9 Agosto 2020 - 19:16:08

Schiaffino – Real Trezzano Under 14: Zimelli, Lionetti, Lotti e Derivi mettono le cose in chiaro

Le più lette

#stiamoincontatto Brescia: ripartono campionato e BresciaOggi. Pasquali: «Fiducioso sui protocolli»

Condotta e moderata dal delegato Alberto Pasquali, martedì 4 agosto alle ore 20 sulla piattaforma Cisco Webex si è...

Aldini Under 17: intervista doppia a Falcioni e Ricca, le due new entry nella rosa biancorossoblù

Tra le new entry per la prossima annata dell'Aldini Under 17 ci sono Mattia Falcioni e Francesco Ricca. Direttamente...

Promozione, La Spezia pronto! Il pres Siani: «Prima la salvezza, poi si vedrà»

Tempo di preparazione, tempo di programmazione. Fasi della stagione che accomunano tutte le compagini in gioco all’interno del campionato,...

Nella gara di andata della fase playoff lo Schiaffino scopre subito le sue carte calando sul tavolo un sontuoso poker che gli consente di guardare con ottimismo alla partita di ritorno. Gli ospiti del Real Trezzano si affidano invece ad una magia di Sollo per mantenersi a galla in una notte da dimenticare. Infatti, nonostante la pesante sconfitta, i giochi sono tutt’altro chiusi, dal momento che la squadra del tecnico Rizzini può ancora contare sulla regola dei gol in trasferta la quale prevede che le reti segnate fuori casa valgano doppio in caso di parità nel punteggio complessivo tra i due match. Fin dai primi minuti di gara sono proprio i ragazzi di Cesaro a rendersi pericolosi riuscendo ad aprire subito un varco nella difesa avversaria, trainati dalle brucianti progressioni di Lionetti sulla fascia sinistra. I rossoneri faticano a contenere le incursioni delle furie bianche e, col passare dei minuti, iniziano sempre più ad abbassarsi a giocare nella propria metà campo, soffocati da un forcing serrato a cui a fatica riescono a divincolarsi. Al 20’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra, Zimelli scatta prima di tutti in area rompendo definitivamente il ghiaccio con una zampata che porta lo Schiaffino in vantaggio. La squadra di Rizzini ferita nell’orgoglio ed incitata dal pubblico prova a reagire ma, al 28’, su una punizione dalla trequarti battuta magistralmente da Pignataro, è però questa volta la traversa a negare la rimonta. Fiutato l’odore del gol, gli ospiti affrontano il secondo tempo avventandosi come rapaci nell’area avversaria grazie a veloci contropiedi, come quello a 2’ di Sollo che, dal limite, beffa l’incolpevole portiere Maira con un chirurgico rasoterra angolato che si infila in rete a fil di palo. Per nulla intimoriti i ragazzi di Cesaro ribattono colpo su colpo, e dopo appena un paio di minuti, è Lionetti ad andare in segno dopo aver eluso la marcatura con un fantastico dribbling. Entrambe le squadre iniziano così ad allungarsi alla ricerca della finalizzazione in contropiede ma, all’8’, è Lotti a colpire nuovamente gli ospiti sfruttando un cross in area di Bosco battuto dalla bandierina di sinistra. Affranti nello spirito i rossoneri continuano strenuamente a lottare per accorciare le distanze ma le forze iniziano lentamente a venir meno. Sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi di Cesaro non sembrano invece patire la fatica, tanto che al 27’, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è questa volta Derivi a sfruttare l’occasione con grande lucidità piegando definitivamente gli avversari. Nel dopo gara l’allenatore Cesaro mostra un cauto ottimismo in vista della prossima trasferta, «Abbiamo gestito la gara discretamente bene, tuttavia dobbiamo mantenere alta la concentrazione per il ritorno in cui sarà importante non subire reti». Rammaricato ma non deluso è apparso invece il tecnico Rizzini che ha così commentato la sconfitta: «Ci siamo ritrovati a disputare queste partite oltre le nostre iniziali aspettative, oggi abbiamo affrontato una squadra molto preparata, tuttavia siamo riusciti a rimanere in partita grazie alle parate di Simonazzi e all’ottima prestazione di tutti i miei giocatori».

Schiaffino-Real Trezzano Under 14
Foto della squadra del Real Trezzano

TABELLINO SCHIAFFINO-REAL TREZZANO UNDER 14

SCHIAFFINO – REAL TREZZANO   4-1
RETI (1-0;1-1;4-1): 20’ Zimelli (S), 3’ st Sollo (T), 6’ st Lionetti (S), 10’ st Lotti (S), 27’ st Derivi (S).
SCHIAFFINO (4-2-4): Maira, Lacci, Anelli, Marando (3’st Papandrea), Derivi, Miliziano, Dugo (16’st Fontana), Bosco, Zimelli, Lotti (26’st Rapuano), Lionetti. A disp. Corzani, Minniti, Beretta, Guadagno, Terreran. All. Cesaro Fabrizio. Dirigente: Lacci Adelchi.
REAL TREZZANO (4-2-3-1): Simonazzi, Gioe, Dieng Iba, Di Marco, Quaceci, Gilardoni, Sollo, Pignataro, Rizzini (17’st Personeni, 27’st D’Orsi), Fiorini, Dieng Mustafa. A disp. Talon, Predari, Bondici, Sabir, Garanziero, Roccia, Ianni. All. Rizzini Davide. Dirigente: Roccia Piero.
ARBITRO: Niccolò Panaino della sezione di Busto Arsizio 6.5 Direzione di gara nel complesso equilibrata con qualche piccola sbavatura.
AMMONITI: Derivi (S), Bosco (S), Zimelli (S), Fiorini (T), Vice all. Passanello (S), All. Rizzini (T).

Schiaffino-Real Trezzano Under 14
Foto dell’arbitro della partita Niccolò Panaino della sezione di Busto Arsizio

LE PAGELLE DI SCHIAFFINO – REAL TREZZANO UNDER 14

SCHIAFFINO (4-2-4):
Maira 7.5 Incolpevole per la rete subita, attento custode tra i pali.
Lacci 8 Monumentale in difesa, bravo nel leggere le azioni pericolose e nell’anticipare le mosse degli avversari.
Anelli 7 Bravo nel dare profondità alla squadra, non sempre però nel vivo dell’azione.
Marando 7.5 Prestazione di sacrificio a centro campo, bravo nel lottare su tutti i palloni (3’st Papandrea sv)
Derivi 8 Attento in difesa e rapace in area di rigore, bravo nel far valere la sua fisicità.
Miliziano 6.5 Non sempre impeccabile nelle chiusure difensive, qualche sbavatura di troppo.
Dugo 7.5 Una spina nel fianco, bravo nelle giocate ma sfortunato in fase di finalizzazione.  (16’ st Fontana sv)
Bosco 7.5 Bravo nel cercare il fraseggio e le triangolazioni coi compagni, pedina imprescindibile.
Zimelli 8.5 Un bomber di razza, ogni tiro una sentenza.
Lotti 8 Una scheggia impazzita, sempre al servizio della squadra. (26’ st Rapuano sv)
Lionetti 8.5 Fuoriclasse, spiazzante nei dribbling e letale nelle conclusioni.
All. Cesaro Fabrizio 7.5 Una prestazione quasi perfetta, la sua squadra gioca con grande cinismo e determinazione.
A disp. Corzani, Minniti, Beretta, Guadagno, Terreran.

Schiaffino-Real Trezzano Under 14
Zimelli (a sinistra) e Lionetti (a destra) migliori in campo dello Schiaffino

REAL TREZZANO (4-2-3-1):
Simonazzi 7 Non ancora attrezzato per i miracoli ma le sue parate tengono comunque in vita il Trezzano.
Gioe 6 Fatica a contenere le incursioni avversarie, non perfetto nelle marcature.
Dieng Iba 6.5 Sempre propositivo e molto pulito nelle giocate.
Di Marco 6 Prestazione con alti e bassi, si limita un po’ al compitino.
Quaceci 6.5 Bravo in difesa nel chiudere le linee di passaggio.
Gilardoni 6 Prestazione nel complesso incolore, non sempre nel vivo dell’azione.
Sollo 7.5 Killer d’area, chirurgico nelle conclusioni e bravo nel crederci fino all’ultimo.
Pignataro 7.5 Camaleontico, grande lucidità e visione di gioco miste a giocate da professionista maturo.
Rizzini 6.5 Poco supportato dalla squadra, non sempre trova i giusti spazi. (17’ st Personeni sv, 27’ st D’Orsi sv)
Fiorini 7 Dotato di un’ottima progressione, preciso nelle giocate.
Dieng Mustafa 7 Bravo in fase di possesso a tener palla consentendo ai compagni di salire.
All. Rizzini Davide 6 La sua squadra soffre troppo mettendosi fin da subito nella condizione di dover inseguire il gioco avversario, qualche errore di troppo in fase di costruzione della manovra.
A disp. Talon, Predari, Bondici, Sabir, Garanziero, Roccia, Ianni.

Schiaffino-Real Trezzano Under 14
Sollo (a sinistra) e Pignataro (a destra) migliori del Real Trezzano

LE INTERVISTE AL TECNICO CESARO FABRIZIO DELLO SCHIAFFINO
LE INTERVISTE AL TECNICO RIZZINI DAVIDE DEL REAL TREZZANO

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli