franco scarioni-rogoredo under 19
Il Rogoredo porta a casa un ottimo pareggio

Finisce con il risultato di 1-1 il match tra Franco Scarioni e Rogoredo. Padroni di casa che sono andati in vantaggio a inizio ripresa con la rete di Cortellazzi, ma si sono fatti riprendere nel finale dal Rogoredo, con la rete siglata da Micelotta.
La trama tattica della partita è ben delineata sin dai primi minuti: è il Franco Scarioni che gestisce il pallone, con un possesso palla lungo e prolungato, mentre gli ospiti attendono nella propria metà campo, giocando di rimessa. I padroni di casa iniziano bene con coraggio e al 7′ vanno vicini al vantaggio: bel lancio di Schiavone che trova benissimo Palazzolo smarcato sulla fascia destra, che si accentra ed lascia partire un tracciante rasoterra, molto ben respinto dall’ottimo Cavarra. Dopo i primi 15 minuti di buon calcio da parte dei padroni di casa però sale in cattedra il Rogoredo, che si copre molto bene grazie a un 4-5-1 in fase difensiva che lascia pochissimi spazi e prova a pungere con due esterni velocissimi pronti a sfruttare le ripartenze. E’ proprio da un contropiede che il Rogoredo al minuto 17 si conquista un calcio di rigore: dopo una palla persa a centrocampo dai padroni di casa, Montiel Perez sfugge sulla fascia sinistra, appoggia all’interno dell’area per l’accorrente Di carlo che viene steso. Per il direttore di gara non ci sono dubbi. Dal dischetto si presenta Battaini, che sceglie la soluzione angolata e bassa, ma trova un Ponti straordinario che gli neautralizza il tiro dagli 11 metri. Il primo tempo si conclude quindi con il risultato di 0-0, con i padroni di casa che hanno tenuto tantissimo il possesso palla, ma non hanno concretizzato il gioco creato, e l’occasione più ghiotta è stata per gli ospiti dal dischetto, ma è stata fallita.
La ripresa si apre subito con il vantaggio per i padroni di casa che arriva al minuto 6 in maniera improvvisa: azione manovrata sulla fascia sinistra, palla in mezzo a cercare Gennaio, tiro sbilenco che arriva sui piedi di Palazzolo, cross immediato che trova l’accorrente Cortellazzi che con una conclusione potente non lascia scampo a Cavarra per l’1-0. Un minuto dopo il gol subito, arriva la risposta del Rogoredo: contropiede gestito dallo scatenato Montiel Perez che arriva sul fondo, crossa all’indietro trovando Battaini all’interno dell’area a tu per tu con Ponti, ma l’attaccante non riesce a trovare la porta. Il gol non cambia il canovaccio della partita, l’unica conseguenza che porta è che ora ci sono più spazi per i padroni di casa, che però non vengono sfruttati nel migliore dei modi. Il Rogoredo ha il merito di crederci, non mollarci e questa mentalità viene ripagata al minuto 39: punizione dalla trequarti destra battuta da Scotti con una palla morbida sul secondo palo, sponda su cui arriva Micelotta che trova un pareggio meritato per quanto visto sul campo. Dopo il pareggio, il Franco Scarioni si butta in avanti con le ultime forze rimaste, ma il Rogoredo resiste e riesce a portarsi a casa un buon pareggio su un campo non facile. Rammaricato invece il Franco Scarioni, che si è fatto rimontare quando ormai pregustava la prima vittoria stagionale.

IL TABELLINO DI FRANCO SCARIONI ROGOREDO UNDER 19

FRANCO SCARIONI-ROGOREDO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 6′ st Cortellazzi (F), 39′ st Micelotta (R).
FRANCO SCATRIONI (4-2-3-1): Ponti 7.5, Palazzolo 7, Lobosco 6.5, Parapini 6.5 (25′ st Marini Giu. sv), Schiavone 6, Blanc 6 (9′ st Bautista 6.5), Marini Gia 6.5. (37′ Potenza 7), Bonalumi 7, Gennaio 6.5 (31′ st Bonvecchiato sv), Castaldo 7, Cortellazzi 7.5 (46′ st Luksch sv). A disp. Trussardi, Valtolina. All. Quintini 6.5. Dir. Palazzolo.
ROGOREDO (4-5-1): Cavarra 7, Lattanzi 7 (45′ Sanfratello 6.5), Pagano 6.5 (35′ st Bertoni 6.5), Scotti 7, Bucci 6, Micelotta 7, Posani 6.5 (24′ st Fava 7), Di Carlo 7 (23′ st Sayed 6.5), Battaini 6 (23′ st Speroni 6), Chirico 6.5, Monriel Perez 8. A disp. Cavagliano. All. Borgonovo 7. Dir. Pagano.
AMMONITI: Chirico (R), Montiel Perez (R), Bertoni (R), Bonalumi (F), Castaldo (F), Schiavone (F), Marini Gia (F).

LE PAGELLE DI FRANCO SCARIONI ROGOREDO UNDER 19

Franco Scarioni
Ponti 7.5 Decisivo, intercetta il rigore che poteva indirizzare negativamente la gara.
Palazzolo 7 Va vicino al gol prima, serve un assist poi. Quasi un’ala aggiunta.
Lobosco 6.5 Grande spinta e presenza offensiva, non sempre perfetto in difesa.
Parapini 6.5 Detta i tempi della manovra, ripulisce i palloni che gli arrivano. (25′ st Marini Giu. sv).
Schiavone 6 Fa arrivare pochi palloni utili alla punta avversaria.
Blanc 6 Ottima padronanza tecnica, partecipa alla manovra. (9′ st Bautista 6.5 Amministra bene i pericoli che gli arrivano).
Marini Gia 6.5. Tecnico e rapido, quando punta l’uomo è incontenibile. (37′ Potenza 7 Mette in grande difficoltà la retroguardia avversaria con i suoi movinmenti, ha anche la tecnica per dialogare con i compagni).
Bonalumi 7 Leader carismatico, conquista una quantità spropositata di palloni e funge da frangiflutti davanti alla difesa. Va spesso alla conclusione, con fortune alterne.
Gennaio 6.5 Si dà molto da fare, lavora per i compagni. (31′ st Bonvecchiato sv)
Castaldo 7 Sale in cattedra nella ripresa, è protagonista di tutte le azioni.
Cortellazzi 7.5 Mette il timbro sul match, con movimento e conclusione da grande attaccante. (46′ st Luksch sv).
All. Quintini 6.5 Da apprezzare la mentalità data alla squadra, ma i suoi creano poche palle gol per la mole di gioco creata.

franco scarioni rogoredo under 19
La squadra di Quintini

Rogoredo
Cavarra 7 Non può nulla sul gol, molto reattivo tra i pali e nelle uscite.
Lattanzi 7 Sicurezza, non si lascia sorprendere dalle imbucate avversarie. Copre bene gli spazi. (45′ Sanfratello 6.5 Applicato, dà un ottimo apporto alla retroguardia).
Pagano 6.5 Attento, si occupa bene della fase difensiva. (35′ st Bertoni 6.5 Entra con grande intensità).
Scotti 7 Dà equilibrio alla squadra, sempre posizionato bene.
Bucci 6 Risolutivo, senza fronzoli.
Micelotta 7 Molto efficace dietro, trova il gol dell’importantissimo pareggio da attaccante vero.
Posani 6.5 Inizia bene, poi si infortunia su un contrasto ed è costretto ad uscire. (24′ st Fava 7 Si fa sempre trovare libero sulla fascia, pericolo costante).
Di Carlo 7 Molto scaltro a conquistarsi il rigore, agisce tra le linee. (23′ st Sayed 6.5 Dà imprevedibilità all’attacco).
Battaini 6 Prestazione sfortunata, pesa l’errore dal dischetto, ma dimostra grande generosità. (23′ st Speroni 6 Vivace).
Chirico 6.5 Si inserisce sempre con i tempi giusti, usa bene la sua fisicità.
Montiel Perez 8 Arma letale in contropiede, si porta a spasso la difesa e trova sempre il fondo, fornendo passaggi invitanti ai suoi compagni.
All. Borgonovo 7 Partita preparata alla perfezione, utilizza benissimo le armi che ha a disposizione.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: Quintini
LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: Borgonovo