Atletico Alcione U15
Atletico Alcione U15

Sotto la classica pioggia di una domenica mattina milanese, l’Atletico Alcione sa di doversi presentare sul campo del Leone XVIII per sfornare una grande prestazione e conquistare tre punti che permetterebbero di allungare fino all’ultima giornata la possibilità di conquistare il titolo. Dall’altra parte c’è un Leone XIII che ci tiene a fare bella figura davanti al suo pubblico e l’approccio della squadra di casa infatti è positivo: pressano alti senza far esprimere un bel gioco agli ospiti e provano a rendersi pericolosi soprattutto in contropiede, affidandosi alla velocità di Da Venezia. I ragazzi dell’Atletico Alcione però sono consapevoli dell’importanza della partita ed alla lunga riescono a tirare fuori tutte le qualità che questa squadra ha, sfruttando molto le fasce dove Lavorgna e Zucchero sfornano cross su cross; ci si affida anche alla fantasia di Campanella e alla velocità di Tornone. La partita si sblocca al 7’ su calcio d’angolo con Campanella che ribadisce in rete una respinta corta. Al 20’ raddoppia Albizzati con un gran tiro da fuori. I padroni di casa si demoralizzano troppo perdendo il guizzo positivo mostrato nei primi minuti. La differenza tra le due squadre inizia dunque a farsi sentire: Prada è chiamato agli straordinari per tenere vivo il Leone XIII ma l’Atletico Alcione non si ferma e trova altri due gol prima della fine del primo tempo con una doppietta di uno scatenato Tornone che, appena rientrati dagli spogliatoi, sigla addirittura la tripletta portando il risultato sullo 0-5. In mezzo alla girandola di cambi effettuati dai due allenatori il ritmo della partita cala: l’Atletico Alcione sembra avere la pancia piena mentre i padroni di casa provano ad uscire dalla tana con orgoglio. Nel momento di maggiore spinta arriva però lo 0-6 di Spagliardi in contropiede: gioco, partita, incontro. Prima della fine c’è spazio per il meritato gol della bandiera grazie ad una punizione dai 35 metri di Iperti con la collaborazione di Giulini, facendo esplodere di gioia la simpaticissima tifoseria di casa. L’Atletico Alcione vince, convince e si giocherà tutto all’ultima giornata, sperando che le dirette avversarie falliscano il match point.

Leone XIII (4-2-3-1)
All. Congiu 6.5 La strada è quella giusta ma il divario c’è.
Prada 7 Para tutto ciò che può. Limita i danni (19’ st Rescigno 6.5).
Zanussi 6.5 Il migliore in copertura, prova anche a spingersi avanti.
Bracco 6 In difficoltà quando Gilardi alza il pressing. Cede il passo.
Bertoletti 6 Tiene la posizione.
Cagliero 6 Puntato da Campanella va fuori di testa (1’ st Pellegrini 6).
Monacelli 6.5 Funge bene da filtro in mediana (19’ st Iperti 7).
Di Bernardo 6.5 Contrasta bene reggendo i duelli (19’ st Steffano 6).
Peroggi 6 Paga troppo la fisicità degli avversari (1’ st De Nicolo 6).
Barbieri 6.5 Non si tira mai indietro. Combattente (19’ st Cairo 6).
Da Venezia 7 Ispiratissimo, prova spesso a sfuggire in velocità.
Fiore 6 Annullato completamente dalla difesa (6’ st Rossignoli 6.5).
DIRIGENTE: Martelli.

Atletico Alcione ( 4-3-3)
All. Palmieri 8 La sua squadra gioca a memoria.
Giulini 6 Quasi spettatore non pagante, sbaglia l’unico intervento in cui viene chiamato in causa.
Lavorgna 7.5 Spinge fortissimo sulla destra sfiorando anche il gol.
Muzzi 7 Perfetto da ultimo uomo a ripulire ogni pallone. Attento.
Obesalini 6.5 Sempre vigile.
Zucchero 8 Un treno instancabile. Piede educato (13’ st Canal 6).
Albizzati 7 Puntuale negli inserimenti raccogliendo molti cross.
Spagliardi 7 Metronomo.
Ferrario 7 Una diga in mezzo, fa il lavoro sporco (13’ st Consolo 6).
Campanella 8 Disegna calcio.
Gilardi 7.5 Manca solo il gol dopo una partita eccezionale. Duracell.
Tornone 8.5 Il mattatore del match. Si porta a casa il pallone.
A DISP: Mercurio, Bulgari.
DIRIGENTI: Obesalini-Bulgari.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI CONGIU

CLICCA PER VEDERE LA FOTO DEL LEONE XIII

ASCOLTA L’INTERVISTA DI PALMIERI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.