28 Settembre 2020 - 17:51:10
sprint-logo

Aldini – Franco Scarioni Pulcini 2010: Apre bene Garieri, ma poi sale in cattedra Gotti

Le più lette

Fiammamonza – Gavirate Eccellenza Femminile: manita Fiamma, tanti rimpianti per il Gavirate di Reghenzani

Partenza col botto per la Fiammamonza che liquida la pratica Gavirate con 5 reti ed una gara ricca di...

Cheraschese – Busca Promozione: Parità nel primo big match della stagione

Prima giornata di campionato e c'è subito aria di grande sfida: Cheraschese - Busca, due fra le contendenti al...

Ciliverghe-Bedizzolese Eccellenza: Cinquina Cili e Valotti show, inizia col botto il campionato dei gialloblù

Un debutto esplosivo allo Sterilgarda Center di Mazzano per questo Cili forza 5, feroce già alla prima contro la...

Anche le partite della Scuola Calcio possono regalare agli spettatori partite interessanti, con ribaltoni e capovolgimenti di fronte. È il caso di Aldini-Franco Scarioni, match in cui i piccoli ospiti son riusciti a trionfare con un risultato che alla fine del terzo tempo diceva 1-6, ma non senza qualche difficoltà. La strada per gli arancioneri, infatti, si fa subito in salita visto che al 1′ è Garieri a firmare il vantaggio lampo dell’Aldini, con un bel tiro dopo un maestoso controllo che va ad infilarsi proprio sotto il sette dei pali protetti da Quadu. Gli ospiti avvertono il contraccolpo dello svantaggio e sembrano sparire un po’ dal campo, anche per via della pressione altissima dei padroni di casa, i quali ovviamente vogliono raddoppiare il prima possibile e ci vanno vicini al 7′ con un tiro ad incrociare di un defilato Zelioli: il pallone è indirizzato bene, ma stavolta Quadu è attento e con un repentino tuffo riesce a deviare in angolo. È forse questo grande intervento a dare una scossa emotiva alla Scarioni, che un minuto dopo ci prova con Capozza, che cerca l’angolino basso del secondo palo, ma Lanotte riesce a tenere a galla l’Aldini, rifugiandosi in angolo. Sul successivo angolo batte a rete Gotti con un bel tiro al volo che scavalca tutti in area, compreso il portiere che non è uscito in maniera impeccabile, ma la sfera si deposita sul fondo. Queste però erano, sostanzialmente, le prove generali, ed all’11’ arriva il pareggio arancionero: Quadu rimette dal fondo, Gotti riceve il pallone e di prima fa una sponda per Caruso che subito restituisce il pallone con un bel filtrante al compagno mettendolo da solo davanti al portiere, permettendogli di segnare e fare 1-1. Al 14′, prima del fischio finale del primo tempo, Caruso su punizione di seconda fa partire un bel tiro verso lo specchio, ma Lanotte è vigile e blocca.

Inizia la seconda frazione e subito l’Aldini si rende protagonista di uno sfortunato episodio: un malinteso tra il difensore ed il portiere finisce con uno sventurato tocco dell’estremo difensore Coscia, che purtroppo fa autogol, regalando il vantaggio agli ospiti. I padroni di casa vanno in confusione, nonostante il tecnico Chiappini predichi calma e incoraggi i suoi per tutto il tempo. Al 5′ l’Aldini cerca il pareggio con Invernizzi ed il suo tiro a giro che finsce fuori di pochissimo. Al 6′ arriva un altro gol della Scarioni: Caruso dalla distanza prende palla e fa partire un bellissimo tiro teso, sul quale il portiere avversario non può nulla. Due minuti dopo segna ancora la compagine ospite, ancora con Gotti, ancora dalla distanza. L’Aldini però è ancora vivo, ed al 9′ ed al 10′ ci prova con Mafrica, che dialoga bene con Garieri (sicuramente il più in palla dei suoi in termini di corsa), ma in entrambi i casi difesa e portiere si fanno trovare pronti. All’11’ Caputo della Scarioni recupera palla a centrocampo, piega la testa ed avanza come un treno, diretto verso la porta avversaria ed una volta davanti al portiere non sbaglia, segnando il gol dell’1-5. Il secondo tempo si conclude con un bel tentativo in mezza rovesciata di Valtolina che però indirizza il pallone fuori dallo specchio, seppur di poco.

Nell’ultimo tempo di gioco sono subito gli ospiti a rendersi pericolosi, con un bel tentativo di Pirri, che davanti al portiere riesce a depistare Lanotte e concludere, ma l’estremo difensore ancora in tuffo allunga il piede, mandando la palla in calcio d’angolo. Sul calcio d’angolo, però, arriva l’ultimo gol della Franco Scarioni, grazie a Riva che si inserisce nella mischia e gonfia la rete degli avversari per la sesta volta. Gli ospiti a questo punto abbassano i ritmi, mentre decide di alzarli l’Aldini, che passa tutta la terza frazione all’attacco, non riuscendo però mai a finalizzare quanto costruito, anche per via di un onnipresente Caruso avversario, il quale è davvero dappertutto a spezzare la manovra dei padroni di casa. Padroni di casa che sfiorano il secondo gol al 6′ ed al 9′ tramite due azioni molto simili: Sberna imbecca con una palla alta Valtolina, che però in entrambe le occasioni manca l’appuntamento col gol.

Fischio finale e gioia per gli ospiti allenati da Luksch, che con una bella prova riescono a conquistare i primi tre punti di questo campionato della fase primaverile, mettendo in campo tanta corsa ed un profilo atletico di tutto rispetto. Solo rimandati e non bocciati, invece, i ragazzi di Chiappini, oggi apparsi poco organizzati ma che sicuramente già in settimana si metterà al lavoro per ripartire da quanto comunque di buono c’è stato in questo match.

Scuola Calcio Milano
I Pulcini 2010 dell’Aldini in posa prima del match con la Franco Scarioni.

IL TABELLINO DI ALDINI – FRANCO SCARIONI PULCINI 2010

ALDINI – FRANCO SCARIONI 1-6
RETI (1-0, 1-6): 1′ Garieri (A), 11′ Gotti (F), 4′ st aut. Coscia (A), 6′ st Caruso (F), 8′ st Gotti (F), 11′ st Caputo (F), 2′ tt Riva (F).
ALDINI: Lanotte, , Invernizzi, Zelioli Andrea, Di Lonardo, Valtolina, Dossi, Giacco, Mafrica, Garieri, Sberna, Coscia. All. Chiappini. Dir. Di Lonardo.
FRANCO SCARIONI: Quadu, Baresani, Pirri, Caruso, Torquato, Gotti, Caputo, Riva, Bosi, Capozza. All. Luksch. Dir. Decò.

Scuola Calcio Milano
Pietro Caruso, migliore in campo del match. Quantità e qualità per lui.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli