Alessandro Tremolada Seguro U14
Alessandro Tremolada Seguro U14

La sorte ha voluto che Seguro e Club Milano, entrambe ancora in corsa per la vetta del girone H, si incontrassero proprio all’ultima giornata come nei migliori finali di stagione. Nel primo tempo pare che siano gli ospiti a volere maggiormente la vittoria, prendendo in mano da subito la partita e muovendo bene la palla con i centrocampisti. E’ Zaina il primo a suonare la carica impensierendo e non poco il portiere di casa con un gran tiro da fuori dopo aver dialogato bene con Giuffredi, sempre bravo a servire palloni di ritorno ai compagni. Al 27’ arriva il vantaggio del Club Milano dagli sviluppi di un calcio di punizione laterale: Mugheddu crossa bene, la palla è prolungata da un difensore di casa e arriva sulla testa Pilati che da pochi passi non può sbagliare, firmando così lo 0-1 momentaneo. Si conclude così il primo tempo, lasciando pensare a una vittoria in discesa degli ospiti. Al rientro dagli spogliatoi però la squadra di Bozzi sembra essere molto motivata e, con l’inserimento di Fusetti, decisamente più offensiva, tanto che rischia di subire il 2-0 con due traverse colpite prima da Giuffredi di testa e poi da Giacalone con una punizione calciata fortissimo dai 35 metri. E’ al 15’ del secondo tempo che arriva la svolta della gara: il pallone giunge dopo una rimessa laterale sui piedi di Tremolada che in un battito di ciglia controlla, si gira e segna un gol pesantissimo che riporta in equilibrio il match. Solo cinque minuti più tardi è ancora Tremolada a timbrare il cartellino sfruttando il gran lavoro di Menfalout che colpisce due traverse nella stessa azione, permettendo al compagno di reparto di trovarsi sulla testa un pallone solo da spingere in rete. Pochi minuti dopo Zaina prova a rispondere con una conclusione mancina da fuori area, indirizzata all’angolino basso se non fosse per la presa di Broglia. Ma il Seguro ha troppa voglia di vincere questo campionato e al 25’ minuto della ripresa ci pensa Binda, su assist del solito Menfalout, a blindare il risultato con una conclusione a incrociare che bacia il palo. E allora festa sia… Il Seguro è campione!

Seguro (3-5-1-1)
All. Bozzi 7.5 Vince un campionato inaspettatamente.
Broglia 7 Interventi importanti.
Bestazza 6.5 Pulito e ordinato.
Binda 7 Che spinta e che gol.
Bianchini 6.5 Fa da diga in mezzo al campo. Coriaceo.
Dossena 6.5 Senza sbavature.
Giuliani 7.5 Grande prova di solidità. Non è una novità.
Sangalli 6 Spinge meno rispetto a Binda. Rimane piuttosto bloccato (34’ st Li Greci sv).
Molteni 6.5 Quantità e alcuni buoni spunti. Buona prova.
Menfalout 7.5 Pericolo costante. Al servizio della squadra.
Tremolada 8 Man of the match. Decide con una doppietta la partita più importante dell’anno.
Gualberto 6 Fa un po’ fatica. Altalenante (6’ st Fusetti 6.5).
A disp: Suer, Arbitrio, Cicale, Galli.
Dirigente: Albanesi.

Club Milano (4-3-3)
All Soresini 6.5 La squadra gioca bene ma non chiude.
Gennarelli 6 Talvolta incerto. Prestazione opaca (31’ st Nicosia sv).
Capelli 6.5 Ottimo primo tempo.
Santagati 6.5 Dimostra di avere buona qualità (18’ st Specchio 6).
Zaina 7 Ottime geometrie. E’ il fulcro del gioco (31’ st Crudo sv).
Gruosso 6 Soffre Menfalout.
Giacalone 6.5 Sicuro dietro e rischia l’eurogol (31 st’ Schrievers sv).
Buffa 6 Troppo timido nonostante le ottime doti (9’ st Schiavone 6.5).
Pilati 6.5 Gol che apre le danze. Protagonista (21’ st Papa sv).
Giuffredi 6.5 Bravo a dialogare coi compagni, meno sotto porta dove non riesce a graffiare.
Ponzi 6 Potrebbe fare di più. Non è incisivo (21’ st Facchini sv).
Mugheddu 6.5 Mette buoni palloni per i compagni di squadra.
Dirigente: Mugheddu Davide.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI BOZZI

CLICCA PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

ASCOLTA L’INTERVISTA DI SORESINI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.