29 Novembre 2020 - 10:06:03

Masseroni – Segrate Esordienti 2007: Masseroni da urlo, continua la cavalcata!

Le più lette

Vighignolo, Luca De Vivo sul fermo campionati: «Vorremmo più certezze. Per i miei 2007 è stato difficile il passaggio in Agonistica»

«Ci piacerebbe avere più certezze, percepire più sicurezza nelle direttive che ci arrivano riguardo ad una possibile ripresa futura»:...

Storia del Moncalieri: da Beppe Aghemo in C2 al nuovo corso di Giorgio Chiappino

Un passato glorioso e un futuro tutto da scrivere. L'epopea del Moncalieri Calcio è frutto delle gesta del suo...

Nolese Under 19: Bruno Barilla, la nuova “punta” di diamante con il pallino della moda

"Carpe diem". Quante volte ci sarà capitato di sentire e ripetere queste due orecchiabili parole. Quante volte abbiamo sognato...

La Masseroni vince per 7-2 contro il Segrate, e prosegue la propria cavalcata in testa alla classifica del Girone 1. I ragazzi di Roda hanno mostrato tanta qualità e fisicità, in particolar modo in fase offensiva, dove possono contare su alcuni elementi davvero validi. Altra battuta d’arresto invece, per i giovani giocatori di Tassari, che hanno provato a lottare, in una partita in cui fisicamente partivano davvero sfavoriti. Roda nel primo tempo schiera Rocca estremo difensore, con Bottaro, Goldoni e Minerva in difesa, a centrocampo agiscono Marini, Zaccardo e Wade, mentre gli attaccanti sono Villa e Zunino. Tassari risponde mettendo Giobbe in porta, dietro ci sono Redaelli, Boccadoro e Aversa, in mezzo al campo abbiamo Capobianco, Bontempi e Chiominto, in attacco spazio a Rossetti e Iuculano. Il match si sblocca al 4’ con una bella azione personale di Zunino: l’attaccante si libera bene di un difensore e batte Giobbe. Nonostante il Segrate soffra in maniera evidente, trova praticamente subito il modo di pareggiare: Iuculano su angolo si infila e anticipa tutti di piattone. La Masseroni non ci sta e si butta in avanti, dopo un paio di tentativi trova il nuovo vantaggio: Marini recupera palla al limite e spiazza Giobbe grazie ad una deviazione. Due minuti e arriva il 3-1: altro tiro da fuori, stavolta di Goldoni, e palla all’angolino. Nella ripresa girandola di cambi: Roda inserisce Sala in porta, Tagliabue e Carcer in difesa, in mezzo al campo Bellandi e Vigo, davanti c’è Valente. Tassari ha meno cambi a disposizione, e cambia solo due elementi, entrano Pannuto e Ruggieri per Rossetti e Bontempi. Il secondo tempo si apre subito col 4-1 di Wade, che infila in diagonale Giobbe dopo un bellissimo passaggio di Zunino. Prova a rispondere il Segrate con un altro calcio d’angolo: palla in mezzo e incornata di Boccadoro per il meno due. Solo un’illusione perché nella seconda parte della ripresa arrivano altri due gol per la Masseroni, entrambi con Zaccardo: prima di testa non lascia scampo a Giobbe, poi lo batte con un diagonale potente e preciso. Nel terzo tempo c’è spazio per altri cambi, sia all’inizio che a metà frazione durante il timeout. Ne esce fuori un finale di match un pochino confusionario, in cui sono ancora i ragazzi in rosso a segnare: Bottaro crossa al limite per Villa, l’attaccante si coordina al volo e infila Giobbe con una conclusione potentissima, che prima sbatte sulla traversa e poi termina in rete dopo il rimbalzo per il 7-2. Ruggieri dall’altra prova ad imitarlo, ma il suo destro si stampa solo sulla traversa, regalandoci l’ultima emozione del match.

IL TABELLINO DI MASSERONI-SEGRATE ESORDIENTI 2007

MASSERONI-SEGRATE 7-2

RETI (3-1, 3-1, 1-0): 4’ Zunino (M), 9’ Iuculano (S), 16’ Marini (M), 18’ Goldoni (M), 2’ st Wade (M), 11’ st Boccadoro (S), 17’ st Zaccardo (M), 19’ st Zaccardo (M), 8’ tt Villa (M).

MASSERONI: Rocca, Bottaro, Tagliabue, Marini, Goldoni, Minerva, Zaccardo, Wade, Zunino, Bellandi, Carcer, Sala, Valente, Villa, Vigo. All. Roda.

ORIONE: Giobbe, Redaelli, Aversa, Chiominto, Boccadoro, Iuculano, Rossetti, Ruggieri, Pannuto, Capobianco, Bontempi. All. Tassari.

 

Masseroni-Segrate Esordienti Fair Play
I ragazzi del Segrate impegnati nel match con la Masseroni, gli esordienti di Tassari hanno perso, ma combattuto.

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: Vincenzo Roda

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: Antonio Tassari

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli