Matteo Piraino, Daniele Asmonti Schuster U14
Matteo Piraino, Daniele Asmonti Schuster U14

Si gioca al centro sportivo “Di Marco” di via Aldini lo spareggio tra Real Milano e Schuster, dopo un testa a testa emozionante che ha animato il girone N nel corso della seconda fase dei giovanissimi B provinciali, con entrambe le compagini che sono cadute in fallo in una sola occasione. La prima frazione di gioco parte col botto e infatti al 12′ le squadre sono già sull’1-1: il primo gol, al 7′, è del Real Milano che va in rete con una conclusione strepitosa di Luciani all’incrocio dei pali; l’equilibrio viene ristabilito da Caputo, bravo a scattare in profondità lasciando dietro di sé i centrali e a battere Gaibotti col sinistro. La reazione magistrale dello Schuster non si arresta col gol del pareggio, bensì continua sciorinando una prestazione di rara intensità che mette alle corde il Real Milano. Al minuto 26 De Botton firma il sorpasso dei neroverdi sfruttando le praterie centrali lasciate libere dalla retroguardia avversaria. Il numero 9 ha il modo di provare due volte la conclusione prima di vedere la sfera fermarsi in fondo al sacco. Passano cinque giri di orologio e Santosuosso trattiene ingenuamente Piraino in area; l’arbitro decide di fischiare il penalty, freddamente convertito in gol dal capitano Saluzzi per il 3-1. La ripresa è ancor più imprevedibile e il Real Milano riesce subito ad accorciare con un bolide da fuori di Luciani, autore di una doppietta. I ragazzi di Asmonti però non mollano la presa e con il carattere che ha contraddistinto tutto il match mettono in ghiaccio la gara e addirittura dilagano segnando altri 3 gol sulle ali dell’entusiasmo: al 12′ Mainetti fa il 4-2 di testa su cross dello scatenato Piraino; al 29′ De Botton realizza un tap in facile facile dopo un’azione incontenibile del solito numero 11 sulla sinistra e infine al 35′ il subentrato Funes mette la parola fine sullo scontro con una bellissima girata al volo di sinistro. Gioia smisurata in casa Schuster per un successo che vuol dire fasi finali.

Real Milano 2
Schuster 6
<pstyle:TABELLINO>RETI (1-0, 1-3, 2-3, 2-6): 7′ Luciani (R), 12′ Caputo (S), 26′ De Botton (S), 31′ rig. Saluzzi (S), 9′ st Luciani (R), 12′ st Mainetti (S), 29′ st De Botton (S), 35′ st Funes (S).
<pstyle:TABELLINO>REAL MILANO (4-2-3-1): Gaibotti 6, Gadda 6 (6′ st Turroni 6.5), Fresca 6.5, Li Destri 6 (35′ st Lucherini sv), Santosuosso 6, Peverini 6, Luciani 7.5 (32′ st Ferrero sv), Kekezi 6 (23′ st Dino 6), Pascuzzo 6.5, Toniolo 6 (29′ st Palumbo sv), Capo 6 (31′ st Scaramozzino sv). A disp. Capo. All. Menabò 5.5.
SCHUSTER (4-4-1-1): Rossi 6.5, Germani 6.5, Beccaria 6.5, Saluzzi 7, Fusi 6.5, Manganaro 6, Caputo 7.5 (30′ st Funes 7), Mainetti 7.5, De Botton 8, Giannini 6 (6′ st Maccauro 6), Piraino 8 (35′ st Negroni sv). A disp. Laserra, Carulli, Ciubini, Gomis. All. Asmonti Daniele 8.
ARBITRO: Farah di Milano 5.5.

Real Milano (4-2-3-1)
All. Menabò 5.5 Sconfitta pesante nonostante i valori tecnici dei suoi non siano trascurabili.
Gaibotti 6 Corre ma ogni tanto manca lucidità.
Gadda 6 Giornata difficile (6’ st Turroni 6.5).
Fresca 6.5 Ci mette comunque del suo.
Li Destri 6 Non è convincente. Perde diversi palloni (35′ st Lucherini sv).
Santosuosso 6 Errore grave che vuol dire rigore per gli ospiti. Disattento.
Peverini 6 Non fa il filtro di cui la squadra ha bisogno. Prova di alti e bassi.
Luciani 7.5 La sua prestazione è sontuosa nonostante la squadra non abbia giocato al livello a cui siamo stati abituati. Due perle clamorose (32′ st Ferrero sv).
Kekezi 6 Non riesce a incidere come avrebbe voluto. Opaco (23′ st Dino 6).
Pascuzzo 6.5 Si danna l’anima ma non riceve molti palloni puliti. Si immola.
Toniolo 6 Manca quella personalità da grandi partite (29′ st Palumbo sv).
Capo Alessio 6 Movimento che non porta vantaggi (31′ st Scaramozzino sv).

Schuster (4-4-1-1)
All. Asmonti 8 Serviva una gara di alto livello e la squadra non l’ha assolutamente deluso.
Rossi 6.5 Quando serve ci mette una pezza.
Germani 6.5 Mastino sulla fascia destra.
Beccaria 6.5 Sempre sul pezzo. Affidabile.
Saluzzi 7 Grande carisma e freddezza sul dischetto. Punto di riferimento.
Fusi 6.5 Non molla nemmeno un centimetro sul campo. Voglia di lottare.
Manganaro 6 Fa a sportellate con tutti gli avversari. L’impegno è massimo.
Caputo 7.5 Autore dell’importantissimo gol del pareggio. Centometrista.
30′ st Funes 7 Entra e lascia il suo timbro sul match. Risponde presente.
Mainetti 7.5 Factotum di grandissima qualità. Partita ispiratissima la sua.
De Botton 8 Tiene su la squadra con grandissimo merito e chiude il match.
Giannini 6 Non delude. Ruolo importante nell’11 titolare (6’ st Maccauro 6).
Piraino 8 Davvero imprendibile. Spina nel fianco costante (35′ st Negroni sv).

ASCOLTA L’INTERVISTA DI MENABO’

CLICCA PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

ASCOLTA L’INTERVISTA DI ASMONTI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.