Cucciniello Franco Scarioni Under 16
Cucciniello Franco Scarioni Under 16

Lo scontro tra le prime della classe del girone E finisce con un punto a testa e una soddisfazione a metà per entrambe le compagini. «C’è sostanzialmente più rammarico che soddisfazione, perché era una partita che dovevamo assolutamente vincere – commenterà senza mezzi termini infatti a fine gara Roberto Barbieri, allenatore del Franco Scarioni – i ragazzi ce l’hanno messa tutta, ma non abbiamo creato molto quindi il pareggio è un risultato onestamente giusto». Poco contento anche il condottiero dello Schuster Tam, che parla invece di una prestazione troppo sottotono dei suoi: «L’abbiamo messa sul piano fisico, non siamo stati perfetti nel gioco sviluppato a terra, che è quello che fino a oggi ci ha permesso di arrivare in testa alla classifica». La primissima parte dell’incontro è letteralmente all’insegna dell’equilibrio, con entrambe le formazioni abili a chiudere tutti gli spazi. Intorno al quarto d’ora cresce lo Schuster, che al 14’ crea la prima occasione della partita: un destro di Loconti dall’interno dell’area ben neutralizzato da Rizzi. A passare sono però i padroni di casa, grazie a una prodezza di capitan Cucciniello, che segna direttamente su calcio di punizione da una ventina di metri con un destro potente sotto l’incrocio dei pali alla destra di un impotente Dell’Orti. Il gol dà coraggio ai padroni di casa e fa arretrare gli ospiti per il resto del primo tempo. In avvio di ripresa Tam prova a scuotere i suoi con una girandola di cambi e la mossa sembra dare gli effetti sperati. I neroverdi rientrano in campo con la giusta determinazione e al 6’ pareggiano con Loconti, bravo ad arpionare il pallone in area e a battere Rizzi con un destro secco sul primo palo. Allo Schuster manca però la cattiveria per completare il ribaltone. Poche infatti, e tutte per la Scarioni, le altre occasioni da rete della ripresa: un colpo di testa di Pellegrin all’8’ (fuori di poco) e due testate di Ravagnani negli ultimi minuti, entrambe alte. I padroni di casa chiudono l’incontro in pressing, ma non trovano la zampata per conquistare i tre punti.

4-3-1-2 (Franco Scarioni)
All: Barbieri 6.5 La squadra mette la giusta grinta.
Rizzi 6.5 Pronto quando serve.
Bosio 6.5 Copre bene la sua area.
Gallizioli 6.5 Attento a sinistra.
Romeo 6.5 Fa davvero molto bene il suo dovere la in mezzo.
Cucciniello 8 Gol da stropicciarsi gli occhi e prestazione da leader.
Pellegrin 7 Sigilla la difesa insieme al collega di reparto Cucciniello
Bucci 7 C’è su tutti i palloni e spesso fa partire lui l’azione per andare a segnare (37’st Saikali Sv).
Laschai 6.5 Corre molto e sbaglia davvero poco (35’st Ferrara 6).
Ravagnani 7 Fa a sportellate fino all’ultimo minuto senza fermarsi.
Aouani 6.5 Bene davanti alla difesa, è insidioso dai calci piazzati.
Bragadin 6.5 Partita di grande sacrificio (25’st Bergamaschi 6).
A disp: Belpasso
Dirigente: Proserpio

4-2-3-1 (Schuster)
All: Tam 6.5 Manca il suo solito gioco con palla a terra.
Dell’Orti 6.5 Incolpevole sul gol.
Ortolotti 6.5 Bene in chiusura, ma spinge poco (1’st Teot 6.5).
Rosi 6.5 Riduce al minimo le sortite offensive (31’st Seregni 6).
Tutone 6.5 Lotta molto in mezzo al campo con grinta e coraggio.
Chelleri 7 Preciso in fase difensiva.
Milano 7 Spesso insidioso sui calci piazzati, ma non trova la porta.
Cristoforoni 6.5 Qualche spunto sulla sinistra (22’st Consarino 6.5).
Diana 6.5 Fa densità in mezzo al campo. Prezioso per i compagni.
Cestaro 7 Si muove su tutto il fronte d’attacco, ma fatica molto a pungere (1’st Iannone 6.5).
Gariboldi 6.5 Prova sufficiente, ma pochi lampi (1’st Vizzielli 6.5).
Loconti 7.5 Trova il gol ed è il più costante dei suoi (23’st Quinto 6.5).
Dirigente: Iannone.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI BARBIERI

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE

ASCOLTA IL COMMENTO DI TAM


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.