9 Agosto 2020 - 10:46:41

Niguarda-Juve Cusano Under 19: Gabbrielli è quasi insuperabile, vittoria nel finale del Niguarda

Le più lette

Santa Rita, Saverio Russo è il nuovo allenatore

Ribaltone in Via Tirreno: Germano Guarona non è più l'allenatore del Santa Rita. La squadra guidata da Galileo Illuminato ha deciso di...

Legnano Serie D, ecco il botto finale e che botto: in lilla arriva Francesco Luoni

Che Edoardo Brusa potesse non essere l'ultimo acquisto del Legnano si poteva facilmente intuire, ma il colpo messo a...

Elezioni Federcalcio, schiaffo (politico) di Gabriele Gravina a Cosimo Sibilia

La Lega Nazionale Dilettanti stava cercando con un blitz di organizzare tutte le assemblee elettive regionali il 15 settembre...

Vittoria casalinga per il Niguarda, che al campo “Enrico Cucchi” supera la Juve Cusano per 2-0. Entrambe le reti arrivano nel finale: ad aprire le marcature è Alessandro Scio, mentre il gol che chiude il match è firmato da Simone Toninelli. La sfida si apre con vari capovolgimenti di fronte nei primi minuti. Il numero 7 del Niguarda, Tommaso Bazzocchi, ha subito un’occasione per aprire le marcature quando, lanciato in area, calcia forte sul primo palo, ma la palla tocca solo l’esterno della rete. Poco dopo è il numero 9 della formazione ospite, Manuel castellano, a impegnare il portiere avversario con un tiro angolato da fuori area. L’inizio scoppiettante aumenta le aspettative del pubblico presente al campo di Niguarda. Nel corso del primo tempo il portiere della Juve Cusano, Simone Gabbrielli, è protagonista e lo sarà per tutto il corso della partita. È ancora Bazzocchi a impensierire il numero 1 avversario con un tap-in sotto porta, respinto però da un riflesso felino del portiere che esce in tempo sul tiro del numero 7 niguardese. Il primo tempo termina sul punteggio di 0-0 ma è il secondo tempo che regala le migliori emozioni. La seconda frazione di gioco è infatti ricca di occasioni e già al primo minuto il numero 3 niguardese, Fabio Bulciaghi, è lanciato verso la porta, ma è ancora il portiere avversario Gabbrielli a negare il gol uscendo con tempismo sul terzino. Qualche minuto dopo il portiere è bravo a respingere un tiro rasoterra su punizione del numero 10 niguardese, Manuel Meroni, già autore di una prestazione di grande qualità a centrocampo. Gabbrielli è autore di altre due parate fondamentali nel secondo tempo, entrambe su calcio d’angolo. Nel secondo tempo è il Niguarda infatti che vuole a tutti i costi trovare il vantaggio, ma fino adesso si è trovata davanti un muro insuperabile col numero 1 sulle spalle. La formazione casalinga però sembra essere vicina a segnare, e il tanto atteso gol arriva solo al 37′ minuto. Il vantaggio niguardese si realizza dopo una splendida azione sulla corsia di sinistra. Il 10 numero Manuel Meroni recupera palla e lancia il numero 15, Matteo Di Sora, che vede in area due compagni e mette in mezzo il pallone. Sulla destra arriva in corsa il numero 17 Alessandro Scio, entrato pochi minuti prima, che incrocia col destro sul palo più lontano e buca l’insuperabile portiere avversario. La gioia niguardese continua un paio di minuti dopo, quando Simone Toninelli col numero 16, coglie bene il tempo su una palla alta in area e con un colpo di testa scavalca Gabbrielli e firma il raddoppio. La Juve Cusano sembra aver subito mentalmente il terribile uno-due avversario e non trova più il modo di tornare in partita. Una buona Juve Cusano quindi, soprattutto nel primo tempo, si arrende solo nel finale al Niguarda che conquista una vittoria sofferta.

