Macallesi-Niguarda: squadre a centrocampo
Macallesi-Niguarda: squadre a centrocampo

Partita dalle due facce quella che inscenano Macallesi e Niguarda in un caldo sabato pomeriggio, dove la squadra di casa riesce a portare a casa la vittoria e tre punti che servono solamente a dare un po’ di pepe ad un finale di stagione già scritto, portandosi a solo due lunghezze proprio dal Niguarda e tentando quindi un sorpasso al fotofinish, che comunque non modificherebbe gli obiettivi delle due squadre. Per quanto riguarda la partita, nel primo tempo vincono soltanto le emozioni negative: confusione, paura di sbagliare, gioco troppo spezzettato. Il tutto accompagnato da un campo non in perfette condizioni. Le occasioni da gol sono poche, si esaltano molto le difese, in particolare quella del Niguarda, guidata dal suo portierone Omes, autore di due parate decisive prima su Scotti e poi su Guzzoni. L’occasione più ghiotta del primo tempo capita al 20’ sui piedi di Colombo A. che, forse complice l’orario, decide di anticipare la merenda sparando alto un tap-in ravvicinato, mangiandosi così il gol del possibile vantaggio. Il pericolo corso non scuote più di tanto la squadra ospite che prova ad imbastire qualche azione da gol, sfruttando soprattutto la velocità di Gallotti, il più pimpante dei suoi, ma senza riuscire a rendersi particolarmente pericolosa. Si va così al riposo con uno scialbo 0-0. Nella seconda parte di gioco la Macallesi torna in campo più grintosa e prova a prendere in mano il pallino del gioco, anche se rischia al 22’ quando Gallotti sfrutta un’indecisione difensiva ma strozza troppo il sinistro. I padroni di casa tornano a premere e finalmente Greco decide di regalare una giocata da 10 e lode al 32’: stop, palleggio e bomba sotto il sette da fuori area. La partita dunque si sblocca prendendo una strada a senso unico: gli ospiti si sciolgono dopo lo svantaggio, la Macallesi continua ad attaccare trovando il raddoppio con Colombo A., bravissimo a sfuggire in velocità ai centrali di difesa, e poi il tris finale con Trombin, abile a girarsi in area e scaricare un tiro molto violento in rete, sancendo la vittoria lampo della Macallesi, con 3 gol negli ultimi 15 minuti.

4-2-3-1
All. Bocciardi 7 Indovina i cambi per dare benzina nel finale.
Rainoldi 6.5 Poco lavoro oggi.
Guzzoni 6.5 Attentissimo dietro.
Accurso 7 Non sbaglia un intervento in tutta la partita. Continuo.
Banci 6.5 Ripulisce ogni pallone.
Reggab 6 Troppo timido in entrambe le fasi, si limita al compitino.
Trawalley 7.5 È un Kantè junior, partita di un assoluto spessore.
Barbieri 6.5 Tira fuori qualche buono spunto (27’ st Viotti 6).
Scotti 7 Dal suo lato nascono le azioni più pericolose, corre molto.
Greco 7.5 Troppo spento, poi da numero 10 accende la luce con un gol-capolavoro. (34’ st Losco 6).
Colombo C. 6.5 Si sacrifica molto ma non incide (24’ st Trombin 7).
Colombo A. 7.5 La sua fisicità crea problemi, un gol da vero bomber.
A DISP: Lama, Grossi, Ferioli, Masella.
DIRIGENTE: Sanso

4-3-3
ALL. Melzi 6.5 Le tante assenze limitano troppo i suoi.
Omes 7.5 Salva più volte i suoi.
Rovelli 6 Va troppo in difficoltà a livello fisico (43’ st Mazuelos sv).
Marani 6.5 Guida bene la difesa.
Saturno 6.5 Contiene molto bene le scorribande degli avversari.
Bianco 7 Spinge in avanti, ma si perde le marcature. (34’ st Abdel 6).
Ondario 6 Prova a dare qualche spunto di qualità. Nessun guizzo.
Fontana 6 Inizia già la gara acciaccato, non si vede (1’st Bianchi 6).
Belotti 6 Si fa fare la cresta troppo.
Gamarra 6 Quasi invisibile, non trova la posizione (24’ st Pagni 6).
Luce 6.5 Ci mette grinta ma viene arginato molto bene dai centrali.
Gallotti 7 Unico dei suoi ispirato in attacco, punta l’uomo e lo salta sempre rendendosi pericoloso.
A DISP: Torricelli.
DIRIGENTE: Lovetti

CLICCA PER ASCOLTARE L’INTERVISTA DI BOCCIARDI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.