Leone XIII Under 17
Leone XIII Under 17

Sotto la torrenziale pioggia milanese il Leone XIII non trema e ottiene i tre punti necessari per assicurarsi il primo posto nel girone A. Il meglio, però, deve ancora venire. Perché mister Calcinoni ha mostrato i suoi leoncini alle rivali, ma ora starà a loro diventare grandi e azzannare le fasi finali. I padroni di casa partono forte, ma inizialmente commettono molti errori di imprecisioni dovuti, probabilmente, all’emozione di essere vicini all’arrivo. Per 20 minuti, quindi, il Vighignolo, ordinato e compatto, rimane in partita, provando anche a creare pericoli con Pedrazzi e Musiani. Al 24’ l’episodio che stappa la partita. Percudani si avventa sul pallone vagante a centrocampo, vince un contrasto ai limiti della regolarità con Tonoli e batte Melziade. Nella fuga del numero 7 c’è la grinta di una squadra che vuole vincere a tutti i costi. I padroni di casa, infatti, non si fermano più e nel giro di 10 minuti segnano altre due reti. La prima, al 29’, è un capolavoro di Baumgartner, migliore in campo, che realizza una punizione dai 35 metri degna del miglior Recoba. Cinque minuti dopo, con il Vighignolo in totale confusione, spetta a Ballerio, con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, iscriversi al registro dei marcatori. Il 3-0 con cui si chiude il primo tempo sa di spettro per i tifosi milanisti, ma, per fortuna del Leone XIII, la partita si disputa a Milano, non a Istanbul. I ragazzi di Calcinoni, quindi, rientrano in campo concentrati, senza lasciarsi distrarre dalla vista del traguardo finale. Il Vighignolo tenta di realizzare il gol della bandiera, ma ad andare vicini alla rete sono il solito Baumgartner e il neo-entrato Galli. Entrambi, però, fanno i conti con l’attento Melziade. Il secondo tempo scorre tranquillo fino al recupero, in cui succede di tutto. Prima Galli si procura un rigore che capitan Agostoni spara alto, poi lo stesso Agostoni stende Bonsignore nella propria area. Rigore e gol della bandiera per gli ospiti. Dopo quasi cinque minuti di recupero e un finale rocambolesco parte la festa del Leone XIII con i ragazzi a stappare spumante e a festeggiare un primato più che mai meritato. Ora, ad aspettarli alle finali, ci sarà il Club Milano.

Leone XIII 3
Vighignolo 1
RETI (3-0, 3-1): 24′ Percudani (L), 29′ Baumgartner (L), 34′ Ballerio L. (L), 44′ st rig. Bonsignore (V).
ARBITRO: Copado di Milano 7 Gara facile che viene gestita molto bene, il rigore per il Vighignolo nel finale c’è.

4-3-3 Leone XIII
All. Calcinoni 8 I ragazzi coronano un gran campionato.
Senni 7 Battuto solo dal dischetto.
Foglia 7 Parte timido, poi giganteggia in difesa. (35’ st Ballerio F. sv).
Agostoni 7 Duplice errore nel finale che non incide sulla sua prova.
Laffineur 6.5 Che corsa per quaranta minuti. (1’ st Imbasciati 6.5).
Negri 6.5 È addetto al lavoro sporco là davanti. (7’ st Bartolotta 6).
Abbo 7 Esce sempre a testa alta.
Percudani 8 Sblocca il match mostrando carattere, uno dei migliori della stagione. (19’ st Galli 6.5).
Gaifami 7 In mezzo mai superato, abile anche a far ripartire l’azione.
Dellacha 7.5 Danza sotto l’acqua.
Ballerio L. 7.5 Bravo nel trovare l’incornata del 3-0. (40’ Bencini sv).
Baumgartner 8.5 Il gol che fa vale da solo il premio di MVP. Incontenibile in fascia. (39’ st Dotti sv).
Dirigente: Ballerio.

4-3-3 Vighignolo
All. Boiocchi 6 I suoi si sciolgono dopo il primo gol.
Melziade 6.5 Parate che evitano un passivo pesante nella ripresa.
Fossati 6 Fatica molto a contenere Baumgartner quando va in fascia.
Copoli 6 Mette una pezza dove può, ma non può coprire ovunque.
Tonoli 6.5 Finchè è in campo la difesa tiene bene. (27’ Colombo 6).
Leggio 6 Non fa sufficiente filtro a centrocampo. (40’ st La Rocca sv).
Martucci 6 Fa il suo sia da terzino sinistro che da centrale di difesa.
Perria 6 Del tutto fuori dal match.
Bonsignore 7 Gol della bandiera.
Pedrazzi 6.5 Pericoloso nel primo tempo, poi cala. (22’ st Diakhate 6).
Musiani 6.5 Prova a far girare la palla, discontinuo. (30’ st Mazza sv).
Beretta 6 In attacco si vede troppo poco, mai seguito dai suoi.
A disp: Zuffellato.
Dirigente: Finiguerra.

CLICCA QUA PER VEDERE LE FOTO DEL MATCH E DELLA FESTA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.