzo (San G), Stevic (San M), Ponzoni (San G)

LE PAGELLE

SAN GIORGIO
All. Arsillo 7.5 Partita difficilissima, ma i suoi dimostrano grande carattere. Lui li incinta fino allo scadere.
Lodetti 8.5 Tre parate decisive. Il doppio salvataggio del primo tempo è un qualcosa di strepitoso. Una vera e propria saracinesca.
Mezzenzana 7.5 Difende a dovere, bravo anche in fase di spinta.
Piscia 7 Pochi rischi dalle sue parti. Il suo lo fa bene (1’ st Raimondi 7)
Fais 7 Raramente perde la sfera. Bravo in fase di impostazione. (16′ st Birarda 6.5)
Milani 7.5 Difensore centrale fatto e finito. Non ne sbaglia una. (32′ st D’Andrea 6.5)
Ponzoni 7.5 L’accoppiata con Milani funziona alla perfezione. Un faro per la retroguardia arancioblù.
Stretti 8 È il suo gol a regalare i tre punti alla squadra. Nel primo tempo è un po’ frettoloso, ma cresce con il passare dei minuti.
Reina 7 In mezzo al campo è una certezza.
Perotta 7 Si propone spesso e piazza grandi traversoni.
Bonforte 7.5 Regista di un film che al botteghino sbanca.
Panozzo 7 Apre le marcature ed è una costante minaccia per la difesa avversaria. (9’ st Brizzi 6.5).
SAN MARCO
All. Croci 7 Una squadra costruita a dovere con individualità importanti: il passaggio in Coppa non è un caso.
Cherchi 6.5 Sui due gol può poco o nulla. In campo si fa sentire.
Soardi 7 Nella ripresa galoppa sulla fascia destra, cercando di innescare diverse azioni.
Boccaperta 7 Ottimo sia in fase difensiva che in quella offensiva. (23′ st Casarotto 6.5)
Iacovino 7.5 Un portento in difesa; sempre attento anche in fase di possesso.
Stevic 6 Un po’ sottotono, ma tutto sommato sufficiente. (38′ st Campanile sv)
Marongiu 6 Esegue il suo compitino. Parte forte, poi si spegne un po’. (4′ st Speranzini 6.5)
Agyei 7 Va come un missile. È una spina nel fianco per la difesa avversaria.
Picconi 6.5 Buona amministrazione del centrocampo.
16′ st Canola 7 Il suo ingresso cambia le carte in tavola. Mina vagante.
Lamperti 7 Un gol e una traversa: attaccante pronto (tanto da aver già esordito in prima squadra!)
Gavazzoni 7.5 Imposta, crea svariate insidie..What else?
Liano 6.5 Non segna, ma il suo lavoro si vede tutto. Cross al bacio.

Renato Gavazzoni, el diez della San Marco

LE INTERVISTE

Soddisfatto Angelo Arsillo, tecnico del San Giorgio, che commenta così la prestazione dei suoi: «Abbiamo diverse defezioni in attacco, tanto che ho messo i due esterni bassi là davanti. È ovvio che vogliamo provare a confermare quanto fatto lo scorso anno, ma spero di riuscire a recuperare le punte. I ragazzi sono stati bravissimi, ci hanno creduto e siamo riusciti a portare a casa il risultato».
Dall’altra parte è contento anche Fabrizio Croci, allenatore della San Marco: «Cosa posso dire, sono decisamente soddisfatto della prestazione; la gara è stata super equilibrata. Puntiamo alla vittoria finale? Ti dico di sì, è inutile che ci nascondiamo».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli