Alessandro Lazzaro, Cinisello Under 17
Alessandro Lazzaro, Cinisello Under 17

La coesistenza in campo di due giocatori molto simili, si sà, è sempre stato uno dei principali problemi di un allenatore, soprattutto quando non si riesce a scegliere chi dei due sia il migliore. Quest’anno abbiamo avuto esempi lampanti, come ad esempio Icardi con Lautaro Martinez nell’Inter o Ronaldo con Dybala nella Juventus, ma Stefano Brancaccio, “bravo a non fare danni” come piace dire a lui, ha dimostrato che due giocatori simili, se forti, possono tranquillamente giocare insieme, perché c’è molto di El Ghoulimi e Diciolla, oltre che del loro allenatore, nella vittoria per 4-1 (complessivamente 7-2 contando l’andata) del Cinisello sulla Franco Scarioni, arrivata in casa dei rossoblù con le migliori intenzioni per ribaltare un risultato che, oltre che sulla carta, si è dimostrato impossibile da ribaltare anche sul campo contro una squadra che ha pochissime rivali nella sua categoria. È proprio sull’asse El Ghoulimi-Diciolla che si portano in vantaggio i padroni di casa, con cross del primo e gol di testa bellissimo del secondo. L’inizio di ripresa mette probabilmente la parola “fine” al discorso qualificazione con la meravigliosa rete di Alessandro Lazzaro che, dopo la sponda di tacco di Diciolla, piazza il pallone all’angolino. Passano altri 4 minuti e tocca a Maggi trovare un gol meritatissimo, non solo per la partita, ma per tutta la stagione da gregario eccezionale svolta: punizione dal limite sotto la barriera e Piubelli battuto, 3-0. La Scarione perde comprensibilmente fidicia, ma, con tanto orgoglio continua a giocare e, oltre a segnare grazie all’autogol di Puglisi su cross di Marini, impegna due volte Pantaleoni che deve rispondere meravigliosamente a Pigliacampo e Gariboldi, prima del gol al 40’ di Maggi che fissa definitivamente il punteggio sul 4-1.

Cinisello-Franco Scarioni 4-1
RETI (3-0, 3-1, 4-1): 25′ Diciolla (C), 1′ st Lazzaro A. (C), 5′ st Maggi (C), 10′ st aut. Puglisi (C), 40’ st Maggi (C).
CINISELLO (4-3-3): Pantaleoni 7.5, Pezzotta 7.5, Berton 7.5, Maggi 8, Puglisi 6.5, Solito 6.5 (9′ st Sarlo 6), D’Avino 6 (22′ Lazzaro L. 6, 23′ st Dellaria 6), Lazzaro A. 8, El Ghoulimi 7.5 (1′ st Pettinicchio 6), Arena 7, Diciolla 7.5 (28′ st Palmisano 6.5). A disp. Bartoluccio, Aguanno, Catrini, Romano. All. Brancaccio 8. Dir. Zanni.
FRANCO SCARIONI (4-3-3): Rizzi 6 (1′ st Piubelli 6), Palazzolo 5.5 (30′ Romano 5.5), Trussardi 7 (35′ st Turchio sv), Cellerino 6.5, Schiavone 5.5 (15′ st Carella 7), Bautista Chris 6 (5′ st Valtolina 6), Paterlini 5.5 (2′ st Gennaio 6.5), Parapini 6, Gariboldi 5.5, Pigliacampo 6.5 (5′ st Castaldo 6.5), Marini 5. All. Folli 6. Dir. Noè.
ARBITRO: Occhipinti di Sesto San Giovanni 5.5. ESPULSO: 18′ st Marini (F).

Cinisello
Pantaleoni 7.5 Inoperoso fino a quando mette al sicuro la vittoria.
Pezzotta 7.5 Terzini così completi come lo è lui, in questa categoria, se ne contano sulle dita di una mano.
Berton 7.5 Fisico, veloce e tecnico.
Maggi 8 Che dire? Una mezz’ala coi piedi da regista, due gol bellissimi.
Puglisi 6.5 Autogol alla Zaccardo di tedesca memoria. Che sia un segno?
Solito 6.5 Mattina tranquilla rispetto alla scorsa, professore della difesa.
D’Avino 6 Ordinato, poi s’infortuna.
22′ Lazzaro L. 6 Oggi si vede poco.
Lazzaro A. 8 Jolly spettacolare, fa quello che vuole e fa un gol super.
El Ghoulimi 7.5 Assist e tanta corsa nonostante il ramadan, dimostra di essere un uomo importantissimo.
Arena 7 Brillante in entrambe le fasi.
Diciolla 7.5 Altro gol che lo fa prenotare per un posto da titolare nella finalissima di domenica prossima.
All. Brancaccio 8 Ennesima prova di maturità dei suoi ragazzi, ora la finale.

Franco Scarioni
Rizzi 6 Un po’ lento in uscita sull’1-0.
1′ st Piubelli 6 Una bellissima parata su Diciolla, male sui gol di Maggi.
Palazzolo 5.5 Mezz’ora infernale.
30′ Romano 5.5 Entra poco cattivo.
Trussardi 7 Quanta grinta, non soffre né D’Avino, nè Lorenzo Lazzaro.
Cellerino 6.5 Uno dei migliori dei suoi anche quando la nave va alla deriva. Capitano in tutto e per tutto.
Schiavone 5.5 È troppo nervoso.
Bautista 6 L’inizio di ripresa è da incubo, poco aiutato dai mediani.
Paterlini 5.5 Un po’ troppo distratto e impreciso oltre che nervoso.
2′ st Gennaio 6.5 Crea scompiglio.
Parapini 6 Non salta mai l’uomo.
Gariboldi 5.5 Si divora due gol incredibili e sbaglia tocchi semplici.
Pigliacampo 6.5 Fino a che è in campo è uno dei migliori dei suoi.
Marini Giulio 5 Espulsione inutile.
All. Folli 6 Sconfitta che non cancella la grande annata della sua squadra.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI BRANCACCIO

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI FOLLI

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.