9 Agosto 2020 - 19:49:53

Cinisello – Ausonia Academy Under 15: Pareggio all’insegna di gol e divertimento

Le più lette

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Ripartenza, ecco i gironi di Eccellenza e Promozione

Con un po' di ritardo rispetto alle altre stagioni, il Comitato Piemonte e Valle d'Aosta ha pubblicato i gironi...

Città di Varese Serie D, altro colpo in attacco: ecco Andrea Addiego Mobilio

Il Città di Varese comunica di aver raggiunto l'accordo con Andrea Addiego Mobilio, esterno d'attacco in arrivo dai liguri...

Termina in parità la sfida tra Cinisello ed Ausonia Academy, che si dividono la posta in palio con il punteggio di 2-2. Un punto importante per la truppa di Zagari, brava nel rimettere in equilibrio la partita nonostante la situazione di doppio svantaggio iniziale. Un pizzico di rammarico, invece, per i ragazzi di Montalto, che pagano a caro prezzo il piccolo black-out a metà ripresa ma che danno comunque continuità allo splendido inizio di 2020. Pronti via la sfida inizia con la consueta fase di studio tra le due compagini. Da una parte gli ospiti provano a prendere in mano le redini del centrocampo tentando di imporre il proprio stile di gioco, mentre dall’altra i padroni di casa si difendono in maniera organizzata per poi liberare l’estro del proprio tridente offensivo sui ribaltamenti di fronte. Non a caso il primo squillo del match porta la firma di Grimaldi, che ruba il pallone a D’Amato in fase di uscita ma non trova lo specchio della porta con il suo tentativo ad incrociare. La risposta del Cinisello, invece, arriva con una punizione di Sidoti, che però termina a lato. Nonostante ciò, con il passare dei minuti, i rossoblu di casa guadagnano campo e fiducia. La diretta conseguenza di ciò è la rete del vantaggio, che arriva proprio sul finire della prima frazione. La firma è quella di Bertoni, il quale spizza in maniera vincente una punizione tesa battuta da Milano. L’intervallo non ferma il momento positivo dei ragazzi di Montalto, che nella ripresa entrano in campo con lo stesso piglio determinato e trovano anche il raddoppio immediato. Il minuto è il numero quattro, quando Pezzini mette in mezzo un pallone al bacio per Sidoti, il quale, in maniera totalmente indisturbata, trova la via del gol con un comodo colpo di testa. Il raddoppio taglierebbe le gambe a qualsiasi squadra ma non a questa Ausonia, che nel giro di un batter di ciglia rimette la gara sui binari giusti. Ad aprire la rimonta ci pensa Zullo, tap-in vincente da due passi successivo alla traversa colpita da Grimaldi con un bel fendente dal limite. Il sorpasso, invece, arriva con un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo di D’Amato ai danni di Ferrari; dal dischetto si presenta Benevelli, che spiazza il portiere avversario con grande freddezza. L’uno-due pugilistico frastorna i padroni di casa, che non solo non riescono a creare una reazione degna di nota ma rischiano di subire il colpo del sorpasso sull’imbucata di Spiniella, che da buona posizione cestina tutto strozzando troppo il suo tentativo. A questo punto la gara si accende definitivamente, infatti entrambe le squadre si sfidano a viso aperto dando l’impressione di poter trovare la terza marcatura di giornata in qualsiasi momento. In particolare da segnalare l’occasione in zona cesarini creata dal Cinisello, che va a centimetri dal tris con il tentativo sottomisura di Santaniello, tuttavia Manzano salva l’Ausonia con un intervento provvidenziale sulla linea, con il quale blinda il punteggio sul 2-2 finale.

IL TABELLINO DI CINISELLO – AUSONIA ACADEMY UNDER 15

CINISELLO-AUSONIA ACADEMY 2-2
RETI (2-0, 2-2): 36’ Bertoni (C), 4’ st Sidoti (C), 9’ st Zullo (A), 11’ st rig. Benevelli (A).
CINISELLO (4-3-3): Forlani 6.5, D’Amato 6, De Benedictis 6.5, Milano 7, Dal Mas 6 (30’ st Barbieri sv), Larroux 6.5, Santaniello 6.5, Sforzin 6 (26’ st Baglione 6), Sidoti 7.5, Pezzini 7 (24’ st Molgora 6), Bertoni 7.5 (35’ st Rabuano sv). A disp. Mangiagalli, Naso. All. Montalto 7. Dir. Pezzini.
AUSONIA ACADEMY (4-2-3-1): Raimondi A. 6.5, Benevelli 7, Raimondi M. 6(13’ st Balzano 6), Manzano 7, Scaramuzzo 6, Ferrari 6.5, Riggio 6.5, Tagliarini 6.5 (30’ st Torti sv), Zullo 7, Grimaldi 7, Platania 6 (28’ Spiniella 6; 21’ st Saraceni 6). A disp. Tanzi, Colonna. All. Zagari 7. Dir. Raimondi.
ARBITRO: Nadim di Cinisello Balsamo 6 Prestazione sufficiente, anche se nel finale trova qualche difficoltà quando il livello di agonismo sale.
AMMONITI: 4’ st Sidoti (C), 11’ st D’Amato (C), 12’ st Dal Mas (C), 32’ st Balzano (A), 38’ st Riggio (A).

Cinisello Ausonia Academy Under 15, foto squadra Ausonia Academy
La rosa dell’Ausonia Academy al gran completo.

LE PAGELLE DI CINISELLO – AUSONIA ACADEMY UNDER 15

PAGELLE CINISELLO
Forlani 6.5 Sempre attento quando chiamato in causa, poche colpe sui gol.
D’Amato 6 Mette in scena un bel duello con Zullo, mezzo punto in meno per l’ingenuità sul rigore.
De Benedictis 6.5 Preciso e pulito in chiusura, toglie diverse castagne dal fuoco.
Milano 7 Garanzia sui calci piazzati, grande assist in occasione del primo gol.
Dal Mas 6 Partenza in grande stile, nel finale il nervosismo offusca le sue qualità.(30’ st Barbieri sv)
Larroux 6.5 Saggia mente in cabina di regia, coordinatore della manovra rossoblu.
Santaniello 6.5 Frizzante sull’esterno, nel finale va ad un passo dalla gloria.
Sforzin 6 Si rende pericoloso con diversi inserimenti interessanti. (26’ st Baglione 6)
Sidoti 7.5 Si impone con la sua fisicità, trova anche la via del gol con un movimento da grande attaccante.
Pezzini 7 Corsa e grinta al servizio della squadra, lascia tutto in campo. (24’ st Molgora 6)
Bertoni 7.5 Apre le danze con un colpo da vero opportunista. (35’ st Rabuano sv)
All. Montalto 7 Altra prova di alto livello, peccato per il black-out decisivo.

PAGELLE AUSONIA ACADEMY
Raimondi A. 6.5 Tiene in partita i suoi nel momento di maggiore difficoltà
Benevelli 7 Glaciale dal dischetto, personalità da vendere.
Raimondi M. 6 Ha il suo bel da fare nell’arginare le scorribande di Bertoni. (13’ st Balzano 6)
Manzano 7 L’uomo della provvidenza, il suo salvataggio vale più del solo punto conquistato.
Scaramuzzo 6 Sidoti cliente ostico, fa quel che può per contenerlo.
Ferrari 6.5 Prezioso il suo lavoro di taglio e cucito in mezzo al campo.
Riggio 6.5 Danza tra le linee alla ricerca del guizzo vincente.
Tagliarini 6.5 Schermo protettivo davanti alla difesa, selezionatore di palloni. (30’ st Torti sv )
Zullo 7 Lancia la rimonta neroverde con l’acuto del 2-1.
Grimaldi 7 Grande qualità sull’esterno, sorprende la sua facilità di calcio impressionante.
Platania 6 Buoni spunti anche se poi un problema alla spalla lo mette KO. (28’ Spiniella 6; 21’ st Saraceni 6)
All. Zagari 7 Inizio in salita, ma reazione da grande squadra.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli