14 Agosto 2020 - 16:55:32

Villapizzone-Cimiano Pulcini 2009: Poker Nicotera e tris Lucchini, questa mano la vince il Cimiano.

Le più lette

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Accademia Inveruno, i gialloblù entrano nell’orbita Monza

L'Accademia Inveruno nel breve tempo stipulerà un accordo con il Monza. Già durante la presentazione della nuova dirigenza si era...

Sul campo del Villapizzone si disputa la gara tra i ragazzi di Scassillo e il Cimiano, guidato da La Salandra. La partita parte subito in quarta, il Cimiano tenta di imporsi con un pressing asfissiante mentre il Villapizzone risponde con velenose ripartenze lungo le fasce, e dopo un paio di minuti impensierisce l’estremo difensore con la bordata di Lucchini che centra il palo. Al terzo minuto da un calcio d’angolo Nicotera porta il Cimiano in vantaggio spingendo dentro da due passi. La pressione dei rossi si fa sentire e poco dopo è il tiro di Telloli a far volare il portiere di casa. Proprio Telloli al settimo minuto raddoppia per i suoi concludendo in rete una palla ribattuta dal portiere. La reazione non si lascia attendere e Lucchini recupera le distanze caricando sulla fascia sinistra e scaricando in porta per lì 1-2. Proprio Lucchini completa il momentaneo pareggio due minuti dopo pescando l’angolino sinistro. Il punteggio si smuove ancora a causa di Telloli di prepotenza e poi grazie alla bella azione del Villapizzone, con Brambilla che smarca Moro solo davanti al portiere, non sbaglia. Il secondo sorpasso arriva dopo un giro d’orologio più tardi: Lucchini smarcato da un filtrante di Trevisan cambia l’angolino ma trova lo stesso il gol. Sul fischio finale però riesce ad allungare il piede Nicotera per riportare il punteggio in parità. Tante reti e tanti ribaltamenti, le squadre finiscono il primo tempo dopo essersi scornate per bene. Rientro in campo carico di tensione, partono subito forti i padroni di casa trovando immediatamente il vantaggio ad opera di Groppo, trovato dall’occhio attento di Trevisan. Le due compagini si squadrano al centro del campo. Al quarto minuto arriva il raddoppio della squadra di casa sempre a causa di uno scatenato Trevisan che fa tutto da solo, dopo una veronica tira in porta e arriva sulla ribattuta prima del portiere. Qualche minuto più tardi Lucchini cerca di proteggere la porta da una conclusione potente ma devia in porta, riaprendo i giochi. Le squadre ormai hanno preso le misure, ciò si evince anche dagli interventi difensivi di Barrientos e Valdivia del Cimiano che riescono ad arginare l’attacco del Villapizzone. Ancora una volta gli ospiti attendono il fischio finale per il pareggio che nasce da una palla da fermo, punizione battuta da Barrientos per Renna che spizza sul portiere che non trattiene. Terzo tempo che si riapre con ancora tutto da decidere. Dopo quattro minuti Marchisella palla al piede attraversa tutta la fascia sinistra e incrocia infilando la porta avversaria. Il gioco delle due squadre si spezza, ampi spazi sono lasciati alle azioni individuali; la pressione dei gialloviola si fa sentire e Trevisan ancora una volta sgretola la difesa del Cimiano senza che però nessuno capitalizzi il suo assist al centro. Il pareggio lo trova due minuti prima della fine Groppo, sulla carica del solito Lucchini. Si strozza in gola però il grido di gioia per l’ennesimo ribaltone degli ospiti sul fischio finale, che grazie ad una grinta inesauribile riescono a sorpassare i padroni di casa con la rete di Nicotera, che spedisce in porta un pallone rimasto lì davanti. Una partita emozionante che ha divertito gli spettatori e ha dato modo ai talenti individuali di esprimersi al massimo:«Ci siamo divertiti, lavoriamo per arrivare al top» così commenta sportivamente nel post-partita il tecnico Scassillo del Villapizzone, soddisfatto della prova dei suoi e pronto a ripartire con la forza che i suoi hanno mostrato in campo.

IL TABELLINO DI VILLAPIZZONE – CIMIANO PULCINI 2009

La formazione del Cimiano Pulcini 09

VILLAPIZZONE – CIMIANO 7 – 8
RETI(4-4,2-2,1-2): 3′ Nicotera (C), 7′ Telloli (C), 8′, 10′ Lucchini (V), 11′ Nicotera (C), 14′ Moro (V), 15′ Lucchini (V), 15′ Nicotera (C), 1′ st Groppo (V), 4′ st Trevisan(V), 7′ st aut. Lucchini (V), 15′ st Renna (C), 4′ tt Marchisella (C), 14′ tt Groppo (V), 15′ tt Nicotera (C).
VILLAPIZZONE: Abbruzzese, Brambilla, Groppo, Lucchini, Marzano, Moro, Paoli, Trevisan. All. Scassillo. Dir. Serena.
CIMIANO: De Vittoria, Valdivia, La Rosa, Cardillo, Vannucci, Perego, Nicotera, Marchisella, Renna, Barrientos, Telloli. All. La Salandra. Dir. Vannucci.

Lucchini e Trevisan, i migliori del Villapizzone.

Nicotera e Telloli, i migliori del Cimiano

ASCOLTA LE PAROLE DI LA SALANDRA, CIMIANO

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli