Diego Raimondi Accademia SD U15
Diego Raimondi Accademia SD U15

L’Accademia Sandonatese vince e conserva la vetta del girone C, ma soffre più del necessario per piegare un Calvairate che ci prova fino all’ultimo. «Nel finale abbiamo fatto riaprire una partita che sembrava vinta – dice il tecnico della capolista, Caruana, non contentissimo a fine gara – forse la convinzione di averla chiusa ci ha messo un po’ di paura nelle gambe»; «Siamo partiti un po’ timorosi, abbiamo preso sicurezza col passare dei minuti – è invece il commento di Susani, all’esordio sulla panchina della Calvairate – non abbiamo demeritato, i ragazzi hanno dato tutto». Nei primi venti minuti, in effetti, le occasioni sono tutte per i padroni di casa. Al 9’ Ziolini serve il dinamico Raimondi in area, ma il numero 11 pecca forse d’altruismo cercando di servire Pavesi anziché calciare, e sbaglia la misura del passaggio. Tra il 17’ e il 18’ Sisti e ancora Raimondi non trovano la giusta lucidità per segnare. Gli ospiti si vedono al 22’, con l’insidiosa punizione di Delle Grazie che costringe la difesa avversaria a riparare in corner. Il vantaggio dell’Accademia Sandonatese arriva da una delle molte sortite offensive sulla sinistra di Ziliani, che fa secco Baroncelli e mette in mezzo un ottimo pallone: Sisti si sistema la sfera col sinistro e trasforma l’occasione in un gran gol all’incrocio dei pali, calciando sempre col mancino. A inizio ripresa Susani sostituisce tutta la mediana e i suoi sembrano più convinti, ma subiscono il due a zero da Cilardi, che colpisce di testa su cross dalla destra del solito Raimondi. Sul 2 a 0 Caruana mette Buccolieri (un difensore) al posto di Mancini (attaccante) per blindare il risultato, ma la squadra si schiaccia troppo e l’ultima fase di gioco è un lungo assedio diparte del Calvairate, che al 28’ si traduce nel gol del 2 a 1 di Michiante, ben posizionato per sfruttare l’assist basso da sinistra di Bertolino. «Eravamo un po’ stanchi e ho chiesto un po’ più copertura, ma gli esterni non hanno fatto quello che avrebbero dovuto – così Caruana spiega la sua scelta tattica – rivedremo questa soluzione in allenamento».

Accademia Sandonatese (4-3-1-2)
All. Caruana 6.5 Sofferenza, ma tre punti importanti.
Rossi 6.5 Pronto quando serve.
Ziolini 6.5 Spinge molto.
Ziliani 7 Da incorniciare l’assist per il vantaggio (30’ st Potenza 6).
Delli Bergoli 7 Mette ordine in mezzo al campo. Presente.
Vallesi 7 Ottima prova dietro, avvia spesso l’azione col lancio lungo.
Ceradini 6.5 Poche sbavature.
Sisti 7 Gol di pregevole fattura, un gioiello (30’ st Mattana 6).
Rizzo 6.5 Combatte in mezzo.
Pavesi 6.5 Tiene alta la squadra come può (12’ st Cilardi 7).
Mancini 7 Lampi di grande classe. Raffinato (21’ st Buccolieri 6.5).
Raimondi 7 Si sacrifica molto per la squadra e serve a Cilardi la palla decisiva del 2-0 (36’ st Mosca sv).
A disp. Salierno, Minervino, Fumante, Pozzi.
Dirigente: Pianezze.

Calvairate (4-2-3-1)
All. Susani 6.5 Battesimo del fuoco, prova coraggiosa.
Zaghini 6.5 Incolpevole.
Baroncelli 6.5 Copre bene la sua fascia, anche se si fa scappare Ziliani nell’azione dell’1-0. Attivo.
Fontana 6.5 Bene in chiusura, poche sortite offensive. Coriaceo.
Sarati 7 Un muro in difesa.
Pisu 6.5 Dà man forte al compagno di reparto (18’ st Pulpito 6.5).
Cetti 6.5 Buon lavoro in mediana. Fa legna (7’ st Bertolino 7).
Delle Grazie 7 Insidioso nel primo tempo (7’ st Granata 6.5).
Perego 6.5 Insieme a Cetti funge da frangiflutti (7’ st Rizzolini 6.5).
Michiante 7 Cinismo.
Rodriguez 6.5 Un po’ a sprazzi.
Iacovo 7 Qualche ottimo spunto dalla sinistra (13’ st Testa 6.5).
A disp. Manzotti, Hartung, Pezzi, Sardella.
Dirigente: Michiante Maurizio.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI CARUANA

CLICCA PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

ASCOLTA L’INTERVISTA DI SUSANI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.