Bresso U14
Bresso U14

Vittoria importantissima verso la corsa al titolo per il Bresso che sconfigge con il risultato di 2-0 il Segrate, diretta concorrente per le posizioni di vertice. Primo tempo equilibrato, con le due squadre che si equivalgono e annullano a vicenda, mentre nella ripresa i padroni di casa cambiano passo e portano a casa questi fondamentali tre punti. L’inizio del match è interlocutorio, con tanti errori commessi dalle due squadre che forse sentono l’importanza della partita e non riescono ad esprimersi al meglio delle loro potenzialità. Gli errori tecnici caratterizzano la prima frazione, visto che le due squadre provano a giocare palla a terra, ma gli spazi sono spesso chiusi e intasati. L’unica occasione da segnalare è un calcio di punizione dal limite battuto da Cuccovillo, ma Maestri non si fa trovare impreparato e allunga in angolo. Il primo tempo va in archivio con il risultato di 0-0, senza sussulti. Nella ripresa il canovaccio della partita è differente: il Bresso, probabilmente su indicazione di coach Romeo, cambia ritmo e velocità delle giocate e prende il controllo del campo, costringendo il Segrate a fare la fase difensiva. Al 9’ i padroni di casa trovano il vantaggio improvvisamente: su azione da rimessa laterale, Castorina prende palla dentro l’area, supera due avversari e solo di fronte al portiere, da posizione decentrata, trova l’1-0 facendo passare la palla tra le gambe di un incolpevole Maestri. Dopo il vantaggio, la partita resta in controllo del Bresso, mente il Segrate non riesce a reagire al vantaggio avversario e subisce il gioco senza riuscire a proporre azioni offensive. Al minuto 23 sono ancora i padroni di casa a sfiorare il raddoppio con un perfetto contropiede che trova Vergani in buona posizione, ma la sua conclusione finisce a lato di poco. Il raddoppio è solo rimandato perché al 34’ Piazza effettua un tiro dal limite dell’area, che diventa un assist per De Gaspari, il quale stoppa e conclude in rete per il 2-0 con cui si conclude il match. Il tecnico Romeo racconta: «I ragazzi erano nervosi inizialmente, ma nel secondo tempo siamo entrati più tranquilli e rilassati». Mentre coach Amato: «Il primo tempo ce la siamo giocata alla pari, bravo il Bresso nella ripresa che ha meritato».

Bresso (4-3-3)
All. Romeo 7.5 Porta a casa tre punti fondamentali.
Rodas 6 Sicuro e affidabile.
Vigliante 6.5 Si vede poco nel primo tempo, nel secondo cresce.
Bruzzone 7 Propositivo.
Meroni 6.5 Personalità.
De Gaspari 7 Attento in marcatura, finisce come centravanti trovando una rete. (35’ st Pogliani sv).
Villa 6.5 Efficace e coriaceo.
Servillo 6.5 Intraprendente, cerca il dribbling. (28’ st Donato sv).
Regis 7.5 Ha un cambio di passo incredibile, è imprendibile.
Dolcemascolo 6 Svaria su tutto il fronte offensivo. (1’ st Vergani 6).
Castorina 7 Gioca tra le linee e si inventa il gol che apre le danze.
Cuccovillo 6 Arrembante nella prima frazione. (1’ st Piazza 6).
A disp: Cipriano, Lozza, Massari, Moroni, Piazza.
Dirigente: Bruzzone.

Segrate (4-4-2)
All. Amato 6.5 La sua squadra è in partita per un tempo.
Maestri 6 Non ha responsabilità sui gol, per il resto quasi inoperoso.
Bozzato 6 Non demerita affatto.
Donida Samuele 6.5 Solido.
Toccacieli 6 Va sempre in anticipo.
Dale 6.5 Elegante e col tempismo corretto negli interventi.
Prestipino 6.5 Ha visione di gioco e nessuna paura di giocare la palla.
Soresinetti 6 Cerca di farsi vedere, dà tutto per la causa. Si immola.
Stucchi 6.5 Gioca senza problemi sotto pressione. (19’ st Sinicco 6).
Di Domizio 6 Arrivano pochi riferimenti. (1’ st Cristofoletto 6).
Donida Simone 6 Opaco.
Gentile 6 Molto attivo sulla fascia, punta l’uomo costantemente senza alcun timore. (1’ st Anelli 6).
A disp: Baldi, Aiello, Marino, Neri, Padulo.
Dirigente: Gentile.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI ROMEO

CLICCA PER VEDERE LA FOTO DEL SEGRATE

ASCOLTA L’INTERVISTA DI AMATO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.