12 Agosto 2020 - 15:16:19

Sesto 2012 – Garibaldina Under 16: Ballone trascinatore, tris show di Faied

Le più lette

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Valcalepio, Eccellenza: a tu per tu con il presidente Gianfranco Lochis

Miglior attacco del girone C di Eccellenza insieme al Lumezzane, terza miglior difesa e quarto posto in campionato, oltre...

Nella gara delle 10:30 della dodicesima giornata del Campionato Allievi Under 16 Milano la Sesto 2012 sfrutta il fattore campo per battere 6-2 la Garibaldina e rimane agganciato all’Atletico CVS, vittorioso per 5-4 sul campo della Serenissima, a quota 24 in classifica. Al Centro Sportivo Boccaccio è travolgente la prova di Ballone, protagonista di tutti i sei gol della sua squadra. Nel primo tempo provoca l’autogol di Maffei, regala un’assist d’oro a Faied e segna il gol 3-0, mentre nella ripresa confeziona altri due regali al suo compagno e fa anche in tempo a siglare la sua personale doppietta. Rimangono al settimo posto, invece, i rossoverdi del tecnico Rossiello.

Il 4-3-3 schierato da Ambrosone sembra calzare alla perfezione per questa gara, ma l’inizio è sterile e molto equilibrato, con la Garibaldina che sembra avere il pallino del gioco. La prima occasione della gara è, infatti, per Montalbetti, che al 13′ tira un sassata verso la porta di Vitale, ma Cesana lo mura. Due minuti dopo ancora i rossoverdi provano a sfruttare uno svarione difensivo dei padroni di casa, ma Tortorelli manca clamorosamente la porta sguarnita da pochi passi. È questa la sliding door della gara, dato che i biancoblù reagiscono e colpiscono un palo con Faied al 21′, prima del gol che arriva un minuto dopo grazie a un super Ballone: le sue finte fulminanti ubriacano i difensori ospiti, beffati dal cross basso e inaspettato del numero 9 che colpisce le gambe di Maffei e batte un incolpevole Munerato. Al 27′ Faied colpisce la traversa e cinque minuti dopo finalmente trova anche lui la via della rete: Di Modugno si invola verso l’area avversaria superando tre difensori, tocca per Ballone, quindi passaggio per Faied che insacca la rete del 2-0. Al 34′ ancora il numero 9 di casa supera Paonessa, ma questa volta Munerato è sensazionale. A un minuto dell’intervallo, c’è gloria per Ballone che batte il numero 1 ospite con un destro a giro deviato dallo sfortunato Paonessa. Nel frattempo, i tifosi sestesi si alzano dagli spalti per applaudire il grande gesto tecnico di Faied, che con un’elegante rovesciata manca di poco lo specchio della porta. Finisce dunque 3-0 un primo tempo emozionante. I ragazzi di Ambrosone si sono dimostrati intraprendenti e cinici, mentre la Garibaldina si è sciolta dopo l’autogol del loro difensore centrale.

Nella ripresa, Rossiello tira fuori Tortorelli e Salemi e passa al 3-5-2, ma questa mossa serve a poco, dato che sono ancora i padroni di casa a fare la partita. Montalbetti salva con un colpo di karate un cross diretto a Faied, ma al 10′ nessuno può niente di fronte alla furia di Ballone: ancora un paio di dribbling paurosi per il numero 9, il cross è per Faied che conclude ancora in rovesciata, ma questa volta la palla entra; ad alzarsi sono anche i tifosi rossoverdi, che non possono fare altro che riconoscere il talento dei due attaccanti. Due minuti dopo è devastante ancora Ballone con un tiro da centro area per il pallone del 5-0, infilato alle spalle dell’incolpevole Munerato. Ecco la reazione ospite, con Brambilla sugli scudi. Il migliore in campo dei suoi dribbla mezza difesa sestese, la poggia per Radice, il quale batte Vitale che non aveva nemmeno visto partire la sfera. Al 28′ ancora Brambilla ci tiene a salvare l’onore garibaldino: il suo cross preciso finisce proprio dove voleva lui, ovvero sulla testa di Longobardi e quindi in rete per il momentaneo 5-2. Al 32′ arriva la prima parata di Vitale su un tiro di Radice e, nell’ultima azione della gara, mentre gli ospiti continuano ad attaccare, un errore rossoverde favorisce il recupero di Faied, che scambia rapidamente con il suo compagno di reti e insacca per il 6-2 finale.

Negli spogliatoi è delirio Sesto 2012, con i ragazzi in festa per aver mantenuto il terzo posto e aver vinto con merito questo big match. In attacco Ballone e Faied sono semplicemente devastanti, Múñoz dimostra di avere due piedi di valore impegnando seriamente Munerato, mentre Astori assiste alla grande i due gemelli del gol. Per la Garibaldina l’unica nota positiva è il coraggio dei due terzini, Montalbetti e Brambilla, che si aggiunge alla solita brillante performance di Longobardi, che raggiunge quota 13 gol in campionato proprio come il suo avversario Faied, autore di una tripletta scaccia pensieri.

IL TABELLINO DI SESTO 2012 – GARIBALDINA UNDER 16

SESTO 2012 – GARIBALDINA 6-2
RETI: 
22′ aut. Maffei (G), 32′ Faied (S), 39′ Ballone (S), 10′ st Faied (S), 12′ st Ballone (S), 18′ st Radice (G), 28′ st Longobardi (G), 37′ st Faied (S).
SESTO 2012 (4-3-3): Vitale 6, Cirone 7, Ianna 6 (38′ st Abdou sv), Messina 6.5 (38′ st Galal 6), Martini 6.5, Cesana Mat. 6.5, Di Modugno 7 (9′ st Salvi 7), Múñoz 7, Ballone 8.5, Faied 8.5, Astori 7.5 (34′ st Inzaghi 7). All. Ambrosone 8. Dir. Cesana Mas.
GARIBALDINA (3-4-3): Munerato 6, Montalbetti 7 (33′ st Solman 7), Brambilla 7.5, Radice 7.5, Paonessa 7, Maffei 6, Tortorelli 7 (1′ st Tarantino 7.5), Salemi 6.5 (1′ st Giarletti 6), Longobardi 8, Arigo 7 (11′ st Ferrari 6), Di Giorgio 7. A disp. Volpe. All. Rossiello 6.5. Dir. Paratici
ARBITRO: Cappella di Cinisello Balsamo 7 Eccessivamente fiscale in alcuni frangenti, ma nel complesso gestisce molto bene.

Sesto 2012 - Garibaldina Under 16: Ballone trascinatore, tris show di Faied
Cappella di Cinisello Balsamo, direttore di gara del big match del Girone G.

 

LE PAGELLE DI SESTO 2012 – GARIBALDINA UNDER 16

PAGELLE SESTO 2012
All. Ambrosone 8 Prepara al meglio una squadra frizzante per questa sfida cruciale.
Vitale 6 Mai chiamato in causa, compie la prima parata al settantaduesimo minuto.
Cirone 7 La maggior parte delle azioni sestese partono dalla fascia destra, la sua.
Ianna 6 Forse il più nervoso della squadra, commette troppi errori comunque non decisivi (38′ st Abdou sv).
Messina 6.5 Stoppa come meglio può le pochissime ripartenze ospiti, senza sbavare mai (38′ st Galal 6)
Martini 6.5 È un muro impenetrabile, tranne nelle occasioni che portano ai gol rossoverdi.
Cesana Mat. 6.5 Lo stesso discorso vale per lui, che forma con Martini una grande coppia.
Di Modugno 7 Oggi nessuno può fermarlo: tante palle recuperate e tanti passaggi vincenti (9′ st Salvi 7)
Múñoz 7 Molto pericoloso soprattutto nella ripresa, quando impegna seriamente Munerato.
Ballone 8.5 I suoi dribbling ubriacanti permettono di aprire ogni volta mezza difesa ospite. Doppietta e tre assist per lui, che provoca anche l’autogol di Maffei a metà primo tempo.
Faied 8.5 Segna una tripletta; il suo secondo gol arriva con una rovesciata pazzesca e si prende la standing ovation del Boccaccio. L’intesa con Ballone è di un altro livello.
Astori 7.5 Non segna ma non importa, date le sue corse e le sue fiammate sulla sinistra (34′ st Inzaghi 7).
Dirigente: Cesana Mas.

Sesto 2012 – Garibaldina Under 16: Ballone trascinatore, tris show di Faied
Il devastante e grintoso undici iniziale della Sesto 2012.

PAGELLE GARIBALDINA
All. Rossiello 6.5 La squadra è spenta, ma nei primi venti minuti sembrava fare scintille.
Munerato 6 Un po’ incostante: a volte sembra poter fare di più, a volte compie miracoli.
Montalbetti 7 “Karate Monta” intercetta un cross pericolosissimo con un bel calcio volante (33′ st Solman 7)
Brambilla 7.5 Nonostante sia un terzino, è il più offensivo e pericoloso tra i rossoverdi.
Radice 7.5 Quando trova gli spazi giusti, le sue verticalizzazioni sono opere d’arte.
Paonessa 7 Fa quello che può per contrastare l’estro geniale di Ballone, e a volte ci riesce.
Maffei 6 Entra bene in partita, ma il numero 9 sestese lo mette in crisi fin da subito.
Tortorelli 7 Si mangia l’impossibile a porta vuota all’inizio, ma riesce a riscattarsi più tardi (1′ st Tarantino 7.5)
Salemi 6.5 A inizio primo tempo gioca bene, purtroppo sparisce dopo l’autogol di Maffei (1′ st Giarletti 6).
Longobardi 8 Non si arrende mai, neanche quando la squadra è sotto 5-0; si merita il gol.
Arigo 7 Interrompe spesso sul nascere alcune azioni biancoblù e crea molte buone trame (11′ st Ferrari 6)
Di Giorgio 7 Ottimi spunti per lui, anche se può fare molto meglio nell’ultimo passaggio.
A disposizione: Volpe.
Dirigente: Paratici.

 

Sesto 2012 – Garibaldina Under 16: Ballone trascinatore, tris show di Faied
La Garibaldina di Rossiello prima del fischio iniziale.

LE PAROLE DEL POST-PARTITA: ROSSIELLO
LE PAROLE DEL POST-PARTITA: REZZOAGLI

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli