Cafagna iris u16
Cafagna iris u16

L’Iris ospita sul suo campo la Solese. Entrambe le squadre hanno ormai svanito tutte le velleità di promozione. Sin dai primi minuti si nota che la mente sgombra è un punto a favore della spettacolarità del match di oggi. Le due squadre partono con il piede giusto e regalano subito emozioni. Al sesto minuto la sblocca Stampacchia: ricevuto il pallone in mezzo all’area incrocia bene e non sbaglia. Passano solo quattro minuti e grazie a un errore di misure di Zanzottera Vimercati arriva da solo davanti al portiere avversario ma a fermarlo è la traversa. Dopo il brivido subito i padroni di casa rimettono la testa fuori e prendono il predominio del campo. Dal trentesimo inizia a maturare il gol, due tiri di poco a lato di Stampacchia e Barbarini accompagnati dal palo di Cafagna. A due minuti dal termine Cafagna sconfigge la sfortuna e gonfia la rete in semirovesciata. La partita si riapre con l’inizio del secondo tempo, al terzo, dopo una mischia manda il pallone oltre la linea Coroforte Davide. La risposta è immediata e un minuto più tardi su corner segna ancora Cafagna. Al quattordicesimo Cafagna chiude quasi definitivamente i conti con la tripletta personale, questa volta con una magistrale punizione dal limite. Il gol in apertura di ripresa, però, ha ridato il brio e rimesso in partita, almeno a livello mentale, gli ospiti che riescono a premere con più continuità. Questa nuova linfa li porta a segnare il secondo gol di giornata con una bella conclusione dal limite dell’area di Vimercati. Nonostante le pressioni continue e l’espulsione a due minuti dal termine di Malliani, la Solese non riesce a segnare per riaprire definitivamente la partita, concludendo così la partita con due reti di scarto. A fine gara Quarta rivela «Stiamo provando qualcosa per il prossimo anno. Nel girone di ritorno ce la siamo giocata con tutti, c’è rammarico per l’andata. L’anno prossimo l’obiettivo è quello di fare lo step e arrivare ai regionali». Uccello commenta i suoi «Ci voleva molto più coraggio nel primo tempo, cosa che poi abbiamo fatto bene nel secondo andandoli a prendere alti».

4-2-3-1
All. Quarta 7 La sua squadra è compatta e assassina.
Capelletti 6 Poche colpe sui gol.
Malena 6 Copre anche se rimane troppo basso (9’ st Zanchetta 6).
Balconi 6.5 Buona gamba e ottimo piede con cui lancia i suoi.
Barbarini 6.5 Preciso e pulito.
Zanzottera 6 Mezzo punto in meno del compagno per la sbavatura.
Cantatore 6.5 E’ un muro poggiato davanti alla difesa, invalicabile.
Stampacchia 7 Apre le marcature e serve un bellissimo assist al bacio.
Avesani 7.5 E’ il comandante della squadra, difende e attacca avanti.
Raeli 6 Si muove molto e lotta ma incide poco (15’ st Visentin 6).
Cafagna 8 Il vero mattatore di giornata, punizione e rovesciata.
Giannella 6 Corre molto ma non riesce mai a brillare. (27’ st Malliani 5 La sua espulsione è evitabile).
Dirigenti: Moretti-Capelletti

3-5-2
All. Uccelli 6 Il suo voto è la media tra i volti messi della gara.
Di Maria 6 Non ha grandi colpe.
Belloni 6 I movimenti degli attaccanti lo mettono in apprensione.
Ambruosi 6 Non riesce a gestire la manovra nel reparto la davanti.
Coroforte Marco 6 Ci mette davvero tanto cuore la in mezzo.
Casciello 6.5 Riesce a contenere.
Nava 6 Qualche errore di posizione in difesa. Poco accorto dietro.
Vimercati 7 L’errore iniziale pesa, ma la prestazione è di qualità.
Coroforte Davide 6.5 Viene messo in difficoltà dal palleggio, ma ha il grande merito di riaprire il match.
Larionesi 6 Completamente avvolto dai centrali (1’st Buscaroli 6.5).
Grazi 6.5 Gioca molto bene, ha qualche carenza (37’ st Rahous sv).
De Angelis 6 Non riesce mai a trovare bene la posizione adeguata.
DIRIGENTI: Fantoni-Vimercati

CLICCA PER ASCOLTARE QUARTA

PREMI PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

CLICCA PER ASCOLTARE UCCELLI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.