Ponte Metanopoli u19
Ponte Metanopoli u19

Agguerrita e spettacolare partita con un finale un po’ nervoso. Partono forte i padroni di casa che iniziano con grande intensità, la quale viene ricompensata al 10’ quando Pettorossi Davide risolve una mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 34’ un invitante filtrante di Gobbi scavalca la linea difensiva avversaria, premiando l’inserimento di Barretta, che con un pregevole pallonetto di prima intenzione scavalca l’estremo difensore avversario in uscita, depositando la palla in rete. La gara rimane accesa fino al ultimo minuto della prima frazione, infatti Gobbi trova la rete del tre a zero, dopo una bella azione personale, al minuto 44 ma una generale dormita difensiva della Metanopoli rimette in partita la Stella Azzurra con un bravissimo Stimolo, che pressa Pettorossi Giovanni ultimo uomo della retroguardia Metanopoli, rubandogli furtivamente palla e battendo con un rapido colpo di punta “alla futsal brasiliano” il portiere in uscita, riaprendo la gara a pochi secondi dalla fine del primo tempo. Lo stimolo della Stella Azzurra è quello giusto e il piglio con con cui si ripresentano nella seconda frazione di gioco lo dimostra; la Metanopoli, complice il vantaggio, rallenta il ritmo di gioco e soffre molto la velocità avversaria, ma un attentissimo Ponte risponde presente, quando viene chiamato in causa, uscendo con gran tempismo su Ventre, lanciato verso la porta. Il pressing ospite continua e non demorde, con una Meta che, complice la girandola di campi, si allunga e fatica a inseguire le ripartenze avversarie veloci a verticalizzare. Al 25’ Ventre all’altezza del dischetto tira, ma Ponte con un gran riflesso respinge: sulla ribattuta il più lesto però è il subentrato Dimaggio, che appoggia sottoporta il gol del 3 a 2. Il finale è molto acceso, ma offre poco spettacolo e tanto nervosismo, complice la stanchezza, come testimoniano le tre espulsioni nel finale, Pettorossi Davide, infatti, per la Metanopoli, va sotto la doccia per doppia ammonizione. Stessa sorte per Bertoni tra gli ospiti, con un rosso diretto. Ultimo sussulto del fumantino incontro la punizione dal limite d’area di rigore in favore ospite, con un preciso destro a giro di Gazzoli destinato in rete, neutralizzato in corner da Ponte.

4-1-3-2
All. Moltisanti 6.5 Nel complesso una buona gara.
Ponte 7 Incerto nelle uscite alte ma riflessi di gatto quando serve.
Liuzzi 6 Ordine e fisico spinge ma contiene bene, soffre in velocità
Parenti 6.5 Grinta e tanta corsa non si tira mai indietro in contrasto.
Ballarino 6 Corre e suda con molta costanza (17’ st Nashaat 6).
Pettorossi Gio. 6 Cuore e voglia.
Pettorossi Giu. 6 Bravo dietro.
Pettorossi F. 6.5 La sblocca, ma troppo nervoso. Espulso per un ingenuo battibecco con l’arbitro.
Gobbi 7 Troppo statico, ma fa un gol e un assist (45’ Conversi 6).
Manfredi 6 Corre e crossa molto.
Mascheroni 6.5 Bravo in contrasto e nello stretto (20’ st Simone 6).
Barretta: 6.5 Gran gol e spunti molto interessanti per i suoi compagni di squadra (13’ st Salari sv).
Dirigente: Spazzini

4-5-1
All. Tampieri 6 Fa caos all’inizio, ma poi si fa sentire.
Pacchetti 6 Incolpevole sui gol.
Stimolo T. 6 Soffre la profondità.
Bertoldo 6 Spinge bene, ma dietro le linee copre non benissimo.
Ghizzi 6 Cuore e grinta per lui.
Bertoni 6 Impreciso, ma altruista. Troppo nervoso a fine gara.
Di Nunzio 6 Bravo di testa, ma lo è molto meno nello stretto.
Gravina 6 Sprint e cross senza fermarsi (Dimaggio 22’ st 6.5).
Donato 6.5 Ordinato e diligente in mediana (Frattini 27’ st sv).
Gazzoli 6.5 Sportellate e sponde essenziali per i compagni.
Ventre 6 Non finalizza adeguatamente gli spunti che si procura.
Stimolo G. 7 Suona la carica si distingue per km corsi e le buone giocate importanti nella partita.
A disp: Albano, Turani.
Dirigente: Frattini

CLICCA PER ASCOLTARE MOLTISANTI

PREMI PER VEDERE LE FOTO DELLE SQUADRE

CLICCA PER ASCOLTARE TAMPIERI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.