Enotria Centro Schiaffino Under 14

Successo casalingo per l’Enotria, che allunga la sua striscia di imbattibilità sconfiggendo il Centro Schiaffino con il punteggio di 7-1. Tre punti fondamentali per la truppa di Pannuto, che mette una grande ipoteca sulla conquista del primo posto e del conseguente pass per la fase regionale. Nulla da fare, invece, per i ragazzi di Cesaro, per i quali comunque non si annulla l’ottima stagione disputata sino a questo momento. Pronti via la sfida inizia subito con i fuochi d’artificio, offerti gentilmente dalla selezione ospite. Infatti il Centro Schiaffino parte bene e mette la testa avanti al terzo minuto, quando Lionetti gonfia la rete con un comodo tap-in da due passi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La rete non frastorna più di tanto i padroni di casa, che rispondono presente pochi istanti  dopo grazie al calcio di rigore assegnato per un presunto fallo ai danni di Lombardo; dal dischetto si presenta Militello, il quale realizza con freddezza.  Il gol toglie la tensione dalle spalle dei ragazzi di Pannuto, che alzano il ritmo della partita ed effettuano il sorpasso appena tre minuti dopo con Laurora, bravo nel girare in rete un ottimo cross di Samaden. Da qui in poi la partita diventa in discesa per i gialloblu, che prendono proprietà del centrocampo aumentando il bottino dei gol in maniera consistente. In particolare a salire in cattedra è Laddaga, il quale realizza una doppietta in un batter di ciglia. La prima marcatura arriva con una potente conclusione sul primo palo, mentre la seconda è frutto di un tiro a giro degno del miglior Pinturicchio. Successivamente lo stesso numero undici veste anche i panni di assistman, quando, sul finire del primo tempo, serve un pallone al bacio a Lombardo, il quale gonfia la rete con un comodo tap-in a porta sguarnita.  Nel mezzo, inoltre, da segnalare anche lo splendido acuto di Magistrelli, il quale piazza il pallone sotto il sette con una bella stoccata di interno destro. A questo punto l’intervallo corre in aiuto del Centro Schiaffino, che approfitta della pausa per rimettere in ordine le idee.  Nonostante ciò, nella ripresa, il copione subisce poche variazioni significative. Infatti l’Enotria continua a tenere ben salde in mano le redini del gioco, mentre dall’altra il Centro Schiaffino prova ad opporsi usando tutto il repertorio a disposizione. Pronti via al quarto i padroni di casa si fanno vedere subito con Laurora, che chiama in causa Corzani al termine di una bella iniziativa personale. Poco male visto che l’appuntamento con il gol è solo rinviato di qualche minuto, precisamente al decimo, quando Lombardo, bravo nel rubare palla agli avversari in fase di uscita, infila Corzani senza pietà. Sul punteggio di 7-1 i ritmi della gara si abbassano, complice anche la girandola di cambi intrapresa da entrambi i tecnici. Tuttavia, prima del triplice fischio, è Fagnoni a sfiorare l’ottava rete di giornata con il guizzo, ma Corzani risponde presente. Soddisfatto Pannuto: «Contento del lavoro che stanno svolgendo i miei ragazzi. È un piacere allenarli».

IL TABELLINO DI ENOTRIA CENTRO SCHIAFFINO UNDER 14

ENOTRIA-CENTRO SCHIAFFINO 7-1
RETI (0-1, 7-1): 3’ Lionetti (C), 10’ rig. Militello (E), 13’ Laurora (E), 18’ Laddaga (E), 21’ Laddaga (E), 30’ Magistrelli (E), 36’ Lombardo (E), 10’ st Lombardo (E).
ENOTRIA (4-3-3): Bove 6.5, Samaden 7.5, Venturini 6.5 (1’ st Chiello 6.5), Salerno 7.5, Stafa 7, Militello 7.5 (5’ st Mastrototaro 6.5), Magistrelli 8 (5’ st Zaupa 6.5), Gentilomo 7.5 (15’ st Cherubini 6.5), Laurora 8 (15’ st Liguori 6.5), Lombardo 8.5 (20’ st Fagnoni 6.5), Laddaga 8.5 (5’ st Rossi 6.5). A disp. Paoletti, Lentini. All. Pannuto 8. Dir. Avvanzini.
CENTRO SCHIAFFINO  (4-3-3): Maira 6.5 (25’ Corzani 6.5), Anelli  6, Mattiolo 6 (1’ st Fontana 6), Papandrea 6 (1’ st Seghezzi 6), Derivi 6, Miliziano 6 (32’ Lacci 6), Marando 6 (15’ st Beretta 6), Bosco 6, Lotti 6 (1’ st Zimelli 6), Lionetti 7 (17’ st Rapuano 6), Dugo 6.5. A disp. Terreran, Minniti. All. Cesaro 6.5. Dir. Lionetti.
ARBITRO: Boccadamo di Sesto San Giovanni 7 Gestisce bene una partita facile.

Enotria Centro Schiaffino Under 14

LE PAGELLE DI ENOTRIA CENTRO SCHIAFFINO

ENOTRIA (4-3-3)

Bove 6.5 Partenza con una piccola sbavatura in uscita, poi si dimostra sempre attento quando è chiamato in causa,

Samaden 7 Sfrutta le sue lunghe leve partendo da lontano, solido anche quando c’è da difendere.
Venturini 6.5 Buona prova come tutto il reparto, puntuale e preciso su ogni chiusura. (1’ st Chiello 6.5)
Salerno 7.5 Leader del reparto difensivo,non lascia nemmeno le briciole agli attaccanti avversari.
Stafa 7 Terzino molto propositivo, quando ha spazio si sovrappone con grande personalità.
Militello 7.5 Metronomo della selezione rossoblu, detta i tempi di gioco con grande saggezza. (5’ st Mastrototaro 6.5)
Magistrelli 8 Ottimo lavoro da mezzala, garantisce corsa e grinta in quantità industriale. (5’ st Zaupa 6.5)
Gentilomo 7.5 Letteralmente un centrocampista “box-to-box”, lavora da area ad area con un efficacia impressionante. (15’ st Cherubini 6.5)
Laurora 8 Si impone là davanti con la sua prorompenza fisica, il gol è solo la ciliegina sulla torta di un’ottima prestazione. (15’ st Liguori 6.5)
Lombardo 8.5 Davanti fa valere il suo fiuto per il gol, doppietta d’autore. (20’ st Fagnoni 6.5)
Laddaga 8.5 Frizzante sull’esterno, quando parte in progressione è difficile fermarlo. (5’ st Rossi 6.5)
All. Pannuto 8 Successo che sa di ipoteca per il pass regionale, primo obiettivo stagionale molto vicino.

Enotria Centro Schiaffino Under 14

CENTRO SCHIAFFINO (4-3-3)
Maira 6.5 Out per un problema alla caviglia, ma finché è in campo si disimpegna bene.
25’ Corzani 6.5 Autore di ottimi interventi, salva il salvabile.
Anelli 6 Ha il suo bel da fare nel contenere il fisico di Laurora.
Mattiolo 6 Laddaga è infermabile, prova ad arginarlo in ogni modo. (1’ st Fontana 6)
Papandrea 6 Schermo protettivo davanti alla difesa. (1’ st Seghezzi 6)
Derivi 6 Prova a mettere una pezza allo tsunami offensivo avversario.
Miliziano 6 Fuori anche lui anzitempo per un problema fisico. (32’ Lacci 6)
Marando 6 Tanto impegno, ma i giocatori dell’Enotria sembrano essere sempre in più. (15’ st Beretta 6)
Bosco 6 Fatica a trovare il ritmo giusto, anche se non fa mancare il suo contributo alla causa.
Lotti 6 Nonostante la differenza fisica, lotta senza sosta tra i due centrali (1’ st Zimelli 6)
Lionetti 7 è lui ad aprire le danze, dimostra di avere dei buoni colpi. (17’ st Rapuano 6)
Dugo 6.5 Parte esterno alto, termina terzino.  Tuttofare rossonero.
All. Cesaro 6.5 Ottimo inizio, poi l’Enotria si dimostra superiore. Nonostante ciò rimane l’ottima stagione fin qui disputata.

LE INTERVISTE DEL DOPO-GARA: DAVIDE PANNUTO, ALL. ENOTRIA

 

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE