Leone XIII Under 17
Leone XIII Under 17

Semifinale infinita tra Club Milano e Leone XIII con l’impresa degli ospiti che, subito lo svantaggio segnano tre reti nel quarto d’ora finale venendo beffati poi da Mussapp, prevalendo, però, ai calci di rigore e staccando così il pass per la finale. Dopo il dominio dei padroni di casa nel primo tempo, nella ripresa gli ospiti aumentano il ritmo e si rendono pericolosi con due occasioni dalla bandierina, sulle quali però né Agostoni né Ballerio trovano la porta. Il tempo è nemico della squadra ospite che al 20’ minuto sembra subire il colpo del ko: Mussapp, servito sulla sinistra, si accentra e conclude sul primo palo con il destro da posizione defilata, Senni si fa ingannare dal terreno e la palla scivola in rete per il vantaggio del Club Milano. Il Leone XIII si butta in avanti e riesce a tornare in partita pochi minuti più tardi: è Negri a provare la conclusione dal limite che, complice una deviazione, sorprende Sturlese firmando così l’1-1. Il Club Milano sembra in grado di gestire la gara e sfiora il gol con un imprendibile Pellegrino ma, a 5 minuti dal termine, Quintini trova una sfortunata autorete, deviando in porta una punizione di Ballerio dalla sinistra. Con l’1-2 subentra la paura per i padroni di casa mentre gli ospiti, sfruttando il momento positivo, cercano il terzo gol e sono ancora pericolosi sulle palle da fermo sulle quali Sturlese, dopo due grandi interventi, si deve arrendere ad Abbo al 41’ minuto con un tocco sottomisura. La sfida però viene rimessa in parità due minuti più tardi dal tap-in di Mussapp che sfrutta al meglio uno slalom sulla fascia di Pellegrino, prima di essere espulso per doppia ammonizione. Ai rigori è decisiva la freddezza dei rigoristi arancio-neri e la bravura di Senni che ipnotizza Puca e Damiant con il Leone XIII che si regala la finale.

Club Milano-Leone XIII 2-3
RETI (1-0, 1-3, 2-3/4-6 d.c.r.): 20′ st Mussapp (C), 27′ st Negri (L), 35′ st aut. Quintini (C), 40′ st Abbo (L), 43’ st Mussapp (C).
CLUB MILANO (4-3-3): Sturlese 6.5 (45′ st Caserini 6), Rossetti 6, Corradino 6.5, Masera 6, Casaburi 6.5 (22′ st Puca 6), Quintini 6, Pellegrino 7, Mugheddu 6, Tiralongo 6, Damiant 6, Mussapp 6.5. A disp. Mingrone, Barbieri. All. Mandelli 6.5. Dir. Guarnerio.
LEONE XIII (4-3-1-2): Senni 7, Salierno 6.5, Agostoni 6.5, Abbo Tommaso 6.5, Gaifami 6 (16′ st Lubamba 6), Laffineur 6 (32′ st Bencini 6), Percudani 6 (16′ st Negri 7.5), Gallo 6.5, Dellachà 6 (25′ st Galli 6), Ballerio Lorenzo 6.5, Baumgartner 6.5. A disp. Ballerio Francesco, Bartolotta. All. Calcinoni 7. Dir. Ballerio.
ARBITRO: Agazzi di Milano 7. ESPULSI: 45′ st Mussapp (C).

Club Milano
Sturlese 6.5 Prezioso nel finale, esce per lasciar spazio a Caserini per i rigori.
Rossetti 6 In difficoltà nel secondo tempo dopo un buon inizio di partita.
Corradino 6.5 Imperioso per gran parte della gara, crolla insieme ai compagni nel finale dove il Leone fa 2 gol.
Masera 6 Copre la fascia senza offrire aiuto in avanti. Un po’ troppo timido.
Casaburi 6.5 Lotta su ogni pallone sradicandone molti dai piedi avversari.
Quintini 6 Sicuro nel primo tempo, sfortunato nell’autogol nella ripresa.
Pellegrino 7 Fa reparto da solo, semina il panico in ripartenza. Inesauribile.
Mugheddu 6 Non riesce a imporsi.
Tiralongo 6 Mette corsa e sacrificio per i compagni, sotto porta fa poco.
Damiant 6 Gioca ad intermittenza, pericoloso dal limite, ma può fare di più.
Mussapp 6.5 Gioca con intelligenza e segna una doppietta, espulso nel finale.
All. Mandelli 6.5 I suoi si arrendono solo alla lotteria dei rigori. Non sarà primo posto, ma che stagione la loro!

Leone XIII
Senni 7 Sbaglia sul vantaggio avversario, ma si riscatta parando due rigori.
Salierno 6.5 Attento e preciso in interdizione contro le frecce avversarie.
Agostoni 6.5 Giganteggia nel gioco aereo. Prezioso nel tenere i suoi a galla.
Abbo 6.5 Partita ordinaria impreziosita dal gol dell’1-3 che risulterà decisivo.
Gaifami 6 Intensità in mezzo al campo.
Laffineur 6 Mezz’ora di pura e utile fisicità. Sfortunato, esce per infortunio.
Percudani 6 Non riesce a liberarsi dalla stretta morsa dei difensori avversari.
16’ st Negri 7.5 Entra e cambia la gara con gol e ottimi movimenti davanti.
Gallo 6.5 Cresce d’intensità con il passare dei minuti, importante nell’assalto.
Dellacha 6 Prova a gestire il possesso.
Ballerio L. 6.5 Il più pericoloso nel primo tempo, poi partecipa alla rimonta.
Baumgartner 6.5 Corre per tutto il match e tiene in apprensione la difesa.
All. Calcinoni 7 I suoi non mollano compiendo una rimonta incredibile.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI MANDELLI

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI CALCINONI

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.