Cinisellese R. Crescenzago under 19
Foto della squadra Cinisellese

Un pareggio troppo stretto per la Cinisellese che spreca a pochi minuti dal fischio finale una clamorosa rimonta firmata da Basile con una fantastica tripletta personale. Una partita sofferta invece quella degli ospiti del Real Crescenzago che, dopo essere andati in vantaggio con due reti di scarto, vanificano nella ripresa tutti gli sforzi con una prestazione sottotono ma, nel finale, inaspettatamente una prodezza di Milani scompagina il pronostico di una sconfitta oramai certa. Dopo un’iniziale fase di studio da parte di entrambe le squadre alla costante ricerca dei giusti varchi per affondare il colpo, sono proprio i ragazzi di D’Onofrio al 20’ a prendere l’iniziativa con un chirurgico filtrante di Vaggi per il compagno Giannotte il quale, solo davanti al portiere, spreca clamorosamente l’occasione per il vantaggio. Il Crescenzago però risponde con diverse velenose conclusioni dalla distanza che in più di un’occasione impegnano non poco il portiere Regis. Allo scadere della prima frazione di gara è Ritorto, servito da un delizioso assisti di Cammi dalla destra, a prendere la mira e a colpire gli avversari con un’imprendibile rasoterra a fil di palo. Neanche il tempo di riprendere il gioco dopo l’intervallo che Inserauto regala il raddoppio con una potente conclusione dal limite su cui Regis non può nulla. Per i biancorossi la partita sembra oramai archiviata limitandosi così alla semplice gestione del vantaggio, ma la veemente e inaspettata reazione dei leoni di D’Onofrio manda in frantumi tutti i piani. Infatti al 18’ Basile sfrutta un contropiede innescato dal compagno Monaco, ribaltando velocemente l’azione con ampie falcate per poi finalizzarla con un magistrale rasoterra dal limite. Frastornati i biancorossi faticano a rientrare in partita e al 21’ Inserauto abbatte maldestramente nella propria area il subentrato della Cinisellese Marra concedendo così agli avversari un calcio di rigore. Ad assumersi la responsabilità dal dischetto è Basile che, con una freddezza glaciale, effettua un tiro molto angolato sul quale, il portiere Regis, pur intuendone la traiettoria non riesce ad opporsi col corpo. Il vento comincia a cambiare ma al 32’ un insaziabile Basile abbatte sugli ospiti una tempesta con una prodezza che gli consente attraverso una serie di finte di smarcarsi in area e mirare l’angolino basso con una conclusione chirurgica che gli regala la tripletta personale. Il nervosismo comincia a serpeggiare nella squadra del tecnico Monterisi che al 40’, a causa di una doppia ammonizione, perde Inserauto e poco dopo al 46’ anche il già ammonito Volpe, espulso per un fallo tattico a metà campo al fine di evitare la ripartenza avversaria. In nove il Crescenzago prova a stringere i denti per resistere negli ultimi minuti ai colpi dei padroni di casa ma, all’ultimo istante del recupero concesso dal direttore di gara, Milani regala il colpo di scena estraendo dal repertorio un tiro molto angolato che beffa il portiere Regis infilandosi tra i suoi guantoni ed il palo.

TABELLINO CINISELLESE – REAL CRESCENZAGO UNDER 19

CINISELLESE – REAL CRESCENZAGO 3-3
RETI (0-2, 3-2, 3-3): 45’ Ritorto (R), 1’ st Inserauto (R), 18’ st Basile (C), 22’ st Basile (C), 32’ st Basile (C), 50’ st Milani (R).
CINISELLESE (4-3-1-2): Regis, Russo, Vaggi (1’ st Inzaghi), Monaco, Magnani, Pulera, Valtulina (9’ st Marra), Cesana, Basile (35’ st Battaglini), Dell’Aquila, Giannotte (12’ st Monti). A disp. Spera, Ficarra. All. D’Onofrio Mirko. Dirigente: Russo Giovanni.
REAL CRESCENZAGO (4-2-3-1): Tonelli, Volpe, Loparco, Galbusera (36’ st Grecchi), Mancino (19’ st Cattaneo), Cammi, Inserauto, Ritorto, Spano (5’st Martelli), Milani, Allegri (15’ st El Baz). A disp. Puddu, Santalucia, Ianna, Kola. All. Monterisi Cosimo. Dirigente. Fiorentini Mirco.
ARBITRO: Fady Samir Barsoum Ragheb della Sezione di Sesto San Giovanni 6.5.
AMMONITI: Regis (C), Inzaghi (C), Galbusera (R), Mancino (R).
ESPULSI: 40’ st Inserauto (R), 46’ st Volpe (R).

LE PAGELLE

CINISELLESE
Regis 6.5 Incolpevole per le reti subite, si dimostra un’affidabile custode dei pali.
Russo 7 Muro difensivo, abile nel chiudere tutti gli spazi.
Vaggi 7 Spina nel fianco, bravo a coprire tutta la fascia e a sfornare cross al veleno. (1’ st Inzaghi 6.5)
Monaco 6.5 Non sfrutta adeguatamente le numerose occasioni da calcio piazzato.
Magnani 7 L’uomo della provvidenza, sempre attento nelle marcature.
Pulera 7 Bravo a far valere la sua fisicità nel coprire la palla.
Valtulina 6.5 Prestazione di sacrificio ma a volte troppo lezioso nelle giocate. (9’ st Marra 6.5)
Cesana 6 Prestazione incolore, con poche idee.
Basile 8 Letteralmente si fa in tre per la squadra, un bomber di razza. (35’ st Battaglini sv)
Dell’Aquila 6.5 Prestazione con alti e bassi, non sempre nel vivo dell’azione.
Giannotte 7 Passaggi chirurgici ma sfortunato nelle conclusioni. (12’ st Monti 6.5)
All. D’Onofrio 7 La sua squadra dimostra di avere già alla seconda giornata personalità da vendere, riuscendo a ribattere colpo su colpo dopo essere andata in svantaggio con due reti di scarto.

Cinisellese R. Crescenzago under 19
Basile migliore in campo Cinisellese

REAL CRESCENZAGO
Tonelli 6.5 Non ancora attrezzato per i miracoli, tra i pali ha dato il massimo.
Volpe 6.5 Non sempre impeccabile in fase difensiva.
Loparco 6 Prestazione incolore, poche idee e non sempre nel vivo dell’azione.
Galbusera 7 Prestazione di sacrifico, una pedina imprescindibile in fase difensiva. (36’ st Grecchi sv)
Mancino 6.5 Lotta su tutti i palloni ma pecca di un po’ di imprecisione nei passaggi. (19’ st Cattaneo 6.5)
Cammi 7 Spina nel fianco, letale nelle ripartenze.
Inserauto 7.5 Regista della manovra offensiva, cecchino sottoporta.
Ritorto 7 Troppo precipitoso nel cercare sempre la conclusione.
Spano 6.5 Qualche imprecisione di troppo. (5’ st Martelli 6.5)
Milani 8 L’uomo della provvidenza, bravo a crederci sempre anche quando tutti avevano perso le speranze.
Allegri 6.5 Prestazione in chiaro scuro, non sempre efficace nelle sue giocate. (15’ st El Baz 6.5)
All. Monterisi Cosimo 6.5 La squadra pecca gravemente nella gestione del vantaggio regalando tutto il secondo tempo all’ iniziativa degli avversari.

Cinisellese R. Crescenzago under 19
Milani migliore in campo R. Crescenzago

ARBITRO: Fady S. B. Ragheb 6.5 Gestione di gara equilibrata con poche sbavature.

 

L’INTERVISTA AL TECNICO CINISELLESE MIRKO D’ONOFRIO

L’INTERVISTA AL TECNICO REAL CRESCENZAGO COSIMO MONTERISI