Marco Ostinato Rozzano U15
Marco Ostinato Rozzano U15

In quel di Buccinasco è il Rozzano ad aggiudicarsi il duello in pole position contro i rivali del Romano Banco. I ragazzi di Fiori fanno razzia sul campo rivale e consolidano il secondo posto, alle spalle dell’ormai irraggiungibile Barona. Fin dalle prime battute gli ospiti incardinano il match entro i loro binari e premono sull’acceleratore: è Ostinato a scaldare i guantoni di Fantino al 9’ con una bella rasoiata di sinistro. I padroni di casa non sono da meno e 7’ più tardi ecco la risposta di bomber Digilio, bravo a coordinarsi e a scoccare un fendente – centrale – sugli sviluppi di un calcio da fermo. È il 18’ quando con un’azione corale i leoncini acciuffano il vantaggio: Ostinato imbuca per Azara, Azara allarga a sinistra per Evi, Evi tira e sbatte sul portiere, Azara raccoglie ed insacca. I ragazzi di casa, spronati da Celentano, si riversano in avanti: sono gli assoli di Emanuele Maggi e le scorrerie di Gola i pericoli maggiori, ma la trincea neroverde fa buona guardia. A 5’ dal break Ostinato si beve mezza retroguardia rivale, entra in area e serve ben appostato Azara, il cui destro ravvicinato chiama al miracolo l’estremo difensore rivale. Il raddoppio non tarda ad arrivare, e che raddoppio! Siamo nel recupero quando l’ispiratissimo Ostinato stoppa di petto un calcio di punizione dalla tre quarti e catapulta la sfera con un’acrobazia degna del migliore Pinilla alle spalle di Fantino: è 0-2 all’intervallo. La ripresa presenta un copione simile a quello espresso dalle due compagini nel primo tempo, con il Rozzano che non va mai realmente in apprensione in fase difensiva e che è spesso in grado di manovrare con ordine. Il Romano Banco crea poco e con poca convinzione: ci prova Digilio al 7’ quando, avventandosi sulla bella palla di Carrara, per poco non riesce ad anticipare Pierro in uscita; senza risultati anche la punizione scoccata da Ferrarese e gli ultimi arrembaggi dell’intramontabile Carrara. Così Fiori nel dopo gara: ‹‹Meglio il secondo tempo senza tiri in porta, che il primo dove abbiamo concretizzato ma dove il gioco non è stato sufficiente››.

Romano Banco (3-5-2)
All. Celentano 6.5 La squadra fatica a costruire dal basso.
Fantino 6.5 Sesto senso, davvero ottimi i suoi riflessi. Spiderman.
Petito 6 Non si passa di qui.
Del Vecchio 6 Zona di rottura. L’impegno c’è (10’ st Scaletta 6.5).
Carrara 8 Incontrista a tutto campo, pedina di sostanza. Gladiatore.
Maggi E. 7.5 Guizzo esplosivo. Presente (21’ st Trimboli 6.5).
Molluso 6 Bene nel corpo a corpo.
Gola 7 Piccola peste. Spesso un tocco di troppo che lo rallenta.
Maggi M. 6.5 Pendolino a sinistra. Staffetta col cugino. (18’ st Testa 6)
Di Iorio 6.5 Fa molta legna lì in mezzo e risulta utile. Volenteroso.
23’ Ferrarese 7 Pennello e forza.
Digilio 7 Faro dell’attacco. Punto di riferimento ( 21’ st Greco 6)
Ferraioli 6 Si vede a sprazzi.
A disp: Marrocco; Vellere.
Dirigenti: Gola, Pandini.

Rozzano (4-3-3)
All. Fiori 7 La squadra palleggia con un buon ritmo.
Pierro 7.5 Rete inviolata e uscite sicure. Pronto (28’ st Galimi sv).
Simbari 6.5 Stantuffo inarrestabile. Sempre sul pezzo (8’ st Yte 6.5).
Sarra 7 Terzino dai piedi buoni.
Bernardi 6.5 Playmaker di qualità. Buoni piedi (17’ st Icaza 6.5).
Rimi 7.5 Morde le caviglie e porta a casa molti palloni. Mastino.
Belli 7.5 Libero d’altri tempi.
Chebotar 6.5 Cavallo selvaggio. Corre senza sosta, instancabile.
Gazzetta 7 Fantasia al potere. Offre qualità (23’ st Sutera 6.5).
Azara 8 Perno d’acciaio. Fa a sportellate (13’ st Luciano 6.5).
Ostinato 8.5 Diamante grezzo. Talento da coltivare, le potenzialità ci sono (30’ st Rignanese sv).
Evi 7 Slalom gigante e tanta corsa. Resistenza (21’ st Lukaj 6).
Dirigenti: Sarra, Botturi.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI FIORI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.