Mangano Triestina 1946
Mangano Triestina 1946

Mangano stende l’Accademia Sandonatese e regala il campionato alla Triestina. Gli allievi provinciali di Mangone vincono in rimonta per 2-1 all’ultimo minuto e volano alle finali. I ragazzi di Berto, passati in vantaggio a metà ripresa, hanno abbassato troppo il baricentro nel finale e hanno subito il ritorno dei padroni di casa che hanno gettato davvero il cuore oltre l’ostacolo. L’Accademia si presenta con due punti di vantaggio sugli avversari, il pareggio basta per aggiudicarsi il girone, ma Berto vuole vincere e presenta i suoi con un 4-3-3 molto stretto e ordinato, mentre Mangone sceglie un 4-5-1 più abbottonato che punta sulla forza offensiva di Ahmed. Il primo tempo è molto contratto e fisico con tanti errori da entrambe le parti, i primi a farsi vedere davanti sono gli ospiti: al 6’ palla in profondità per Menna che dal limite prova il destro, ma non trova la porta, mentre, qualche minuto dopo, è Costanzo a farsi vedere con un bel tiro dalla distanza che esce a lato di poco. La Triestina fatica a rendersi pericolosa, ma sul finire del primo tempo ha una bella chance con Savoldi che si libera al tiro, ma strozza il suo destro che finisce largo. La ripresa si apre con la prima vera grande occasione del match: al 7’ Sala batte una punizione da sinistra, deviazione di un difensore ospite e la palla termina sul palo. Dal possibile vantaggio della Triestina passiamo allo 0-1 dell’Accademia; Berto inserisce Caserini e viene subito premiato: l’attaccante approfitta di una disattenzione della retroguardia di casa e anticipa l’uscita di Fichera con un tocco di punta. A questo punto la Triestina non ha nulla da perdere, Mangone alza gli esterni, ma, soprattutto, sostituisce Savoldi con Mangano: al 21’ l’ala sinistra segue un lungo lancio spizzato da Ahmed e batte Labruna in diagonale per il pareggio. La partita si accende, i padroni di casa ci credono e continuano a spingere trovando la rete che vale il campionato proprio allo scadere: angolo da destra, Lusiani colpisce di testa e la palla arriva a Mangano che da pochi passi non perdona. Nel post partita tutta la gioia di Mangone: “Ringrazio davvero tutti per questo successo a mio avviso meritato, questa squadra è stata creata in sei mesi, abbiamo fatto qualcosa di incredibile”.

Triestina 1946 2
Accademia Sd 1
RETI (0-1, 2-1): 16′ st Caserini (A), 21′ st Mangano (T), 35′ st Mangano (T).
ARBITRO: Baiguera di Milano 7 Controlla benissimo la partita, fischi che arrivano sempre puntuali.

4-5-1 Triestina 1946
All. Mangone 8 Indovina il cambio, vince il campionato.
Fichera 6 La sua difesa lo inganna.
Bacchioni 6 Tiene a bada Menna sulla fascia, dove però non spinge.
Pennacchi 6.5 Inizio timido, ripresa d’attacco. (31’ st Colaluce 6).
Rango 6.5 Buon lavoro davanti alla difesa dove serve tanta quantità.
Colombo 6.5 Ferraloro lo tiene in apprensione, ma se la cava bene.
Sala 6.5 Imposta spesso da dietro.
Casali 6 Fa fatica ad accendersi con continuità. (18’ st Cecchi 6.5).
Basile 6.5 Qualità per la squadra.
Ahmed 6.5 Grande fisicità che aiuta i suoi soprattutto sulle palle alte.
Lusiani 7 Nella ripresa si carica il tutto centrocampo sulle sue spalle.
Savoldi 6 Si perde nella ripresa.
18’ st Mangano 8 Spacca il match.
A disp: Stoppani, Guerriero, Riboni, Camara, Panizza.
Dirigente: Cecchi.

4-3-3 Accademia Sandonatese
All. Berto 6.5 Aveva la partita in mano, poi si spegne.
Labruna 6 È incolpevole sui gol.
Tolentino 6.5 Buona partita difensiva, contiene molto bene Savoldi.
Tavano 6 Bene nel primo tempo, dopo va in affanno. (25’ st Mejia 6).
Passari 6 Gestisce sempre i suoi e il 2-2 nasce dalla sua gran giocata.
Gravina 7 Una grande prestazione dietro nonostante la sconfitta.
Nolano 6 In difficoltà, soffre parecchio l’irruenza fisica di Ahmed.
Ferraloro 6.5 Giocate di qualità.
Mayuga 7 Un leone in mezzo al campo, è ovunque per dar fastidio.
Marci 6.5 Corre tantissimo regalando profondità. (28’ st Amato 6).
Costanzo 6 Fatica a trovare la posizione in mezzo. (9’ st Caserini 7).
Menna 6 Qualche spunto buono, ma è spesso molto impreciso.
A disp: Tobia, Casale, Pauletto, Teta.
Dirigente: Tolentino.

CLICCA QUA PER ASCOLTARE LE PAROLE DI MANGONE

CLICCA QUA PER ASCOLTARE LE PAROLE DI TOLENTINO

CLICCA QUA PER VEDERE LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.