14 Agosto 2020 - 17:19:47

Iris – Casorate Under 17 Milano: Ritmi forsennati, Gaudino in extremis,

Le più lette

Città di Varese Serie D, Matteo Simonetto rinforzo per la difesa. «Tornare qui è un sogno»

Seconda ufficialità della giornata per il Città di Varese che dopo Manuel Romeo annuncia il difensore centrale Matteo Simonetto....

Novara, è ufficiale: Sergio Zanetti nuovo allenatore della Berretti

Mancava solo l'ufficialità per l'approdo di Sergio Zanetti al Novara. L'argentino allenerà la Berretti prendendo il posto di Giacomo...

Abbiamo letto il Protocollo Figc, sarà una stagione infernale ma effettivamente alcune cose non possono essere evitate

Protocollo Figc, andiamo contro corrente e sappiamo anche che ci attireremo l'ira funesta di molti presidenti dicendo era difficile...

Sfida d’alta classifica quella tra Iris e Casorate, con la formazione ospite che riesce a trovare il gol del pareggio in extremis, al termine di una partita molto combattuta e con numerose e nitide occasioni da rete da entrambe le parti. La gara comincia immediatamente ad un ritmo forsennato, con l’Iris che gestisce la palla e attacca a pieno organico soprattutto grazie all’apporto degli esterni, e il Casorate che cerca di rendersi pericoloso in contropiede o tramite verticalizzazioni profonde per gli attaccanti. La prima vera occasione della gara arriva dopo solamente 9 minuti di gioco; al termine di un’azione fantastica iniziata dai piedi di Recalcati, che dopo aver ricevuto uno splendido pallone di ritorno da Monni, conclude a rete violentemente, impattando però contro la traversa. L’Iris continua a spingere con insistenza; dagli sviluppi di un calcio d’angolo Zanotti salta più in alto di tutti e colpisce di testa, andando a centimetri dal gol del vantaggio. Molto sfortunata la formazione di Palo in questi primi minuti di gioco. Al 20’ però, è il Casorate a sbloccare il match; in seguito a un’azione di ripartenza e dopo una serie di incertezze in area di rigore dell’Iris, arriva Ferro, che si sposta il pallone sull’esterno e calcia di destro sul primo palo, riuscendo a portare in vantaggio gli ospiti con l’aiuto di una deviazione. L’Iris però non ci sta e continua a produrre azioni offensive; a seguito di un ottimo dai e vai, De Angelis serve ottimamente Notarnicola, che con un gran destro a giro colpisce nuovamente la traversa. Il primo tempo termina sul risultato di 0-1, un po’ bugiardo per mole di gioco prodotta dalla squadra di casa. A inizio secondo tempo è sempre l’Iris a fare la partita, questa volta, però, la squadra di casa trova il gol del pareggio alla primissima occasione; dopo una bella azione corale, De Angelis si accorge di avere un po’ di spazio a centro area e lascia partire un destro molto violento, che bacia il palo e si insacca alle spalle di Cecchetto. I padroni di casa prendono fiducia dopo aver raddrizzato la partita, al 25’ Monni ha una grande occasione per portare avanti la sua squadra, ma il suo destro potente si infrange per l’ennesima volta sul palo. Nemmeno il tempo di disperarsi, che l’azione successiva l’Iris riesce a trovare il gol del vantaggio tanto atteso; dopo uno splendido lancio in profondità di De Angelis, Oliva riesce a liberarsi elegantemente di due avversari e con la punta del piede segna il gol del vantaggio. Il Casorate però continua a fare la sua partita agonisticamente perfetta e proprio nei minuti finali Mincapelli si procura una punizione molto allettante al limite dell’area. Il destro di Gaudino è delizioso e buca Bonavetti trovando uno splendido gol all’incrocio dei pali, che permette ai ragazzi di Foresti di riacciuffare la gara proprio all’ultimo secondo, scrivendo il 2-2 finale.

 

IL TABELLINO DI IRIS – CASORATE PRIMO UNDER 17 MILANO

RETI (0-1; 2-1; 2-2): 20’ Ferro (C), 3’ st De Angelis (I), 31’ st Oliva (I), 40’ Gaudino (C).
IRIS (3-4-1-2): Bonavetti 6, Zanotti 6, Monterosso 6.5, Mura 6 (8’ st Testa 6, Rizzo 6.5, Mammone 6 (20’ st Santi 6), Recalcati 6.5, Notarnicola 6 (8’ st Oliva 7), De Angelis 7.5, Monni 7, Mariani 6. All. Palo 6.5.
CASORATE PRIMO (4-2-3-1): Cecchetto 6.5, Cattaneo 6.5, Rancati 6, Carati 6, Shtjefni 6.5, Orlando 6, Arrigo 6, Ferro 7, Mincapelli 6, Foresti 6 (3’ st Peritore 7), Gaudino 7.5. All. Foresti 6.5.
ARBITRO: Godino di Milano 6 A tratti insicuro, dubbia la punizione che regala il pareggio agli ospiti nel finale.

Iris - Casorate Primo Under 17 Milano: Casorate Primo
Il Casorate Primo, salvatosi all’ultimo istante

 

LE PAGELLE DI IRIS – CASORATE PRIMO UNDER 17 MILANO

IRIS (3-4-1-2):
All. Palo 6.5
I suoi ragazzi giocano molto bene la palla e creano ottime azioni offensive.
Bonavetti 6 Forse poteva fare qualcosina in più sul primo gol, ma gioca una buona gara.
Zanotti 6 Ordinato in fase difensiva, si rende pericoloso su corner.
Monterosso 6.5 Leader della difesa, gioca una buona gara e fa partire la manovra da dietro.
Mura 6 Primo tempo di sacrificio, bene in marcatura (8’ st Testa 6).
Rizzo 6.5 Non si ferma un instante, dirige la squadra da gran capitano.
Mammone 6 Diga a centrocampo, gioca una gara molto sostanziosa (20’ st Santi 6).
Recalcati 6.5 Fulcro del centrocampo, tanta qualità espressa oggi.
Notarnicola 6 Si fa vedere molto sulla fascia sinistra, bene in entrambe le fasi (8’ st Oliva 7).
De Angelis 7.5 Il migliore dei suoi, ogni azione passa dai suoi piedi. Corona la prestazione segnando un bel gol.
Monni 7 Partita di grandissimo spessore, fa reparto e gioca molto per la squadra.
Mariani 6 Non si rende molto pericoloso, fa bene da sponda per i centrocampisti.
A disp: Di Genova, Marino, Pandolfi, Roseo.
Dir: Notarnicola, Testa.

Iris - Casorate Primo Under 17 Milano: Iris
L’undici titolare del tecnico Palo

CASORATE PRIMO (4-2-3-1):
All. Foresti 6.5: I suoi ragazzi giocano con molta grinta e non mollano mai.
Cecchetto 6.5 Sempre sicuro negli interventi e nelle uscite, chiama bene la difesa.
Cattaneo 6.5 Verticalizza bene verso i centrocampisti e da una mano alle azioni offensive.
Rancati 6 In occasione del secondo gol si fa trovare impreparato, buona gara per il resto.
Carati 6 Comanda la difesa e cerca gli attaccanti con lanci lunghi.
Shtjefni 6.5 Mette in difficoltà la difesa avversaria con buone sovrapposizioni.
Orlando 6 Dialoga bene con gli esterni, si fa vedere a rimorchio.
Arrigo 6 Gioca bene la palla verso i trequartisti, blocca numerose ripartenze.
Ferro 7 è ovunque, mette sempre in difficoltà la difesa avversaria. Ottima prestazione.
Mincapelli 6 Gioca bene la palla, ma arriva sempre stanco al momento del tiro.
Foresti 6 In ombra nella prima frazione, cerca di servire i compagni a centro area (3’ st Peritore 7).
Gaudino 7.5 Migliore in campo, fa reparto da solo in attacco. Pareggia la partita con una punizione perfetta.
A disp: Scarano, Peritore, Mazzaglia.
Dir: Scarano.

Iris - Casorate Primo Under 17 Milano: Gaudino (Casorate Primo)
Nantas Gaudino, eroe per la squadra di Foresti

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli