rondinella niguarda under 17
La formazione iniziale della Rondinella

La Rondinella regola per 4 a 2 il Niguarda nella partita valida per il Girone B del campionato Under 17. Una partita intensa, dove sono fioccati i gol e le occasioni da entrambi i lati. L’inizio è a dir poco spumeggiante. Infatti, al 2’ la Rondinella si porta subito in vantaggio con Medico, che è bravo a concretizzare una buona iniziativa di Muserra. Ma passano solo due minuti e il Niguarda pareggia da calcio d’angolo con un bellissimo colpo di testa di Bonfa, che si tuffa e supera il portiere. A questo punto della partita salgono in cattedra i portieri, che sventano diverse occasioni, soprattutto il numero uno della Rondinella, Baini, che compie parate difficili, come un insidioso raso terra di Toninelli. Al 33’ la Rondinella mette la freccia e si porta in vantaggio, da un bel lancio dalla trequarti Liuni trova l’anticipo sul portiere e spizza di testa correggendo il pallone in rete. Nel secondo tempo la partita si fa più nervosa, aumentano i  contrasti a centrocampo e l’agonismo, e all’8’ la Rondinella resta in dieci uomini, per l’espulsione di Tancredi, che reagisce dopo un fallo da parte di Vitulli. Con la superiorità numerica il Niguarda trova subito il pareggio al 10’, grazie a Iannoli, che trova la lucidità di spingere la palla in rete, risolvendo un’azione confusa in area di rigore avversaria, anche grazie alla deviazione di un avversario. Pareggiato il risultato, il Niguarda pareggia anche il numero di uomini in campo, perdendo l’autore della rete del 2 a 2, Iannoli, che viene redarguito con un rosso diretto per aver reagito in malo modo. A questo punto Muserra si carica la squadra sulle spalle e prima firma il vantaggio al 22’ per la Rondinella, con una rete semplicemente bellissima, un diagonale con palla in sospensione che fredda il portiere avversario, poi offre l’assist, dopo un ottimo dribbling, per il definitivo 4 a 2 a Liuni. Da segnalare, infine, allo scadere, un altro rosso diretto ai danni di Di Sora che bisticcia con il direttore di gara Croci. “Bisogna tenere la testa che funziona, abbiamo perso meritatamente, perché se l’avversario ha cinque occasioni e segna, è giusto che perdi”, dice il mister del Niguarda Cacioppo, ribadendo il rammarico per le troppe palle gol sprecate, nonostante le numerose verticalizzazioni e il buon gioco, per un risultato che per il mister è “bugiardissimo”. Il Niguarda, però, ha trovato sulla sua strada, un super Baini, il portiere della Rondinella, infatti, era decisamente in giornata. “Son contento dei ragazzi perché hanno fatto una bella prestazione fin dal primo minuto e quando la partita è diventata più animata hanno mantenuto il sangue freddo e portare a casa il risultato”, così si è espresso il mister della Rondinella Ligrone, che ha elogiato i suoi effettivi per la prestazione e per i tre punti importantissimi.

L’arbitro della gara: Croci di Sesto San Giovanni

IL TABELLINO DI RONDINELLA – NIGUARDA UNDER 17

RONDINELLA – NIGUARDA 4 – 2
RETI: (1-0, 1-1, 2-1, 2-2, 4-2): 2’ pt Medico (R), 4’ pt Bonfa (N), 33’ pt Liuni (R), 10’ st Iannoli (N), 22’ st Muserra (R), 40’ Liuni (R).
RONDINELLA (4-3-3): Baini 8, Carpanelli 6,5, Indelicato 6,5, Saporetti 6,5, Valdivia 6,5, Cursio 6,5, Tancredi 6, Elhelw 7 (37’ st Makar sv), Liuni 7,5, Medico 7 (26’ st Di Meglio 6), Muserra 8. A disp. Forestiero, Abatiello. All. Ligrone 7.
NIGUARDA (4-4-2): Rotunno 6,5, Behbehani 6 (1’ st Capuano 6,5), Rossi 6, Bertollo 6, Najili 6, Vitulli 6 (34’ st Brochetta sv), Bonfa 6,5 (16’ st Lucchini 6), Iannoli 6, Di Bonito 7, Di Sora 6, Toninelli 6,5 (25’ st Pozzi 6). A disp. De Vivo, Lungo, D’Elia. All. Cacioppo 6,5.
ARBITRO: Croci di Sesto San Giovanni 7.

 

Il migliore in campo: Muserra

RONDINELLA (4-3-3)
Baini 8: compie delle parate prodigiose, neutralizza tutte le chance degli avversari di essere in partita
Carpanelli 6,5: Scambia molto bene con i compagni sulla sua fascia, molto propositivo in avanti
Indelicato 6,5: chiude bene tra le linee di passaggio degli avversari
Saporetti 6,5: riesce a giocare di anticipo molto spesso, pragmatico nello spazzare l’area
Valdivia 6,5: lotta su tutti i palloni, soffre un pochino le ripartenze
Cursio 6,5: grande personalità, gioca la partita con giusta mentalità
Tancredi 6: una buona gara la sua fino all’espulsione, reazione evitabile.
Elhelw 7, spacca il campo con la sua corsa, sia nelle ripartenze che in chiusura. (37′ st Makar sv)
Liuni 7,5: si trova benissimo con Muserra, concretizza tutte le palle che gli vengono offerte e fa doppietta, rapace.
Medico 7: sblocca la partita subito, dialoga bene con i compagni di reparto. (26′ st Di Meglio 6).
Muserra 8: propizia la prima rete, mette a segno un gol spettacolare e chiude la partita con un assist, delizia il pubblico con belle giocate, classe e personalità.
All. Ligrone 7: carica i suoi a non mollare anche in inferiorità numerica.

NIGUARDA (4-4-2)
Rotunno 6,5: colpevole solo sulla seconda rete, uscita maldestra, poi compie qualche buon intervento.
Behbehani 6: un po’ disattento sulle reti (1′ st Capuani 6,5: entra ed è subito in partita, il migliore dei suoi nel secondo tempo).
Rossi 6,5: buona prestazione, chiude sempre bene e recupera molti palloni.
Bertollo 6: soffre gli scambi tra Muserra e Liuni.
Najili 6: perde molto spesso di vista gli attaccanti avversari.
Vitulli 6: spinge bene sulla destra nel primo tempo, nel secondo è più in ombra (34′ st Brocchetta sv).
Bonfa 6,5: sigla la rete dell’uno a uno, poi spreca qualche occasione di troppo (16′ st Lucchini 6).
Iannoli 6: segna la rete del momentaneo due a due, poi si becca un rosso e lascia i suoi in 10.
Di Bonito 7: il migliore tra i suoi, partita di carattere a centrocampo.
Di Sora 6: inutile prendere un rosso allo scadere, la sua prestazione era stata sufficiente.
Toninelli 6,5: ci prova con un buon rasoterra al 28′ del primo tempo, è pericoloso spesso ma non trova la porta (25′ st Pozzi 6).
All. Cacioppo 6,5: cerca di dare una svolta con i cambi ma i suoi sbagliano troppo.

Arbitro Croci Massimiliano 7: le decisioni sui cartellini sono giustissime, mantiene il controllo della gara.

rondinella niguarda under 17
La formazione iniziale del Niguarda