6 Luglio 2020 - 01:46:08

Triestina – Basiglio MI3 Under 16: Autogol fantasma, Basiglio distaccato

Le più lette

Torinese, ufficializzati i primi tre innesti per la Promozione

I primi tre mattoni sono stati messi. La Torinese ufficializza i primi tre innesti in preparazione al campionato di...

Scanzorosciate Serie D, ecco il primo acquisto: Jacopo Mazza

Piazza il suo primo acquisto lo Scanzorosciate. La società giallorossa è riuscita a portarsi a casa Jacopo Mazza. Difensore...

Scanzorosciate Serie D, torna in giallorosso Andrea Stefanelli

Un gradito ritorno in casa Scanzorosciate. In giallorosso, dopo due stagioni al Forza Costanza, riecco Andrea Stefanelli. Classe 1999,...

Partita bellissima ed emozionante quella tra Triestina e Basiglio, con i padroni di casa ottengono una vittoria pazzesca in rimonta per 4-2, riuscendo ad agganciare al primo posto in classifica Alcione e Accademia Vittuone. Il match inizia subito su ritmi forsennati e Denaro dopo solo 10 minuti di gioco sfiora il gol del vantaggio con un sinistro da sotto misura neutralizzato da Bertoldo. Ma nella prima frazione a fare la partita è il Basiglio, che al minuto 18’ sblocca il risultato grazie al bellissimo cross di Isidoro accolto dal piattone di Gerardi, che fulmina Brera. I ragazzi di Carbonara continuano a premere sull’acceleratore per tutta la durata del primo tempo che, però, termina senza ulteriori occasioni da gol. La seconda metà di gara comincia a ritmi ancora più elevati e intensi, infatti la formazione ospite riesce a raddoppiare dopo soli tre minuti grazie alla ribattuta di Dahes a seguito di una traversa clamorosa colpita da Cosmai. La reazione dei ragazzi di Camerino é immediata, dopo soli due minuti durante una mischia nell’area del Basiglio, i giocatori della Triestina tentano per più volte di ribattere a rete e dopo almeno quattro o cinque tentativi il direttore di gara assegna il gol, sostenendo che il pallone avesse superato la riga di porta, tra le proteste dei ragazzi di Carbonara. La formazione di casa prende coraggio e arrocca gli avversari nella propria metà campo; al 10’ un’incertezza difensiva permette a Capriati di trovarsi solo davanti a Bertoldo, il quale con un destro smorzato che bacia il palo ed entra in rete riesce a siglare il gol del pareggio. Nemmeno il tempo di riprendere il fiato dopo questi tre gol in rapida successione che la squadra di casa riesce a ribaltare il risultato grazie ad un grandissimo cross su calcio di punizione di Tavan e al colpo di testa di Milanesi. Il Basiglio è ormai alle corde e al 20’, su un sospetto fuorigioco, Denaro riceve il pallone davanti a Brandino, lo supera e segna il gol del definitivo 4-2. La formazione ospite prova a farsi vedere in fase offensiva con la forza della disperazione, ma la difesa dei ragazzi di  amerino è impeccabile nella seconda frazione e la partita si conclude con la vittoria della Triestina, che ottiene tre punti fondamentali e che danno morale alla squadra per le prossime gare; il Basiglio esce dal campo a testa alta e consapevole di avere una squadra molto forte e che gioca un bel calcio.

Triestina Basiglio MI3 Under 16 - Triestina
La Triestina di Camerino vince e tiene il passo di Accademia Vittuone e Atletico Alcione

IL TABELLINO DI TRIESTINA – BASIGLIO MI3

Triestina – Basiglio MI3 4-2
RETI (0-2, 4-2): 18’ Genuario (B), 3’ st Dahes (B), 5’ st aut. D’Addato (B), 10’ st Capriati (T), 12’ st Milanesi (T), 20’ st Denaro (T).
Triestina (4-3-1-2): Barera 6.5, Ielo 6.5, Tavan 6.5, Milanesi 7, Cavallo 6, La Rosa 6 (35’ Mugnaini 6), Sarcinella 6.5 (25’ st Contreras 6), Gaidella 6 (35’ Malabanan 6), Romanello 6.5 (29’ st Montagna 6), Capriati 7 (35’ st Maullu 6), Denaro 7.
Basiglio MI3 (3-4-3): Bertoldo 6 (16’ st Brandino 6), Pellegrini 6, Manzione 6, d’Addato 6.5, Bussi 6.5, Cosmai 7, Ragazzi 6.5 (29’ st Persico 6), Isidoro 6.5,  Ferri 6 (16’ st Perlongo 6), Dahes 7 (16’ st Mancuso 6), Genuario 7
ARBITRO: Bruselles di Milano 6 Un po’ in confusione in occasione del gol che riapre la partita.

Triestina Basiglio MI3 Under 16 - Basiglio MI3
Il Basiglio MI3 prima del fischio d’inizio del match

LE PAGELLE DI TRIESTINA – BASIGLIO MI3

Triestina (4-3-1-2):
All. Camerino 7 I suoi ragazzi hanno carattere da vendere, compiono una rimonta straordinaria.
Barera 6.5 incolpevole in occasione dei gol, sempre pronto quando viene chiamato in causa.
Ielo 6.5 Ottimo in copertura nella seconda frazione.
Tavan 6.5 Assist man in occasione del gol che completa la rimonta.
Milanesi 7 Gol fondamentale il suo, gioca con tantissimo carattere per tutta la partita.
Cavallo 6 Verticalizza molto sulla fascia e dialoga bene con i compagni di reparto.
La Rosa 6 Lotta molto nel primo tempo ma non sempre arriva primo sul pallone. (35’ Mugnaini 6)
Sarcinella 6.5 Partita di sacrificio. (25’ st Contreras 6)
Gaidella 6 In difficoltà contro il centrocampo avversario di enorme qualità. (35’ Malabanan 6)
Romanello 6.5 Imbuca moltissimi palloni per gli attaccanti, praticamente non sbaglia un passaggio. (29’ st Montagna 6)
Capriati 7 Mette in campo tanta qualità ed è tra i protagonisti della rimonta. (35’ st Maullu 6)
Denaro 7 Chiude la partita, nel secondo tempo gioca una partita di enorme sacrificio.
A disposizione: Serrara, Migliaccio, Mancini.
Dirigenti: Tavian – La Rosa.

Basiglio MI3 (3-4-3): 
All. Carbonara 6.5 I suoi ragazzi fanno girare molto bene la palla e creano numerose azioni offensive.
Bertoldo 6 Qualche incertezza in occasione del secondo gol. (16’ st Brandino 6)
Pellegrini 6 Si incolla all’attacante avversario e cerca di marcarlo al meglio
Manzione 6 Un po’ in confusione in occasione dei gol avversari in rapida successione
D’Addato 6.5 Il migliore in fase difensiva della squadra ospite.
Bussi 6.5 Dialoga bene coi centrocampisti e si sgancia molto per andare al cross.
Cosmai 7 Tutti i palloni passano dai suoi piedi, da il via a tutte le azioni offensive della sua squadra.
Ragazzi 6.5 Leader a centrocampo, verticalizza molto. (29’ st Persico 6)
Isidoro 6.5 Grande assiti in occasione del primo gol. Spinge sulla fascia per tutta la gara.
Ferri 6 Poco coinvolto nelle azioni d’attacco. (16’ st Perlongo 6)
Dahes 7 Fa sempre ottimi movimenti in fase offensiva, si fa trovare pronto in occasione del secondo gol. (16’ st Mancuso 6)
Genuario 7 Apre le marcature con un super gol, mette sempre in difficoltà la difesa avversaria.
A disposizione: Di Napoli, Galletti, Graffeo, Lanati, Piazza.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli