14 Agosto 2020 - 17:10:08

Serenissima – Superga Pulcini 2010: Ricciardelli apre la rimonta per la squadra di Polizzi

Le più lette

Città di Varese Serie D, per il centrocampo c’è l’ex Pro Sesto Manuel Romeo

Altro arrivo in casa Città di Varese che, a sei giorni dall'inizio della preparazione, sta completando la rosa da...

Il format dei campionati c’è, le graduatorie di ripescaggio delle giovanili ancora no

Il Comitato Regionale ha deliberato il format dei campionati per la stagione 2019/20 non solo per le prime squadre...

Protocollo Figc: l’esperienza del Canelli, un’eccellenza dell’Eccellenza piemontese

Da una parte l'attività dei club, soprattutto quelli di Eccellenza e Serie D, che in questi primi giorni di...

Comincia il campionato anche per la Serenissima San Pio X, che soffre, crea, spreca e infine rimonta un ben organizzato Superga: al Campo Sportivo Parrocchiale “Don Arienti” di Cinisello Balsamo finisce 3-1 per i padroni di casa, ma la fatica è molta. Il tecnico biancazzurro Polizzi può contare su una buona rosa, mentre Pinato è alle prese con parecchie assenze, tra cui quella del portiere Gabriele Infante: al suo posto gioca Nikita Chebotarou, di professione difensore, che, colto di sorpresa dalla decisione del suo allenatore, si ritrova a giocare senza guanti. La gara inizia subito con la Serenissima che prova a fare la partita. Il fantasista Polizzi scalda subito le mani di Chebotarou, che si dimostra comunque attento e preciso, nonostante giochi in un ruolo completamente diverso dal suo. Ma al 5’, un passaggio sbagliato dal centrocampo cinisellese innesca il contropiede del Superga, con Palama che si ritrova solo davanti a Mascheroni e lo trafigge senza troppe difficoltà. Per i successivi quaranta minuti il copione della gara è lo stesso, con la Serenissima che attacca incessantemente nella metà campo vigevanese senza mai impensierire del tutto Chebotarou. Fino alla fine della seconda frazione il risultato è sempre di 0-1. Ma nel terzo tempo la musica cambia. Vito Polizzi si rigioca la carta Ricciardelli, che entra in campo all’8’ e impiega soli tre minuti per batte un fin qui ottimo Chebotarou. A sinistra il Superga soffre un po’ troppo: è da lì, infatti, che il numero 9 ha potuto superare una difesa poco attenta e infine il portiere. Passano due minuti e questa volta va in gol Postolachi, con un’azione fotocopia. Gara ribaltata: la Serenissima, sotto per quaranta minuti, la ribalta in soli centottanta secondi, ma non è finita qua. Neanche il tempo di esultare e di riorganizzarsi che arriva il terzo gol dei padroni di casa, con Longoni, assolutamente il migliore in campo in questo pomeriggio cinisellese. Negli ultimi sei minuti di gioco, i ragazzi di Vito Polizzi controllano la gara, senza lasciare troppe occasioni ai vigevanesi, che, nonostante questi tre gol abbiano tagliato loro le gambe, provano a rendersi pericolosi soprattutto con Palama, ma Bianchi, subentrato a Mascheroni, si oppone alla grande. Al “Don Arienti” di Cinisello Balsamo finisce dunque 3-1 per la Serenissima S. Pio X di Polizzi, che riesce a convertire in vittoria un predominio del gioco che rischiava di rimanere vano ai fini del risultato.

Serenissima S. Pio X - Superga Pulcini 2010: Serenissima S. Pio X
Vittoria sofferta per i padroni di casa, salvati da un’intuizione di Ricciardelli che dà il via alla rimonta cinisellese

IL TABELLINO DI SERENISSIMA S. PIO X – SUPERGA PULCINI 2010

RETI (0-1, 0-0, 3-0): 5′ Palama (Su), 11′ tt Ricciardelli (Se), 13′ tt Postolachi (Se), 14′ tt Longoni (Se).
SERENISSIMA S. PIO X:
Bianchi 7.5, Buffa 7, De Carli 7, Furnari 7.5, Longoni 8, Polizzi R. 7, Postolachi 7.5, Ricciardelli 7.5, Tona F. 7, Mascheroni 7. All. Polizzi 7.5. Dir. Tona P.
SUPERGA: Chebotarou 8, Masera 7.5, Pezzella 7, Cecchettin 7, Boaroli 7, Ferrati 7, Palama 7.5, Maragnani 7. All. Pinato 7. Dir. Rossi.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli