Dominique Lasme Alcione U14
Dominique Lasme Alcione U14

Sarà uno spareggio a decidere chi, tra Ausonia e Atletico Alcione, accederà alle fasi finali dei provinciali. Con la vittoria ottenuta in casa dei rivali, infatti, i ragazzi di Padayachy agganciano proprio l’Ausonia in vetta alla classifica del girone G e si aggiudicano la possibilità di giocarsela, tra pochi giorni, con una riedizione della partita di sabato pomeriggio. «Siamo soddisfatti perché abbiamo fatto una grande partita, rischiando poco e cercando di giocare a calcio su un campo non semplice – commenta a fine gara il tecnico dell’Alcione – stiamo bene a livello fisico e questa vittoria ci carica ulteriormente». Prestazione non positiva, invece, per l’Ausonia di Di Benedetto, sicuramente influenzata dal grave infortunio alla spalla del portiere Barotac, che al quarto d’ora deve uscire dopo un brutto contrasto in uscita. Nel primo tempo le due squadre faticano a esprimersi e a sbloccare il risultato è la prodezza di Lasme, che al 27’ salta secco il diretto marcatore sulla sinistra, rientra sul mancino e libera un siluro che fulmina Meskaoui sul secondo palo. L’avvio di ripresa è il momento migliore per l’Ausonia, che al 17’ trova il pareggio con la zuccata di Chimenti sulla punizione di Sciancalepore. La situazione di pareggio dura però solo due minuti, perché al 19’ Meskaoui si fa sorprendere su una palla lenta calciata da Fratino da metà campo. Lo svantaggio demoralizza i padroni di casa, che nell’ultima parte di gara subiscono l’iniziativa dell’Alcione senza trovare una reazione convincente. A chiudere i conti, al 32’, è Agrani, che innescato sulla sinistra segna con un bel destro a scavalcare il portiere avversario in uscita. Pochi minuti prima Fratino aveva colpito la parte superiore della traversa con un calcio di punizione dalla lunga distanza, e in pieno recupero De Masi colpirà il palo interno calciando da posizione defilatissima sulla destra. La prestazione sottotono darà di che riflettere a Di Benedetto, che ora ha qualche giorno per preparare la decisiva rivincita che vale le fasi finali: «Spero di recuperare qualcuno degli otto infortunati – è il suo commento di fine partita – per passare il turno servirà giocare al massimo tutta la partita, non solo un tempo».

Ausonia (4-4-2)
All. Di Benedetto 6 La squadra manca l’appuntamento.
Barotac 6 Costretto a uscire per grave infortunio (23’ Meskaoui 6).
Seulean 6 Bloccato sulla difensiva sulla corsia sinistra (1’ st Zanca 6.5).
De Chiara 7 Copre bene la fascia destra in una giornata non facile.
Cogrossi 6.5 Qualche buon intervento nella zona di competenza.
Sbrogiò 6.5 Fa il suo dovere.
Schiesaro 6.5 Pochi errori in difesa. Non delude le aspettative.
Vozzo 6.5 Combatte in mezzo al campo. Garra (16’ st Riggio 6.5).
Sciancalepore 7 Firma l’assist.
Chimenti 7 Capitalizza una delle poche occasioni capitategli.
Di Raco 6.5 Lotta molto, a tratti si dimostra un po’ troppo nervoso.
Favole 6 Fatica a pungere in fase offensiva (25’ st Spiniella 6).
A disp: Scaramuzzo.
Dirigente: Spiniella.

Atletico Alcione (4-3-3)
All. Padayachy 6.5 Centra l’obiettivo con un bel successo.
Nocera 6 Poco impegnato.
Valeri 6.5 Ordinaria amministrazione la sua (11’ st Villa 6.5).
Santamato 6.5 Limita al minimo le incursioni sulla fascia sinistra.
Fratino 7.5 Tutte le manovre passano dai suoi piedi. Accentratore.
Catalano 7 Ottima prova in difesa.
Arioli 6.5 Attento e concentrato.
Agrani 7 Corre tutta la partita e la chiude nel finale. Factotum.
Prodomi 7 Lotta molto in mezzo, arretra negli ultimi minuti.
De Masi 7 Svaria su tutto il fronte offensivo con grande energia.
Ponteggia 7 Mette ordine in mezzo. Affidabile (10’ st Istoc 6.5).
Lasme 7.5 Gol da incorniciare e ottima prestazione (33’ st Pergher).
A disp: Catalano, Carotenuto, Mazzolini, Pozzi.
Dirigente: Catalano.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI DI BENEDETTO

CLICCA PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

ASCOLTA L’INTERVISTA DI PADAYACHY


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.