IL TABELLINO DI NIGUARDA – JUVE CUSANO

NIGUARDA – JUVE CUSANO 2-0
RETI (1-0, 2-0): 37′ st Scio (N), 39′ st Toninelli (N).
NIGUARDA: Omes 7, Pagni 6.5, Bulciaghi 7, Stillo 6.5, Rovelli 7, Caccia 7, Bazzocchi 7, Vigotti 6.5, Pellegrini 7, Meroni 7.5, Elsaey 6.5. A disp. Rotunno, Mazuelos, Di Sora 6.5, Toninelli 7.5, Scio 7.5. All. Melzi 7.
JUVE CUSANO: Gabbrielli 7.5, Fornari 6, Cerberi 6.5, Martini 7.5, Barbagallo 7, Tolledi 6.5, Vrabie 6.5, Picerno 6.5, Castellano 7, Spiezia 7.5, Matin 6.5. A disp. Lucia, Milazzo, Benites Manya, Sgarella, Di Lauro. All. D’Addea 6.
ARBITRO: Manfredi di Milano 6.5.

 

PAGELLE NIGUARDA
All. Melzi 7.
Nel secondo tempo la sua squadra cambia marcia e crea molto, la spunta nel finale.
Omes 7 Ottima prestazione per il portiere del Niguarda, si fa trovare sempre pronto e salva il risultato in un paio di occasioni.
Pagni 6.5 Dialoga bene con i compagni, si inserisce spesso e arriva anche al tiro.
Bulciaghi 7 Buona gara sulla corsia di sinistra, si rende spesso protagonista delle ripartenze del Niguarda.
Stillo 6.5 Gestisce bene il pallone ed è sempre attento in difesa.
Rovelli 7 Il capitano del Niguarda è autore di una partita impeccabile, è attento sulle ripartenze degli avversari e imposta l’azione dalla difesa.
Caccia 7 Fondamentale nel centrocampo niguardese, tesse bene le geometrie ed è spesso lui a far cominciare l’azione.
Bazzocchi 7 Sulla destra corre e semina panico, ha tante occasioni e ne crea altrettante.
Vigotti 6.5 Si impegna molto ed è una pedina importante del centrocampo.
Pellegrini 7 Mezz’ala di corsa ma anche di qualità, aiuta spesso l’attacco ma è sempre presente in difesa.
Meroni 7.5 Porta la qualità in mezzo al campo, crea occasioni e smista i palloni più importanti del match.
Elsaey 6.5 Regge bene al pressing della difesa avversaria e si rende spesso d’aiuto per le incursioni dei compagni.
Di Sora 6.5 Secondo tempo importante, è anche autore di un assist.
Toninelli 7.5 Entra e segna il raddoppio, prestazione di qualità nel secondo tempo.
Scio 7.5 Segna il gol che sblocca la partita, fondamentale per spostare gli equilibri del match.

 

PAGELLE JUVE CUSANO
All. D’Addea 6.
Nel primo tempo organizza la squadra al meglio, peccato per il finale.
Gabbrielli 7.5 Sembra insuperabile. È autore di splendide parate per tutta la durata della partita. Salva il risulttao più volte e si arrende solo nel finale.
Fornari 6 Difende bene e si impegno molto.
Cerberi 6.5 Corre tanto e bene sulla sinistra, è autore di ottime incursioni.
Martini 7.5 Gestisce la palla a centrocampo in modo splendido, fa girare la squadra e va spesso al tiro.
Barbagallo 7 Salva il match più volte con interventi decisivi in difesa.
Tolledi 6.5 Bravo in difesa, è sempre attento e presente a difendere la porta.
Vrabie 6.5 Buone incursioni, torna spesso in difesa ad aiutare.
Picerno 6.5 A centrocampo gestisce palle e difende bene.
Castellano 7 Determinato, corre e va spesso al tiro, gran partita.
Spiezia 7.5 In regia è fondamentale, grande partita a centrocampo.
Matin 6.5 In attacco fa una buona prestazione, si impegna e si rende spesso protagonista.
Di Lauro 6.5 Entra nel secondo tempo e aiuta sempre i compagni.

niguarda Juve cusano under 19
La formazione della Juve Cusano Under 19

LE INTERVISTE

ASCOLTA MARTINI (JUVE CUSANO)

ASCOLTA MELZI (NIGUARDA)

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli